Tecnico delle attività di animazione sociale



REPERTORIO - Sardegna
Competenze

Titolo: Verifica periodica dei risultati

Descrizione: Valutare il raggiungimento degli obiettivi confrontandosi con gli altri operatori dell'equipe ed intervenendo con azioni correttive in caso di scostamenti fra gli obiettivi previsti e i risultati ottenuti

Attivitá dell’ AdA ADA.19.02.19 (ex ADA.22.218.698) - Realizzazione di interventi di animazione sociale associate:

Risultato atteso:RA2: Promuovere il recupero e lo sviluppo delle potenzialità personali e della partecipazione sociale dei soggetti, collaborando con la famiglia d'appartenenza e promuovendo la comunicazione all'interno del gruppo
  • Comunicazioni e collaborazione con la famiglia d'appartenenza
  • Promozione del recupero e dello sviluppo delle potenzialità personali, dell’inserimento e della partecipazione sociale dei soggetti
  • Promozione della comunicazione all'interno del gruppo e della condivisione di problematiche ed esperienze vissute

Risultato atteso:RA3: Verificare l’efficacia degli interventi e i progressi raggiunti dagli utenti, a partire da una valutazione degli esiti tenendo conto degli indicatori previsti in fase di programmazione delle attività
  • Valutazione dei risultati/progressi raggiunti dagli utenti

CONOSCENZE

  • Strumenti per la raccolta e la registrazione dei dati di osservazione
  • Tecniche di osservazione per rilevare il comportamento degli utenti
  • Teorie e metodologie pedagogiche per la progettazione e la conduzione di interventi educativi
  • Teorie e metodologie pedagogiche per la progettazione e la conduzione di interventi educativi
  • Tecniche di osservazione per rilevare il comportamento degli utenti
  • Strumenti per la raccolta e la registrazione dei dati di osservazione

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Documentare le attività realizzate più significative al fine di avviare un processo di riflessione, trasferimento e disseminazione delle migliori pratiche orientative
  • Individuare eventuali azioni di correzione al progetto iniziale, condividendo e socializzando le proposte di modifica nell'ambito dell'équipe di lavoro
  • Determinare il profilo professionale ed il numero degli addetti necessari per svolgere il carico di lavoro assegnato
  • Pianificare l'organizzazione del processo di lavoro ed attribuire le varie attività alle risorse professionali disponibili, tenendo conto dei carichi di lavoro e delle specializzazioni nell'ottica di valorizzazione delle attitudini personali

Titolo: Analisi dei bisogni educativi dell'individuo/gruppo cui è rivolto l'intervento di animazione

Descrizione: Identificare i bisogni educativi dei soggetti destinatari degli interventi di animazione nei diversi contesti (ludoteche, laboratori, soggiorni estivi, centri infanzia adolescenza famiglia, ecc.)

Obiettivo: Per quanto riguarda la tipologia di performance, nella UC prevale una dimensione di processo. Risulta opportuno, in questo caso, osservare la performance del candidato nell'ambito di una prova tecnico-pratica in cui è richiesto di progettare un intervento

Attivitá dell’ AdA ADA.19.02.19 (ex ADA.22.218.698) - Realizzazione di interventi di animazione sociale associate:

Risultato atteso:RA1: Definire e realizzare le attività di animazione sociale, a partire dai fabbisogni degli utenti, elaborando e organizzando il materiale di supporto
  • Definizione delle attività di animazione (es. laboratori manuali, animazione motoria, ecc.)
  • Elaborazione e organizzazione del materiale di supporto (es. didattico, ludico, ricreativo, ecc.)
  • Individuazione dei fabbisogni e delle risorse degli utenti negli interventi di animazione sociale
  • Realizzazione dell'attività di animazione sociale

Risultato atteso:RA2: Promuovere il recupero e lo sviluppo delle potenzialità personali e della partecipazione sociale dei soggetti, collaborando con la famiglia d'appartenenza e promuovendo la comunicazione all'interno del gruppo
  • Comunicazioni e collaborazione con la famiglia d'appartenenza
  • Promozione del recupero e dello sviluppo delle potenzialità personali, dell’inserimento e della partecipazione sociale dei soggetti
  • Promozione della comunicazione all'interno del gruppo e della condivisione di problematiche ed esperienze vissute

