TECNICO DI GESTIONE DEL SERVIZIO AI PIANI



SETTORE 23. Servizi turistici
REPERTORIO - Veneto
Competenze

Titolo: GESTIRE GLI STOCK DEI MATERIALI IN USO AI PIANI

Obiettivo: Ordini pianificati e gestiti in modo da garantire uno stock di materiale in uso per il riordino delle camere adeguato ai fabbisogni dei piani.

Attivitá dell’ AdA ADA.23.02.01 (ex ADA.19.17.34) - Definizione e gestione dei servizi di ricettività turistica associate:

Risultato atteso:RA4: Governare i processi di approvvigionamento e di manutenzione nei servizi di ricettività turistica, in base alle strategie di offerta, gestendo i rapporti con i fornitori e con le società di manutenzione incaricate
  • Gestione degli approvvigionamenti nei servizi di ricettività turistica
  • Gestione manutenzioni ordinarie e straordinarie

Attivitá dell’ AdA ADA.23.02.03 (ex ADA.19.18.40) - Cura degli alloggi, dei piani camera e delle aree comuni interne ed esterne associate:

Risultato atteso:RA2: Effettuare la pulizia nelle aree comuni interne ed esterne, rifornendo dei materiali per la pulizia i depositi ai piani e il magazzino generale, curandone l'ordine sulla base delle indicazioni ricevute
  • Pulizia e riordino delle aree comuni interne ed esterne
  • Rifornimento del deposito ai piani dei materiali per la pulizia

CONOSCENZE

  • – Tipologia di prodotti di biancheria, materiali per le pulizie, prodotti per il frigobar, prodotti di cortesia – Modalità di conservazione dei prodotti – Normativa igienico sanitaria e procedura di autocontrollo HACCP – Norme e regolamenti concernenti l'esercizio dell'attività ricettiva/di ristorazione ed adempimenti ad essi connessi in relazione ai prodotti in uso nelle camere – Fondamenti relativi alle norme per l'acquisto di beni e servizi e relativa contrattualistica – Tecniche di approvvigionamento e gestione degli acquisti

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • – Applicare procedure e tecniche di analisi delle scorte di materiali e prodotti disponibili – Applicare procedure e tecniche di approvvigionamento – Applicare modalità di valutazione delle scorte di magazzino – Applicare procedure di controllo dei prodotti in ingresso sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo – Adottare procedure di segnalazione di non conformità delle merci – Applicare procedure di controllo dello stato di conservazione dei prodotti stoccati

Titolo: ORGANIZZARE IL LAVORO DEL PERSONALE AI PIANI

Obiettivo: Attività e personale addetto ai piani e alla manutenzione degli spazi comuni organizzati e coordinati in funzione delle esigenze aziendali ed eventuali criticità gestite con individuazione di soluzioni appropriate

Attivitá dell’ AdA ADA.23.02.01 (ex ADA.19.17.34) - Definizione e gestione dei servizi di ricettività turistica associate:

Risultato atteso:RA2: Pianificare e programmare i flussi di lavoro e le attività, anche tenendo conto di situazioni contingenti, gestendo le risorse della struttura ricettiva
  • Gestione operativa del personale nei servizi di ricettività turistica

Attivitá dell’ AdA ADA.23.02.03 (ex ADA.19.18.40) - Cura degli alloggi, dei piani camera e delle aree comuni interne ed esterne associate:

    CONOSCENZE

    • – Procedure di riordino delle camere e degli spazi comuni: fasi, ruoli e modalità organizzative – Tecniche e strumenti di cura, pulizia e riordino di spazi, dotazioni e arredi alberghieri – Norme e regolamenti concernenti l'esercizio dell'attività ricettiva/di ristorazione ed adempimenti ad essi connessi per quanto riguarda l'igiene ambientale in ambito ricettivo. – Modelli e tecniche di comunicazione e di relazione interpersonale – Tecniche di pianificazione e di gestione delle attività e dei processi di lavoro in strutture ricettive – Elementi di contrattualistica e di diritto del lavoro – Caratteristiche organizzative, strutturali e funzionali delle strutture ricettive – Tecniche e strumenti per l'attribuzione di compiti e responsabilità

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • – Pianificare l'organizzazione delle attività nei diversi reparti sulla base della disponibilità effettiva di personale, definendo mansioni e carichi di lavoro – Coordinare le attività lavorative e il personale secondo le necessità ed i carichi di lavoro e gestendo le assenze – Individuare le priorità di intervento in relazione alle richieste della clientela e/o alle esigenze di servizio – Rilevare le inefficienze e le carenze del servizio di riordino delle camere e degli spazi comuni in rapporto agli standard di qualità definiti – Monitorare periodicamente l'andamento delle attività per verificare l'adeguatezza della pianificazione – Definire interventi e soluzioni a fronte di criticità organizzative e gestionali

    Titolo: PIANIFICARE INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DI ATTREZZATURE, DOTAZIONI E ARREDI ALBERGHIERI

    Obiettivo: Pianificazione degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria in linea con la normativa vigente e con gli standard qualitativi definiti.

