Tecnico della programmazione e conduzione di lezioni di danza e della gestione di strutture/associazioni di danza



Competenze

Titolo: Gestione di strutture/associazioni di danza

Descrizione: Gestireuna struttura culturale, sportiva, di associazionismodove si pratica la danza coordinando il gruppo di lavoro

Attivitá dell’ AdA ADA.18.03.02 (ex ADA.23.184.600) - Insegnamento teorico-pratico di danza classica e moderna associate:

Risultato atteso:RA2: Organizzare eventi promozionali o divulgativi, allestendo saggi e spettacoli e curando la fase preparatoria delle prove di danza
  • Allestimento di saggi e spettacoli
  • Organizzazione di eventi promozionali o divulgativi

CONOSCENZE

  • Tecniche di gestione dei gruppi di lavoro
  • Normativa sulla sicurezza sui luoghi di lavoro(dispositivi di protezione, documento di valutazione dei rischi, etc.) e misure di primo soccorso
  • Elementi di marketing e comunicazione nel terzo settoreper promuovere l'attività della struttura/associazione
  • Normativa del terzo settore, gestione e fiscalitàal fine di gestire gli aspetti amministrativi della struttura/associazione

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Gestirela struttura nel rispetto della normativa vigente, della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro
  • Coordinareil gruppo di lavoro definendo le modalità operative
  • Documentarele attività realizzate utilizzando le nuove tecnologie disponibili per disseminare i risultati
  • Condividerela valutazione dei risultati in itinere ed ex-post con le altre figure dell'equipe
  • Gestirele risorse umane all'interno della struttura/associazione provvedendo all'aggiornamento professionale

Titolo: Conduzione delle lezioni delle tecniche della danza

Descrizione: Condurrele lezioni di tecnica accademica e contemporaneanel rispetto della programmazione stabilita

Attivitá dell’ AdA ADA.18.03.02 (ex ADA.23.184.600) - Insegnamento teorico-pratico di danza classica e moderna associate:

Risultato atteso:RA1: Condurre lezioni teorico-pratiche di danza classica e moderna, curando gli aspetti organizzativi della didattica, ideando e trasmettendo le coreografie agli allievi
  • Cura degli aspetti organizzativi della didattica
  • Ideazione delle coreografie
  • Realizzazione delle lezioni teorico-pratiche di danza

CONOSCENZE

  • Glossario della danzaper un corretto uso della terminologia
  • Tecniche di comunicazione efficace e mentoringper esprimere e trasmettere in modo adeguato i contenuti didattici programmati
  • Tecniche di danza accademica e contemporaneafinalizzate all'insegnamento
  • Elementi di traumatologia applicata alla danza e fisiologia del movimentoal fine di prevenire e contrastare patologie osseo- tendinee

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Pianificare e organizzarela singola lezione e i suoi micro e macro obiettivi
  • Concepire e trasmettereagli allievi la concatenazione di esercizi che costituiscono la struttura formale della lezione di tecnica
  • Mostrarecon precisione e accuratezza agli allievi gli esercizi della lezione
  • Correggerel'esecuzione tecnica degli allievi per perfezionare la loro precisione tecnica
  • Utilizzarela musica per l'accompagnamento musicale delle lezioni, scegliendo il giusto tempo musicale e il giusto ritmo da seguire
  • Gestirele dinamiche di gruppo e motivare gli allievi

Titolo: Programmazione e valutazione dei corsi annuali e pluriennali di danza

Descrizione: Definireun programma annuale e pluriennale delle tecniche della danzacoerente con le capacità di partenza degli allievi

Attivitá dell’ AdA ADA.18.03.02 (ex ADA.23.184.600) - Insegnamento teorico-pratico di danza classica e moderna associate:

Risultato atteso:RA1: Condurre lezioni teorico-pratiche di danza classica e moderna, curando gli aspetti organizzativi della didattica, ideando e trasmettendo le coreografie agli allievi
  • Cura degli aspetti organizzativi della didattica
  • Ideazione delle coreografie
  • Realizzazione delle lezioni teorico-pratiche di danza

Risultato atteso:RA2: Organizzare eventi promozionali o divulgativi, allestendo saggi e spettacoli e curando la fase preparatoria delle prove di danza
  • Allestimento di saggi e spettacoli
  • Organizzazione di eventi promozionali o divulgativi

CONOSCENZE

  • Storia della danza:dalle caratteristiche fondamentali del linguaggio del balletto alle principali correnti della danza moderna e contemporanea
  • Elementi di anatomia del corpo umano, fisiologia e dietologiaper un uso corretto del proprio corpo
  • Elementi di educazione musicaleper la scelta delle giuste musiche
  • Tecniche psicologicheper la gestione del gruppo e per prevenire e contrastare i conflitti

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Compiereuna valutazione ex ante delle possibilità fisiche e delle conoscenze tecniche degli allievi
  • Progettareil programma annuale e pluriennale della tecnica accademica e contemporanea stabilendo obiettivi, contenuti e metodologie commisurati alle effettive capacità degli allievi
  • Monitorarei progressi compiuti dagli allievi per cogliere gli elementi necessari alla valutazione in itinere
  • Condurreuna valutazione ex post, anche in collaborazione con gli altri soggetti coinvolti, al fine di valutare i risultati raggiunti e garantirne la trasferibilità ad altre esperienze analoghe


Codice Titolo
3.4.2.3.0 Istruttori di tecniche in campo artistico
2.6.5.5.2 Insegnanti di danza

Codice Ateco Titolo Ateco
85.59.30 Scuole e corsi di lingua
85.52.09 Altra formazione culturale
85.52.01 Corsi di danza
85.59.90 Altri servizi di istruzione nca