Tecnico ambiente energia sicurezza - Ecogestione, audit ambientale e sicurezza in azienda



Competenze

Titolo: Promuovere tecnologie per il risparmio energetico e l?uso delle fonti rinnovabili

Descrizione: Promuovere tecnologie per il risparmio energetico e l?uso delle fonti rinnovabili

Obiettivo: Promuovere tecnologie per il risparmio energetico e l?uso delle fonti rinnovabili

Attivitá dell’ AdA ADA.24.03.08 (ex ADA.25.235.771) - Gestione e organizzazione della sicurezza ambientale associate:

Risultato atteso:RA1: Definire le politiche in materia di sicurezza ambientale, a partire dalla normativa cogente e individuando le eventuali norme volontarie, pianificando ed organizzando il sistema, attivando il Reporting System, programmando le attività di verifica interne
  • Definizione degli obiettivi in materia di sicurezza ambientale e implementazione del piano di verifiche ispettive interno
  • Individuazione delle norme volontarie e non in materia di sicurezza e ambiente

CONOSCENZE

  • Sistemi di energie rinnovabili
  • Bilanci Ambientali
  • Programmi energetici territoriali
  • Tecnologie e metodologie per il risparmio energetico
  • Organizzazione e competenze aziendali
  • Cenni di termodinamica ed elettrotecnica

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Individuare le scelte ottimali in relazione agli ambiti specifici
  • Valutare e comunicare i benefici dell?implementazione delle tecnologie adottate per il risparmio energetico
  • Individuare le tecnologie più appropriate in relazione alle energie rinnovabili

Titolo: Diagnosticare gli impatti e valutare le analisi

Descrizione: Diagnosticare gli impatti e valutare le analisi

Obiettivo: Diagnosticare gli impatti e valutare le analisi

Attivitá dell’ AdA ADA.24.03.08 (ex ADA.25.235.771) - Gestione e organizzazione della sicurezza ambientale associate:

Risultato atteso:RA1: Definire le politiche in materia di sicurezza ambientale, a partire dalla normativa cogente e individuando le eventuali norme volontarie, pianificando ed organizzando il sistema, attivando il Reporting System, programmando le attività di verifica interne
  • Definizione degli obiettivi in materia di sicurezza ambientale e implementazione del piano di verifiche ispettive interno
  • Individuazione delle norme volontarie e non in materia di sicurezza e ambiente

Risultato atteso:RA2: Curare l’applicazione del sistema di gestione ambientale, monitorando la conformità dei processi aziendali agli indicatori definiti ed alla normativa vigente in materia di sicurezza ambientale valutando i dati rilevati e redigendo la reportistica specifica
  • Monitoraggio dell'osservanza delle norme e disposizioni in materia di sicurezza e ambiente
  • Realizzazione delle analisi degli incidenti, individuazione delle cause e archiviazione della documentazione di riferimento
  • Valutazione periodica dei dati di monitoraggio ambientale e implementazione di piani correttivi/preventivi

CONOSCENZE

  • Metodologie di campionamento e misura
  • Principi di Valutazione d?Impatto Ambientale (VIA)
  • Tipologia di filiere e metodologia di analisi del ciclo produttivo

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Identificare le varie fasi di un ciclo produttivo individuandone le criticità
  • Raccogliere e interpretare i dati relativi agli  impatti ambientali dell'azienda in termini di inquinamento idrico, acustico, del suolo, dell?aria e da rifiuti
  • Raccogliere e interpretare i dati relativi agli impatti legati ai servizi di supporto alla produzione

Titolo: Sviluppare procedure integrate tra i sistemi

Descrizione: Sviluppare procedure integrate tra i sistemi

Obiettivo: Sviluppare procedure integrate tra i sistemi

Attivitá dell’ AdA ADA.24.03.08 (ex ADA.25.235.771) - Gestione e organizzazione della sicurezza ambientale associate:

Risultato atteso:RA1: Definire le politiche in materia di sicurezza ambientale, a partire dalla normativa cogente e individuando le eventuali norme volontarie, pianificando ed organizzando il sistema, attivando il Reporting System, programmando le attività di verifica interne
  • Definizione degli obiettivi in materia di sicurezza ambientale e implementazione del piano di verifiche ispettive interno
  • Individuazione delle norme volontarie e non in materia di sicurezza e ambiente

Risultato atteso:RA2: Curare l’applicazione del sistema di gestione ambientale, monitorando la conformità dei processi aziendali agli indicatori definiti ed alla normativa vigente in materia di sicurezza ambientale valutando i dati rilevati e redigendo la reportistica specifica
  • Monitoraggio dell'osservanza delle norme e disposizioni in materia di sicurezza e ambiente
  • Realizzazione delle analisi degli incidenti, individuazione delle cause e archiviazione della documentazione di riferimento
  • Valutazione periodica dei dati di monitoraggio ambientale e implementazione di piani correttivi/preventivi

Risultato atteso:RA3: Pianificare campagne di sensibilizzazione e informazione, in materia di politiche ambientali e di sicurezza adottate, collaborando, nella definizione degli obiettivi, con i soggetti dell’organizzazione preposti alla comunicazione esterna
  • Pianificazione di campagne di sensibilizzazione e interventi di formazione e informazione

CONOSCENZE

  • Attribuzioni di organismi di vigilanza e controllo
  • Adempimenti e procedure relativi a enti e istituzioni del territorio
  • Sistemi di qualità e strumenti di adesione volontaria alla norma
  • Organizzazione aziendale
  • Informatica applicata alla gestione e presentazione di dati
  • Stima dei costi e analisi della fattibilità
  • Comunicazione efficace e problem solving

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Curare i rapporti con gli enti esterni
  • Organizzare l?informazione e la formazione del personale in materia di ambiente e sicurezza.
  • Individuare le correlazioni tra i sistemi
  • Individuare le figure di riferimento relativamente ai diversi sistemi
  • Progettare procedure integrate
  • Interpretare le norme del sistema qualità, del sistema di gestione ambientale e del sistema sicurezza
  • Raccogliere, formalizzare e comunicare i dati al fine di predisporre presentazioni e report

Titolo: Applicare il quadro normativo

Descrizione: Applicare il quadro normativo

Obiettivo: Applicare il quadro normativo

Attivitá dell’ AdA ADA.24.03.08 (ex ADA.25.235.771) - Gestione e organizzazione della sicurezza ambientale associate:

Risultato atteso:RA1: Definire le politiche in materia di sicurezza ambientale, a partire dalla normativa cogente e individuando le eventuali norme volontarie, pianificando ed organizzando il sistema, attivando il Reporting System, programmando le attività di verifica interne
  • Definizione degli obiettivi in materia di sicurezza ambientale e implementazione del piano di verifiche ispettive interno
  • Individuazione delle norme volontarie e non in materia di sicurezza e ambiente

Risultato atteso:RA2: Curare l’applicazione del sistema di gestione ambientale, monitorando la conformità dei processi aziendali agli indicatori definiti ed alla normativa vigente in materia di sicurezza ambientale valutando i dati rilevati e redigendo la reportistica specifica
  • Monitoraggio dell'osservanza delle norme e disposizioni in materia di sicurezza e ambiente
  • Realizzazione delle analisi degli incidenti, individuazione delle cause e archiviazione della documentazione di riferimento
  • Valutazione periodica dei dati di monitoraggio ambientale e implementazione di piani correttivi/preventivi

CONOSCENZE

  • Elementi di diritto, normativa e legislazione ambientale
  • Sistemi di qualità e strumenti di adesione volontaria alla norma
  • Normativa e legislazione sulla sicurezza

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Utilizzare la normativa nei vari contesti
  • Interpretare la normativa vigente
  • Reperire la normativa

Titolo: Attuare i principi dell'ecogestione e dello sviluppo sostenibile

Descrizione: Attuare i principi dell'ecogestione e dello sviluppo sostenibile

Obiettivo: Attuare i principi dell'ecogestione e dello sviluppo sostenibile

Attivitá dell’ AdA ADA.24.03.08 (ex ADA.25.235.771) - Gestione e organizzazione della sicurezza ambientale associate:

Risultato atteso:RA2: Curare l’applicazione del sistema di gestione ambientale, monitorando la conformità dei processi aziendali agli indicatori definiti ed alla normativa vigente in materia di sicurezza ambientale valutando i dati rilevati e redigendo la reportistica specifica
  • Monitoraggio dell'osservanza delle norme e disposizioni in materia di sicurezza e ambiente
  • Realizzazione delle analisi degli incidenti, individuazione delle cause e archiviazione della documentazione di riferimento
  • Valutazione periodica dei dati di monitoraggio ambientale e implementazione di piani correttivi/preventivi

CONOSCENZE

  • Tecniche per la mitigazione degli impatti
  • Tipologia di filiere e metodologia di analisi del ciclo produttivo
  • Elementi di chimica e analisi di laboratorio
  • Microbiologia ed ecologia applicata

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Predisporre bilanci di materia
  • Valutare il ciclo vita dei prodotti
  • Proporre scelte in grado di attenuare l'impatto ambientale dell'azienda
  • Individuare le caratteristiche dei processi di produzione e delle tecnologie specifiche
  • Contestualizzare i principi dell'ecologia applicata, dell'ecobiologia e della microbiologia
  • Interpretare analisi chimiche e biologiche relative agli inquinanti

Titolo: Sviluppare il sistema di gestione della sicurezza, valutando i rischi e individuando misure di prevenzione e protezione

Descrizione: Sviluppare il sistema di gestione della sicurezza, valutando i rischi e individuando misure di prevenzione e protezione

Obiettivo: Sviluppare il sistema di gestione della sicurezza, valutando i rischi e individuando misure di prevenzione e protezione

Attivitá dell’ AdA ADA.24.03.08 (ex ADA.25.235.771) - Gestione e organizzazione della sicurezza ambientale associate:

Risultato atteso:RA1: Definire le politiche in materia di sicurezza ambientale, a partire dalla normativa cogente e individuando le eventuali norme volontarie, pianificando ed organizzando il sistema, attivando il Reporting System, programmando le attività di verifica interne
  • Definizione degli obiettivi in materia di sicurezza ambientale e implementazione del piano di verifiche ispettive interno
  • Individuazione delle norme volontarie e non in materia di sicurezza e ambiente

Risultato atteso:RA2: Curare l’applicazione del sistema di gestione ambientale, monitorando la conformità dei processi aziendali agli indicatori definiti ed alla normativa vigente in materia di sicurezza ambientale valutando i dati rilevati e redigendo la reportistica specifica
  • Monitoraggio dell'osservanza delle norme e disposizioni in materia di sicurezza e ambiente
  • Realizzazione delle analisi degli incidenti, individuazione delle cause e archiviazione della documentazione di riferimento
  • Valutazione periodica dei dati di monitoraggio ambientale e implementazione di piani correttivi/preventivi

CONOSCENZE

  • Tipologia di filiere e metodologia di analisi del ciclo produttivo
  • Analisi e valutazione del rischio
  • Misure di prevenzione e protezione
  • Normativa e legislazione sulla sicurezza
  • Procedure e rapporti con gli enti del territorio
  • Sistema di Gestione della Sicurezza: ruoli e procedure

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Definire e predisporre misure di prevenzione e protezione idonee
  • Gestire relazioni con consulenti, enti esterni  ed imprese appaltatrici
  • Definire procedure inerenti il Sistema di Gestione della Sicurezza (S.G.S.)
  • Contestualizzare la normativa di riferimento
  • Identificare i pericoli connessi alle attività aziendali e alle diverse mansioni


Codice Titolo
3.1.8.2.0 Tecnici della sicurezza sul lavoro

Codice Ateco Titolo Ateco
74.90.21 Consulenza sulla sicurezza ed igiene dei posti di lavoro
74.90.29 Altra attività di consulenza in materia di sicurezza