Operatore della fattoria didattica



SETTORE 23. Servizi turistici
REPERTORIO - Umbria
Competenze

Titolo: Gestire l'attività professionale di operatore della fattoria didattica

Obiettivo: Assumere ed esercitare un comportamento coerente con l'esercizio dell'attività professionale di operatore della fattoria didattica relativamente agli aspetti normativi, deontologici, di promozione sul mercato e contrattuali.

Attivitá dell’ AdA ADA.23.02.01 (ex ADA.19.17.34) - Definizione e gestione dei servizi di ricettività turistica associate:

    CONOSCENZE

    • Responsabilità civile e penale legata all'esercizio della professione. Aspetti etici e deontologici.
    • Disposizioni in materia di fattorie didattiche: normativa regionale
    • Leggi e norme legate all'acquisizione di idoneità ed al suo mantenimento nel tempo, con riferimento alla Regione dell'Umbria.

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • COMPRENDERE E GESTIRE GLI ASPETTI NORMATIVI, DEONTOLOGICI E ORGANIZZATIVI PROPRI DELLA PRESTAZIONE PROFESSIONALE DELL'OPERATORE DELLA FATTORIA DIDATTICA. Conoscere, gestire ed applicare gli adempimenti relativi all'acquisizione di idoneità, gli aspetti normativi, deontologici e organizzativi propri della prestazione professionale. Conoscere le disposizioni in materia di fattorie didattiche così come regolamentate dalla legge regionale (art. 8  L.R. n.13/05 e Regolamento attuativo). Conoscere e verificare l'applicazione delle disposizioni di accesso alle persone disabili e l'effettiva possibilità di fruizione delle strutture e dei servizi connessi alle attività di fattoria didattica.

    Titolo: Sviluppare e promuovere l'offerta della fattoria didattica

    Obiettivo: Definire – in relazione alle richieste del mercato, al territorio di riferimento, alle risorse e alle dotazioni strutturali disponibili – le caratteristiche dell'offerta di fattoria didattica e le relative modalità di promozione.

    Attivitá dell’ AdA ADA.23.02.01 (ex ADA.19.17.34) - Definizione e gestione dei servizi di ricettività turistica associate:

    Risultato atteso:RA1: Definire l'offerta, i prezzi e le iniziative promozionali dei servizi di ricettività, a partire dall'analisi dei dati di mercato e di redditività
    • Analisi del mercato
    • Definizione dell'offerta di servizi e attività
    • Definizione pricing
    • Gestione e monitoraggio delle strategie di revenue management
    • Ideazione di progetti promozionali
    • Posizionamento dell'offerta e della struttura dei servizi di ricettività

    CONOSCENZE

    • Pricing: gestione delle tariffe.
    • Canali e strategie promozionali e di commercializzazione del servizio.
    • Software applicativi e internet per la gestione degli aspetti di comunicazione, promozione e commercializzazione.
    • Rapporti tra attività agricola e fattoria didattica.
    • Principi di marketing turistico e territoriale.
    • Contesto geografico, naturalistico (p.e. fondamenti sugli aspetti botanici, zoologici ed ecologici del territorio) e antropico del territorio (attività umane legate alla specificità del territorio – agricoltura, allevamento, artigianato, enogastronomia, e
    • Modalità di analisi del mercato verso cui rivolgere la propria offerta di servizi professionali di operatore della fattoria didattica e strategia della promozione e commercializzazione delle proprie prestazioni professionali.

