Addetto alla rifinitura di opere edili ("stuccatore intonacatore", decoratore")



SETTORE 09. Edilizia
REPERTORIO - Sardegna
Competenze

Titolo: Preparazione degli ambienti e delle superfici da intonacare

Descrizione: Preparare gli ambienti di lavoro e superfici da intonacare, effettuando il controllo e la selezione dei materiali, delle attrezzature e dei macchinari necessari alla lavorazione, predisponendo le opere provvisionali quali passerelle, ponteggi, trabattelli

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.22 (ex ADA.11.11.23) - Realizzazione di opere di intonacatura e finiture di superficie associate:

Risultato atteso:RA1: Preparare i supporti murari, le malte e gli impasti per l’intonacatura effettuando i trattamenti necessari all’adeguamento delle superfici, scegliendo e dosando i componenti degli impasti in base alle caratteristiche fisico-meccaniche e di impiego richieste dal progetto per la realizzazione di intonaci
  • Posa di rete di supporto per intonaci
  • Preparazione delle superfici da intonacare
  • Preparazione impasti per fasce guida
  • Preparazione impasti per intonaci (a calce, calce aerea, ripristino di esistenti,…)
  • Realizzazione delle fasce guida

CONOSCENZE

  • Elementi di matematica, geometria e disegno tecnico utili al controllo delle misurazioni (lineari, superfici e volumi), allo sviluppo geometrico delle opere, al computo delle quantità dei materiali e degli altri fattori di carattere fisico, organizzativo
  • Caratteristiche ed impiego dei materiali per valutare le proprietà e le tecniche di impiego
  • Tecniche di manutenzione e riparazione dei macchinari utilizzati per lo svolgimento del proprio lavoro
  • Tecniche di realizzazione delle opere provvisionali
  • Caratteristiche dei materiali e modalità per il loro stoccaggio

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Realizzare le opere provvisionali quali ponteggi, parapetti aggiuntivi, cartellonistica ecc., attraverso un utilizzo appropriato dei macchinari e delle attrezzature, nel rispetto delle norme sulla sicurezza
  • Verificare il buon funzionamento e la presenza di macchinari ed attrezzature necessarie allo svolgimento del proprio lavoro
  • Scegliere i dispositivi di sicurezza individuale adeguati alla tipologia del lavoro da eseguire
  • Interpretare i disegni geometrici esecutivi e le indicazioni progettuali al fine di individuare la disposizione migliore degli elementi e la tecnica di intervento
  • Eseguire eventuali lavori di impermeabilizzazione e coibentazione degli strati intermedi e delle superfici
  • Preparare il sottofondo da intonacare, tenendo conto dell'eventuale rete di impianti, curando la complanarità e la consistenza delle superfici ed apportando le necessarie misure correttive
  • Mettere a punto strategie di sviluppo di attività ecocompatibili;
  • Controllare ed effettuare misurazioni preliminari

Titolo: Realizzazione delle opere di finitura delle superfici intonacate

Descrizione: Realizzare opere di finitura delle superfici intonacate eseguendo trattamenti delle superfici, applicando elementi anche a carattere decorativo, utilizzando materiali e tecniche esecutive adeguate e seguendo le indicazioni grafiche e progettuali

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.22 (ex ADA.11.11.23) - Realizzazione di opere di intonacatura e finiture di superficie associate:

Risultato atteso:RA2: Effettuare l’intonacatura, applicando gli strati di malta sulle superfici interne ed esterne da intonacare a mano o con modalità meccaniche, rifinendo mediante le tecniche adeguate e seguendo le indicazioni grafiche e progettuali
  • Finitura delle superfici intonacate
  • Preparazione impasti per stuccature e finiture
  • Ripristino di superfici intonacate
  • Stesura dell'intonaco a mano o con modalità meccanica sulle superfici