CONOSCENZE

  • Elementi di pedagogia e psicologia generale per conoscere le principali dinamiche dei processi educativi e di sviluppo
  • Elementi di psicologia, psicologia di comunità e psicologia sociale e dello sviluppo per comprendere e interpretare i bisogni degli utenti
  • Strumenti di osservazione e analisi del contesto e dei bisogni individuali e di gruppo
  • Tecniche di negoziazione per sviluppare un lavoro in team con le altre figure professionali che operano nel contesto in cui viene realizzato l'intervento di animazione
  • Elementi essenziali della legislazione regionale, nazionale e comunitaria sui servizi socio-sanitari ed assistenziali

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Individuare in collaborazione con gli altri operatori e ruoli coinvolti i bisogni del gruppo di utenti dell'azione di animazione in relazione al contesto educativo
  • Analizzare le condizioni organizzative e strutturali di realizzazione dell'intervento al fine di individuare soluzioni operative adeguate
  • Comprendere le specifiche esigenze dell'individuo verso cui è indirizzato l'intervento, al fine di progettare azioni di animazione adeguate ed al contempo compatibili con le condizioni/vincoli di contesto

Titolo: Automonitoraggio

Descrizione: Riflettere criticamente sul proprio impegno professionale, al fine di qualificare, in maniera continuativa, la propria professionalità e di promuovere una reale 'intersoggettività' con i colleghi

Obiettivo: Per quanto riguarda la tipologia di performance, nella UC prevale una dimensione di processo. Risulta opportuno, in questo caso, analizzare la performance del candidato a partire da una prova tecnico-pratica in cui si richiede di ipotizzare un piano di au

Attivitá dell’ AdA ADA.19.02.19 (ex ADA.22.218.698) - Realizzazione di interventi di animazione sociale associate:

Risultato atteso:RA2: Promuovere il recupero e lo sviluppo delle potenzialità personali e della partecipazione sociale dei soggetti, collaborando con la famiglia d'appartenenza e promuovendo la comunicazione all'interno del gruppo
  • Comunicazioni e collaborazione con la famiglia d'appartenenza
  • Promozione del recupero e dello sviluppo delle potenzialità personali, dell’inserimento e della partecipazione sociale dei soggetti
  • Promozione della comunicazione all'interno del gruppo e della condivisione di problematiche ed esperienze vissute

Risultato atteso:RA3: Verificare l’efficacia degli interventi e i progressi raggiunti dagli utenti, a partire da una valutazione degli esiti tenendo conto degli indicatori previsti in fase di programmazione delle attività
  • Valutazione dei risultati/progressi raggiunti dagli utenti

CONOSCENZE

  • Legislazione e normativa contrattuale relativa alla figura dell'educatore per contestualizzare il proprio agire professionale
  • Teoria della riflessività nelle professioni per comprendere le caratteristiche dei processi autoriflessivi applicati all'agire professionale
  • Teorie e tecniche autobiografiche al fine di avviare una riflessione sul proprio operato professionale nell'ottica del continuo miglioramento

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Documentare le attività realizzate più significative al fine di avviare un processo di riflessione, trasferimento e disseminazione delle migliori pratiche orientative
  • Realizzare interventi di ricerca-azione, in modo da valorizzare i saperi professionali anche alla luce di un riscontro critico continuo con il contesto operativo
  • Sviluppare e praticare forme di razionalità pratica che consentano la realizzazione di azioni fondate su una reale consapevolezza dei presupposti (culturali, personali, sociali, politici) delle stesse
  • Riflettere criticamente sul proprio operato professionale in modo da 'categorizzare' le proprie esperienze e concorrere alla costruzione di nuovi saperi professionali

Titolo: Progettazione degli interventi di animazione

Descrizione: Definire obiettivi, contenuti e metodi degli interventi di animazione rivolti ad individui o gruppi, in coerenza con i bisogni espressi e compatibili con le condizioni ed i vincoli di realizzazione

Obiettivo: Per quanto riguarda la tipologia di performance, nella UC prevale una dimensione di processo. È possibile osservare la performance del candidato nell'ambito, ad esempio, della definizione di un progetto di intervento di animazione per un determinato targe

Attivitá dell’ AdA ADA.19.02.19 (ex ADA.22.218.698) - Realizzazione di interventi di animazione sociale associate:

Risultato atteso:RA1: Definire e realizzare le attività di animazione sociale, a partire dai fabbisogni degli utenti, elaborando e organizzando il materiale di supporto
  • Definizione delle attività di animazione (es. laboratori manuali, animazione motoria, ecc.)
  • Definizione delle attività di animazione (es. laboratori manuali, animazione motoria, ecc.)
  • Elaborazione e organizzazione del materiale di supporto (es. didattico, ludico, ricreativo, ecc.)
  • Individuazione dei fabbisogni e delle risorse degli utenti negli interventi di animazione sociale
  • Realizzazione dell'attività di animazione sociale