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • DEFINIRE LE CARATTERISTICHE DELL'OFFERTA DELLA FATTORIA DIDATTICA ATTRAVERSO L'OSSERVAZIONE E L'ANALISI DEL MERCATO, DEL TERRITORIO E DELLA AZIENDA AGRICOLA DI RIFERIMENTO. Osservare e rilevare le tendenze e le richieste del mercato. Analizzare il territorio e le sue caratteristiche (geografiche, naturalistiche, antropiche) e coglierne gli aspetti educativi. Definire le caratteristiche dell'offerta in relazione a quanto rilevato nell'analisi del mercato, alle caratteristiche aziendali, alle risorse (culture, allevamenti, etc.) e alle dotazioni strutturali disponibili nonché alle risorse ambientali e naturalistiche del contesto territoriale di riferimento. Porre attenzione ai cambiamenti del mercato di riferimento al fine di aggiornarsi continuativamente.
    • INTERAGIRE CON I SOGGETTI DEL TERRITORIO IN UNA LOGICA DI INTEGRAZIONE E SVILUPPO. Relazionarsi ed interagire con amministratori locali e soggetti delegati alla pianificazione del territorio; gestire rapporti interpersonali a monte, in itinere e a valle del processo produttivo (fornitori, clienti, soggetti del territorio).
    • PROMUOVERE LA FATTORIA DIDATTICA. Sviluppare strategie e tecniche promozionali dei servizi di fattoria didattica e metterle in atto (p.e. promozione in contesti fieristici, gestione di un sito web, etc.)

    Titolo: Gestire la comunicazione e la relazione con i clienti della fattoria didattica

    Obiettivo: Adottare stili di comunicazione orientati principalmente ad instaurare una relazione con pubblici di ogni età, utili a svolgere attività di tipo divulgativo, formativo ed educativo, operativo.

    Attivitá dell’ AdA ADA.23.02.01 (ex ADA.19.17.34) - Definizione e gestione dei servizi di ricettività turistica associate:

      CONOSCENZE

      • Fondamentali psicologici utili alla comprensione delle dinamiche relazionali verso le differenti tipologie di cliente.
      • Modelli teorici di comunicazione finalizzati in particolar modo a trasmettere conoscenze.

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • UTILIZZARE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE IN FUNZIONE DELLE DIVERSE TIPOLOGIE DI CLIENTI E DELLE ATTIVITÀ DA SVOLGERE Distinguere le principali strategie di comunicazione, orientate in particolare a catturare l'attenzione e a coinvolgere attivamente un particolare target di interlocutori. Utilizzare codici e modalità di interazione diversi, in funzione dell'età e delle caratteristiche dei clienti/beneficiari.
      • ADOTTARE STILI DI COMPORTAMENTO IMPRONTATI ALLA CORDIALITÀ E ALLA CORTESIA. Adottare stili di comportamento improntati alla cordialità e alla cortesia e, in caso di eventi imprevisti, adottare un comportamento caratterizzato da autocontrollo e da assunzione di responsabilità.

      Titolo: Progettare ed erogare i percorsi didattici

      Obiettivo: Progettare, organizzare ed erogare l'attività didattica, in coerenza con le caratteristiche dei visitatori e gli obiettivi di valorizzazione della cultura agricola, dello sviluppo sostenibile e dell'educazione alimentare.

      Attivitá dell’ AdA ADA.23.02.01 (ex ADA.19.17.34) - Definizione e gestione dei servizi di ricettività turistica associate:

        CONOSCENZE

        • Software applicativi per la redazione di testi e materiali didattici.
        • Tecniche di redazione di un percorso naturalistico (studio e utilizzo di fattore tempo, fattore spazio, risorse e servizi disponibili, etc.).
        • Metodologie e tecniche di progettazione ed organizzazione di attività didattiche.
        • Tecniche di animazione nelle fattorie didattiche e di predisposizione e conduzione di laboratori.
        • Princìpi di educazione alimentare.
        • Princìpi relativi allo sviluppo sostenibile, inclusa legge regionale sugli organismi geneticamente modificati
        • Princìpi teorici e saperi pratici sui cicli biologici e sulle tecnologie in uso nell'azienda agricola.