    Attivitá dell’ AdA ADA.23.02.01 (ex ADA.19.17.34) - Definizione e gestione dei servizi di ricettività turistica associate:

    Risultato atteso:RA4: Governare i processi di approvvigionamento e di manutenzione nei servizi di ricettività turistica, in base alle strategie di offerta, gestendo i rapporti con i fornitori e con le società di manutenzione incaricate
    • Gestione degli approvvigionamenti nei servizi di ricettività turistica
    • Gestione manutenzioni ordinarie e straordinarie

    Attivitá dell’ AdA ADA.23.02.03 (ex ADA.19.18.40) - Cura degli alloggi, dei piani camera e delle aree comuni interne ed esterne associate:

    Risultato atteso:RA1: Allestire gli alloggi per il ricevimento dei clienti, eseguendo la pulizia delle camere e dei piani camera e segnalando al personale di riferimento eventuali guasti o malfunzionamenti ed eventuali anomalie
    • Pulizia e allestimento delle camere e dei piani camera
    • Segnalazione di guasti e malfunzionamenti

    CONOSCENZE

    • – Norme e regolamenti concernenti l'esercizio dell'attività ricettiva ed adempimenti ad essi connessi per quanto concerne la manutenzione – Norme per l'acquisto di beni e servizi e relativa contrattualistica – Tipologia di arredi, dotazioni ed attrezzature presenti nelle camere e negli spazi comuni dei servizi ricettivi – Procedure di pianificazione di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria – Tecniche di gestione degli interventi di manutenzione ordinaria/straordinaria della struttura – Strumenti e tecniche di valutazione dello stato di usura delle attrezzature, degli arredi e delle dotazioni

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • – Formulare un piano di manutenzione delle attrezzature, dotazioni ed arredi – Verificare e segnalare il livello di usura/consumo dei materiali/prodotti impiegati – Monitorare lo standard di qualità del servizio – Gestire le attività periodiche di manutenzione ordinaria ed eventuali interventi di manutenzione straordinaria di dotazioni, attrezzature e arredi – Applicare semplici procedure di manutenzione di dotazioni, attrezzature ed arredi – Supervisionare gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria

    Titolo: SUPERVISIONARE LA PULIZIA ED IL RIORDINO DELLE CAMERE E DEGLI SPAZI

    Obiettivo: Servizio di pulizia e riordino monitorato con rilevazione di eventuali elementi non corrispondenti agli standard di qualità aziendale.

    Attivitá dell’ AdA ADA.23.02.01 (ex ADA.19.17.34) - Definizione e gestione dei servizi di ricettività turistica associate:

      Attivitá dell’ AdA ADA.23.02.03 (ex ADA.19.18.40) - Cura degli alloggi, dei piani camera e delle aree comuni interne ed esterne associate:

      Risultato atteso:RA1: Allestire gli alloggi per il ricevimento dei clienti, eseguendo la pulizia delle camere e dei piani camera e segnalando al personale di riferimento eventuali guasti o malfunzionamenti ed eventuali anomalie
      • Pulizia e allestimento delle camere e dei piani camera
      • Segnalazione di guasti e malfunzionamenti

      CONOSCENZE

      • – Tipologie di attrezzature tecnologiche per il riordino degli spazi comuni e delle camere – Tipologie di prodotti per la sanificazione, sanitizzazione e sterilizzazione di ambienti, materiali ed apparecchiature – Procedure di sanificazione, sanitizzazione e sterilizzazione di ambienti, materiali ed apparecchiature – Tecniche e strumenti di igienizzazione – Norme e regolamenti concernenti l'esercizio dell'attività ricettiva ed adempimenti ad essi connessi in relazione all'igiene ambientale – Modelli di qualità e standard di servizio ricettivo

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • – Verificare le procedure di sanificazione, sanitizzazione e sterilizzazione di ambienti, materiali ed apparecchiature impiegate – Applicare procedure di controllo del cambio biancheria – Monitorare le procedure di riordino delle camere – Verificare l'efficienza degli strumenti per l'igienizzazione degli ambienti – Verificare le modalità di utilizzo dei prodotti per l'igienizzazione degli ambienti – Verificare l'aggiornamento dei prodotti del frigobar e nel bagno – Rilevazione e segnalazione di non conformità


      Codice Titolo
      5.2.1.1.0 Esercenti nelle attività ricettive
      8.1.4.1.0 Personale non qualificato addetto alla pulizia nei servizi di alloggio e nelle navi
      5.2.2.3.1 Camerieri di albergo

      Codice Ateco Titolo Ateco
      55.10.00 Alberghi
      55.20.10 Villaggi turistici
      55.20.20 Ostelli della gioventù
      55.20.30 Rifugi di montagna
      55.20.40 Colonie marine e montane
      55.20.51 Affittacamere per brevi soggiorni, case ed appartamenti per vacanze, bed and breakfast, residence
      55.20.52 Attività di alloggio connesse alle aziende agricole
      55.30.00 Aree di campeggio e aree attrezzate per camper e roulotte
      55.90.20 Alloggi per studenti e lavoratori con servizi accessori di tipo alberghiero
      56.10.11 Ristorazione con somministrazione
      56.10.50 Ristorazione su treni e navi
      56.21.00 Catering per eventi, banqueting
      56.29.10 Mense
      56.29.20 Catering continuativo su base contrattuale
      56.30.00 Bar e altri esercizi simili senza cucina