CONOSCENZE

  • Tecniche di conduzione delle macchine per un loro utilizzo in sicurezza e salvaguardia delle produzioni da sgocciolamenti o contaminazioni di oli e grassi derivanti dalla manutenzione
  • Tecniche di regolazione delle cuciture in rapporto al tessuto usato e filati per eseguire cuciture stabili
  • Principi di valutazione della qualità del materiale da assemblare per adattare le cuciture pertinenti
  • Tipologia dei più frequenti difetti della pelle per individuare bolle o masticiature

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Adottare categorie valutative dell'intervento rispetto alla coerenza/adeguatezza degli strumenti adottati, agli orientamenti assunti ed alle finalità perseguite
  • Adeguare le azioni previste in relazione a imprevisti e criticità o esigenze segnalate da partner, destinatari o collaboratori
  • Valutare i tempi e le modalità di realizzazione dell'intervento in base ai vincoli di natura economica ed organizzativa
  • Identificare i canali comunicativi più efficaci rispetto al messaggio ed ai destinatari da raggiungere
  • Adeguare le azioni previste in relazione a imprevisti e criticità o esigenze segnalate da partner, destinatari o collaboratori

Titolo: Preparazione dei supporti murari

Descrizione: Preparare i supporti murari pulendo le superfici, correggendo le irregolarità e predisponendo eventuali ancoraggi di intonaci ed elementi decorativi

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.22 (ex ADA.11.11.23) - Realizzazione di opere di intonacatura e finiture di superficie associate:

Risultato atteso:RA1: Preparare i supporti murari, le malte e gli impasti per l’intonacatura effettuando i trattamenti necessari all’adeguamento delle superfici, scegliendo e dosando i componenti degli impasti in base alle caratteristiche fisico-meccaniche e di impiego richieste dal progetto per la realizzazione di intonaci
  • Posa di rete di supporto per intonaci
  • Preparazione delle superfici da intonacare
  • Preparazione impasti per fasce guida
  • Preparazione impasti per intonaci (a calce, calce aerea, ripristino di esistenti,…)
  • Realizzazione delle fasce guida

CONOSCENZE

  • Performance dei coloranti e dei prodotti concianti sul pellame messo in lavorazione per valutare il risultato delle attività di prefondo, spruzzatura colore e finissaggio
  • Caratteristiche dei macchinari utilizzati, per un corretto utilizzo nel rispetto delle norme vigenti
  • Tecniche di pulizia e consolidamento dei supporti murari al fine di garantirne la consistenza e migliorare la presa delle malte di intonaco

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Pulire le superfici murarie, verificandone la consistenza, la planarità e l'allineamento verticale ed orizzontale
  • Prefigurare un quadro complessivo relativo al contesto, alla tipologia di intervento da realizzare ed alle sue finalità
  • Individuare bisogni, elementi di scenario e tendenze presenti sul territorio e nel contesto di riferimento

Titolo: Preparazione di malte per intonaci, stuccature e finiture

Descrizione: Preparare malte, scegliendo, dosando e miscelando i componenti al fine di ottenere impasti rispondenti alle caratteristiche fisico-meccaniche e di impiego richieste per la realizzazione di intonaci, stuccature e finiture

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.22 (ex ADA.11.11.23) - Realizzazione di opere di intonacatura e finiture di superficie associate:

Risultato atteso:RA1: Preparare i supporti murari, le malte e gli impasti per l’intonacatura effettuando i trattamenti necessari all’adeguamento delle superfici, scegliendo e dosando i componenti degli impasti in base alle caratteristiche fisico-meccaniche e di impiego richieste dal progetto per la realizzazione di intonaci
  • Posa di rete di supporto per intonaci
  • Preparazione delle superfici da intonacare
  • Preparazione impasti per fasce guida
  • Preparazione impasti per intonaci (a calce, calce aerea, ripristino di esistenti,…)
  • Realizzazione delle fasce guida