        ABILITÀ/CAPACITÀ

        • PROGETTARE ED ORGANIZZARE ATTIVITÀ DIDATTICHE, PREDISPONENDO PERCORSI IN FUNZIONE DELL'ETÀ DEI DESTINATARI, PONENDO PARTICOLARE ATTENZIONE AI TEMI DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE. Reperire informazioni rispetto al gruppo da ospitare, in modo da tarare la progettazione del percorso didattico. Utilizzare tecniche di progettazione e organizzazione di attività didattiche, puntando in particolare su filiere di prodotto agricolo e su modalità di produzione in armonia con l'ambiente. Elaborare i percorsi didattici individuando e valorizzando le risorse interne all'azienda (coltivazioni, allevamenti, spazi naturali, spazi organizzati).
        • PREDISPORRE MATERIALI DIDATTICI DI SUPPORTO E DI ACCOMPAGNAMENTO. Utilizzare i principali programmi di elaborazione testi per la predisposizione dei programmi e del materiale didattico di supporto, da consegnare ai visitatori.
        • CONDURRE ATTIVITÀ DIDATTICHE E RICREATIVE SULLA BASE DELLE CARATTERISTICHE DEI VISITATORI Individuare le caratteristiche di composizione del gruppo, per ri-tarare, se necessario, le modalità di conduzione dell'attività didattica rispetto al percorso progettato (p.e. accertarsi della possibile presenza di visitatori con particolari allergie o altre problematiche). Erogare le attività didattiche, secondo quanto definito in sede di progettazione.

        Titolo: Valorizzare i prodotti aziendali, la cucina ed i prodotti del territorio

        Obiettivo: Valorizzare i prodotti aziendali, la cucina ed i prodotti del territorio, attraverso l'organizzazione del servizio di ristorazione/degustazione.

        Attivitá dell’ AdA ADA.23.02.01 (ex ADA.19.17.34) - Definizione e gestione dei servizi di ricettività turistica associate:

          CONOSCENZE

          • Marchi DOP, IGP, IGT, DOC, DOCG; prodotti compresi nell'elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali.
          • Tecniche base di degustazione.
          • Prodotti tradizionali e locali e loro elaborazione in menù: caratteristiche organolettiche e nutrizionali, conoscenze di base di trasformazione e conservazione, tipiche preparazioni alimentari derivate (ricette)

          ABILITÀ/CAPACITÀ

          • CONOSCERE E PROPORRE RICETTE, PIATTI E DEGUSTAZIONI TRADIZIONALI E TIPICHE, AL FINE DI VALORIZZARE LA CUCINA TRADIZIONALE. Conoscere e scegliere, con le persone preposte, ricette, piatti e degustazioni tradizionali e tipiche, utilizzando al meglio i prodotti aziendali e locali.

          Titolo: Organizzare spazi e risorse della fattoria didattica

          Obiettivo: Conoscere i requisiti strutturali e di dotazione minimi obbligatori ed eventualmente collaborare all'allestimento e all'organizzazione degli spazi interni ed esterni destinati alle attività didattiche, al fine di rendere gli ambienti accoglienti, caratter

          Attivitá dell’ AdA ADA.23.02.01 (ex ADA.19.17.34) - Definizione e gestione dei servizi di ricettività turistica associate:

            CONOSCENZE

            • Ottimizzazione delle dotazioni dell'impresa agricola in funzione della fattoria didattica.
            • Allestimento degli spazi nelle fattorie didattiche.

            ABILITÀ/CAPACITÀ

            • ORGANIZZARE L'ACCOGLIENZA, NEL RISPETTO DEI REQUISITI NORMATIVI REGIONALI, AL FINE DI GARANTIRE IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DIDATTICI. Accogliere un numero di visitatori, in relazione agli spazi aziendali ed agli operatori presenti in azienda nel rispetto dei requisiti normativi regionali (art.4 Regolamento attuativo della L.R. n.13/'05) ed al fine di garantire il raggiungimento degli obiettivi del percorso didattico.