Risultato atteso:RA2: Promuovere il recupero e lo sviluppo delle potenzialità personali e della partecipazione sociale dei soggetti, collaborando con la famiglia d'appartenenza e promuovendo la comunicazione all'interno del gruppo
  • Comunicazioni e collaborazione con la famiglia d'appartenenza
  • Promozione del recupero e dello sviluppo delle potenzialità personali, dell’inserimento e della partecipazione sociale dei soggetti
  • Promozione della comunicazione all'interno del gruppo e della condivisione di problematiche ed esperienze vissute

CONOSCENZE

  • Elementi di psicologia, psicologia di comunità e psicologia sociale e dello sviluppo per comprendere e interpretare i bisogni degli utenti
  • Normativa inerente l'organizzazione e la legislazione in materia di servizi sociosanitari, assistenziali ed educativi, in modo da comprenderne le modalità di funzionamento e rapportarsi CON l'equipe degli operatori coinvolti
  • Elementi di animazione espressiva, teatrale, musicale e ludica per la progettazione di interventi di animazione
  • Teorie e metodologie pedagogiche per la progettazione e la conduzione di interventi educativi

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Individuare tipologie differenti di attività di animazione (teatrali, musicali, ludiche, motorie ed espressive) sulla base delle differenti caratteristiche e bisogni degli utenti
  • Definire obiettivi, contenuti e metodi dell'attività di animazione sulla base dei risultati della diagnosi preliminare
  • Valutare la fattibilità degli interventi di animazione sulla base delle condizioni fisiche e strutturali del contesto

Titolo: Realizzazione delle attività di animazione sociale, educativa e ludica

Descrizione: Mettere in atto le iniziative di animazione coinvolgendo attivamente gli individui e integrandosi nell'equipe degli operatori coinvolti

Obiettivo: Per quanto riguarda la tipologia di performance, nella UC prevale una dimensione di processo. Risulta opportuno, in questo caso, analizzare la performance del candidato nell'ambito, ad esempio, della definizione di un progetto in cui definire le modalità

Attivitá dell’ AdA ADA.19.02.19 (ex ADA.22.218.698) - Realizzazione di interventi di animazione sociale associate:

Risultato atteso:RA1: Definire e realizzare le attività di animazione sociale, a partire dai fabbisogni degli utenti, elaborando e organizzando il materiale di supporto
  • Definizione delle attività di animazione (es. laboratori manuali, animazione motoria, ecc.)
  • Elaborazione e organizzazione del materiale di supporto (es. didattico, ludico, ricreativo, ecc.)
  • Individuazione dei fabbisogni e delle risorse degli utenti negli interventi di animazione sociale
  • Realizzazione dell'attività di animazione sociale

CONOSCENZE

  • Caratteristiche degli oggetti e dei materiali impiegati nello svolgimento delle attività di animazione
  • Tecniche espressive, manuali, teatrali, musicali, ludiche per proporre interventi di animazione
  • Tecniche di conduzione dei gruppi
  • Tecniche di attività motoria e drammatizzazione per proporre interventi di animazione

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Stimolare e motivare gli utenti a partecipare alle attività proposte, attraverso il coinvolgimento diretto nella realizzazione delle stesse
  • Condurre interventi di animazione (teatrale, musicale, ludica, motoria ed espressiva) applicando tecniche ed utilizzando oggetti appropriati all'età e condizioni dei soggetti coinvolti
  • Sviluppare e mantenere la relazione operatore-utenti
  • Utilizzare in modo creativo i diversi strumenti e materiali ludici
  • Valutare i tempi e gli spazi per lo svolgimento delle attività di animazione (teatrale, musicale, ludica, motoria ed espressiva) sulla base di quanto previsto nei programmi di lavoro


Codice Titolo
3.4.5.2.0 Tecnici del reinserimento e dell'integrazione sociale

Codice Ateco Titolo Ateco
87.10.00 Strutture di assistenza infermieristica residenziale per anziani
87.20.00 Strutture di assistenza residenziale per persone affette da ritardi mentali, disturbi mentali o che abusano di sostanze stupefacenti
87.30.00 Strutture di assistenza residenziale per anziani e disabili
87.90.00 Altre strutture di assistenza sociale residenziale
88.10.00 Assistenza sociale non residenziale per anziani e disabili
88.91.00 Servizi di asili nido e assistenza diurna per minori disabili