CONOSCENZE

  • Caratteristiche e funzionamento degli strumenti e delle attrezzature di movimentazione del pellame lavorato, per realizzare in sicurezza la consegna al reparto di lavorazione a valle del processo produttivo
  • Caratteristiche generali delle successive fasi di lavorazione, in funzione delle quali il pellame lavorato può essere smistato
  • Schede tecniche per la messa in produzione dei capi

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Definire gli elementi costitutivi dell'intervento (finalità, metodologie, strumenti, destinatari/beneficiari, tempi e costi, ecc.)
  • Valutare l'affidabilità e le potenzialità di eventuali partner e delle strutture coinvolte/da coinvolgere
  • Identificare i partner, i gruppi di interesse ed i collaboratori rilevanti ai fini dell'intervento prefigurato

Titolo: Intonacatura delle superfici

Descrizione: Stendere gli strati di malta sulle superfici (interne ed esterne) da intonacare e rifinire, utilizzando tecniche adeguate e seguendo le indicazioni grafiche e progettuali

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.22 (ex ADA.11.11.23) - Realizzazione di opere di intonacatura e finiture di superficie associate:

Risultato atteso:RA2: Effettuare l’intonacatura, applicando gli strati di malta sulle superfici interne ed esterne da intonacare a mano o con modalità meccaniche, rifinendo mediante le tecniche adeguate e seguendo le indicazioni grafiche e progettuali
  • Finitura delle superfici intonacate
  • Preparazione impasti per stuccature e finiture
  • Ripristino di superfici intonacate
  • Stesura dell'intonaco a mano o con modalità meccanica sulle superfici

CONOSCENZE

  • La mobility strategy;
  • La strategia dell'informazione nell'organizzazione;
  • I differenti modelli di servizio (SaaS, PaaS, IaaS) e operativi (es. Cloud Computing)
  • Ciclo di produzione della confezione per avviare i semilavorati alle varie fasi produttive
  • Elementi base per la manutenzione e pulizia dei macchinari per il ricambio della loro attrezzatura aghi, bobine, fili, ecc.
  • Tecniche di utilizzo della taglia-cuci per effettuare cuciture e riuniture dei bordi

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Monitorare l'andamento dell'attività e la soddisfazione dei clienti/fornitori al fine di rilevare tempestivamente eventuali scostamenti rispetto a quanto programmato
  • Scegliere ed utilizzare i materiali in relazione alle caratteristiche tecniche ed al tipo di lavorazione da effettuare, predisponendo le malte per la realizzazione degli intonaci
  • Preparare i supporti murari effettuando gli interventi correttivi al fine di garantire l'aderenza dell'intonaco alle superfici e la complanarità
  • Stendere i vari strati di malta di intonaco (rinzaffo, arriccio, velo) sui paramenti murari, rettificando le superfici nel rispetto della complanarità, utilizzando materiali e tecniche tradizionali ed innovative
  • Tradurre i fabbisogni rilevati in ipotesi progettuali tenendo conto dei destinatari e dei partner di progetto
  • Individuare i criteri e gli strumenti necessari a valutare l'efficacia e l'impatto dell'intervento
  • Identificare le reti di attori, collaboratori e partner da coinvolgere nelle diverse fasi dell'intervento
  • Adottare comportamenti e approcci che favoriscano sinergie fra singoli e gruppi anche appartenenti ad organizzazioni e realtà diverse


Codice Titolo
6.1.4.1.2 Decoratori e stuccatori edili
6.1.3.3.0 Intonacatori

Codice Ateco Titolo Ateco
43.29.02 Lavori di isolamento termico, acustico o antivibrazioni
43.31.00 Intonacatura e stuccatura
43.33.00 Rivestimento di pavimenti e di muri
43.34.00 Tinteggiatura e posa in opera di vetri
43.39.09 Altri lavori di completamento e di finitura degli edifici nca
43.99.01 Pulizia a vapore, sabbiatura e attività simili per pareti esterne di edifici
43.32.02 Posa in opera di infissi, arredi, controsoffitti, pareti mobili e simili