            Titolo: Conoscere, rispettare e mantenere le condizioni di igiene e sicurezza. Prevenire i rischi

            Obiettivo: Conoscere, rispettare e far rispettare le norme vigenti in materia di sicurezza, di igiene e sanità. Riconoscere e prevenire pericoli tipici dell'attività didattica. Ove del caso, organizzare nel minor tempo possibile il soccorso con i servizi competenti,

            Attivitá dell’ AdA ADA.23.02.01 (ex ADA.19.17.34) - Definizione e gestione dei servizi di ricettività turistica associate:

              CONOSCENZE

              • Aspetti assicurativi inerenti la responsabilità civile.
              • Il sistema regionale di soccorso organizzato.
              • Pericoli e rischi legati al contesto ed alle tipologie di visitatori.
              • Normativa relativa a sicurezza sul lavoro e antinfortunistica T.U.81/08 Fattori di rischio professionale ed ambientale, e successive disposizioni integrative e correttive.
              • D.G.R. n. 613 del 23/04/2007 “Sicurezza alimentare Regione Umbria-Linee di indirizzo vincolanti per l'applicazione del Regolamento comunitario n.852/04 e procedure operative” e sue modificazioni, tenute in conto le specificità di settore.

              ABILITÀ/CAPACITÀ

              • RISPETTARE LE NORME IN MATERIA DI IGIENE DEGLI ALIMENTI Conoscere ed identificare le principali tipologie di intossicazione alimentare ed individuarne le possibile cause e fonti di rischio e contaminazione. Conoscere le procedure volte a garantire il rispetto delle condizioni igienico-sanitarie adeguate al trattamento ed alla manipolazione degli alimenti.
              • PREVENIRE E RIDURRE IL RISCHIO PROFESSIONALE ED AMBIENTALE Adottare stili e comportamenti idonei alla prevenzione e riduzione del rischio professionale, ambientale. Adottare comportamenti per la prevenzione degli incendi, del rischio elettrico e del gas.
              • RICONOSCERE E PREVENIRE PERICOLI TIPICI Prevedere o prevenire i pericoli tipici di particolari contesti (p.e. campagna, particolari condizioni atmosferiche; etc.) o rischi legati a particolari tipologie di cliente (in particolare, bambini, anziani, diversamente abili).
              • GESTIRE IL PRIMO SOCCORSO Organizzare il soccorso con i servizi competenti e disponibili sul territorio.

              Titolo: Valutare e migliorare la qualità del servizio di fattoria didattica

              Obiettivo: Valutare la qualità del servizio di fattoria didattica in termini di efficacia e di percezione del beneficiario, individuando le eventuali criticità. Definire le eventuali azioni di miglioramento.

              Attivitá dell’ AdA ADA.23.02.01 (ex ADA.19.17.34) - Definizione e gestione dei servizi di ricettività turistica associate:

                CONOSCENZE

                • Aspetti di gestione della qualità nell'erogazione di un servizio.
                • Modalità di valutazione della qualità di un servizio.

                ABILITÀ/CAPACITÀ

                • VALUTARE LA QUALITÀ DEL SERVIZIO EROGATO IN TERMINI DI EFFICACIA E DI PERCEZIONE DEL BENEFICIARIO, INDIVIDUANDO LE EVENTUALI CRITICITÀ E DEFINENDO OPPORTUNE AZIONI DI MIGLIORAMENTO. Definire modelli di valutazione della qualità erogata e della qualità percepita da parte dei beneficiari. Raccogliere le informazioni ed analizzarle in coerenza con il metodo scelto, individuando i presumibili fattori che hanno eventualmente causato esiti inferiori alle attese; Definire le eventuali modifiche ed integrazioni ai servizi offerti.


                Codice Titolo
                5.2.1.1.0 Esercenti nelle attività ricettive

                Codice Ateco Titolo Ateco
                55.10.00 Alberghi
                55.20.10 Villaggi turistici
                55.20.20 Ostelli della gioventù
                55.20.30 Rifugi di montagna
                55.20.40 Colonie marine e montane
                55.20.51 Affittacamere per brevi soggiorni, case ed appartamenti per vacanze, bed and breakfast, residence
                55.20.52 Attività di alloggio connesse alle aziende agricole
                55.30.00 Aree di campeggio e aree attrezzate per camper e roulotte
                55.90.20 Alloggi per studenti e lavoratori con servizi accessori di tipo alberghiero