Operatore edile alla posa di pavimenti e rivestimenti



SETTORE 09. Edilizia
REPERTORIO - Campania
Competenze

Titolo: Realizzazione opere per l'insediamento del cantiere edile

Descrizione: Realizzazione opere per l'insediamento del cantiere edile

Obiettivo: Cantiere allestito secondo dati progettuali, corredato degli elementi strutturali e funzionali previsti dalla norme e dal tipo di costruzione da realizzare

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.21 (ex ADA.11.11.21) - Posa in opera pavimenti e rivestimenti associate:

    CONOSCENZE

    • Criteri generali e organizzativi per la gestione delle risulte di cantiere
    • Criteri, strumenti e stili comunicativi da impiegare con gli altri operatori (linguaggio gestuale, linguaggio tecnico, regole di interpretazione della segnaletica ecc.)
    • Input da considerare per l'allestimento del cantiere (indicazioni progettuali, norme urbanistiche derivanti dalle leggi nazionali e regionali, piani regolatori dei principali comuni, regolamenti edilizi e d'igiene)
    • Ruoli, responsabilità, modello di organizzazione per l'esecuzione delle attività
    • Tecniche di messa in opera delle diverse strutture (montaggio componenti per le baracche, ecc.)
    • Tipologia di esigenze di segnalazione, corrispondenti strumenti e posizionamento adeguato

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • Allestire i locali/gli ambienti/i baraccamenti per servizi igienici, spogliatoi, ecc.
    • Approntare le zone di carico e scarico, di deposito attrezzature e stoccaggio materiali, di raccolta rifiuti di cantiere, ecc.
    • Coordinarsi con gli altri operatori
    • Effettuare le opere di predisposizione degli impianti per elettricità, acqua, gas, ecc. funzionali alle esigenze del cantiere
    • Gestire gli scarti secondo le norme e l'organizzazione del cantiere
    • Individuare, secondo le indicazioni progettuali e i tracciamenti e seguendo le indicazioni del pos e del psc e gli input ricevuti, il posizionamento delle opere di allestimento del cantiere
    • Mettere in opera recinzioni, confinamenti, accessi e viabilità del cantiere
    • Posizionare la segnaletica di cantiere
    • Verificare che tutte le attività di insediamento del cantiere siano state effettuate correttamente e in coerenza con gli input a disposizione e con le indicazioni ricevute
    • Utilizzare dpi di prima, seconda e terza categoria

    Titolo: Assistenza ai tracciamenti

    Descrizione: Assistenza ai tracciamenti

    Obiettivo: Tracciamenti eseguiti coerentemente alle indicazioni dei disegni progettuali

    Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.21 (ex ADA.11.11.21) - Posa in opera pavimenti e rivestimenti associate:

      CONOSCENZE

      • Diversi tipi di riferimenti per punti, spessori, linee, su piani verticali e orizzontali
      • Elementi di aritmetica (misure, equivalenze, proporzioni) e di geometria (figure piane e solide, angoli, proiezioni)
      • Simboli utilizzati nei disegni progettuali e loro significato
      • Tecniche di tracciamento degli elementi da realizzare
      • Tipi di strumenti per i rilievi (nastri metrici, strumenti laser, ecc.) e relative condizioni di impiego

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • Coordinarsi con gli altri operatori
      • Disegnare sul piano di riferimento (terreno, solai, muri, ecc.) il tracciato, il posizionamento di aperture, di articolazioni murarie, dell'alloggiamento di impianti, ecc.
      • Distinguere piante, prospetti, sezioni
      • Effettuare semplici misure con uso di strumenti opportuni
      • Interpretare simboli (linee continue, tratteggiate, spessori)
      • Leggere le misure reali (lunghezze, quote, ecc.)
      • Posizionare i punti fissi e determinare allineamenti secondo le indicazioni ricevute
      • Predisporre materiali per i tracciamenti (chiodi, picchetti, tavole, lenze, ecc.) sulla base delle richieste

      Titolo: Ristrutturazione di pavimenti e rivestimenti lignei esistenti

      Descrizione: Pavimenti e rivestimenti lignei ristrutturati garantendo la continuità con il manufatto precedente.

      Obiettivo: Pavimenti e rivestimenti lignei ristrutturati garantendo la continuità con il manufatto precedente.

      Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.21 (ex ADA.11.11.21) - Posa in opera pavimenti e rivestimenti associate:

      Risultato atteso:RA1: Eseguire la preparazione di collanti e malte per supporti orizzontali e verticali, svolgendo preventivamente le attività di approntamento delle superfici da pavimentare/rivestire, sulla base dei vincoli progettuali e della posa a regola d'arte e nel rispetto dei programmi di lavoro stabiliti
      • Controlli e misurazioni preliminari
      • Preparazione del supporto
      • Preparazione di malte per supporti orizzontali e verticali e collanti

      Risultato atteso:RA2: Posare pavimenti e rivestimenti, adattando mediante tagli lineari e/o circolari i diversi elementi preformati alle aree da rivestire, rispettando la composizione estetica prevista dal progetto o stabilita con la committenza e procedendo alla successiva fugatura/rifinitura delle superfici pavimentate/rivestite
      • Posa di pavimenti e rivestimenti in elementi preformati (in ceramica, pietra, legno, laminati, elementi da esterno, ...)
      • Rifinitura delle superfici pavimentate e/o rivestite

      CONOSCENZE

      • Regole per la selezione, stoccaggio, gestione, smaltimento delle risulte di cantiere
      • tecniche e strumenti di posa di pavimenti e rivestimenti lignei
      • materiali per sottofondo e adesivi: tipologie, caratteristiche, modalità e condizioni d'impiego
      • Sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • applicare tecniche di pulizia e lavaggio per verificare lo stato di conservazione (identificare parti danneggiate, precedenti interventi incongrui, solidità, ecc.)
      • eseguire le lavorazioni in sicurezza
      • Gestire secondo le norme i materiali di risulta
      • realizzare la posa degli elementi nuovi in continuità con il manufatto precedente, mascherando o esaltando l'intervento
      • riconoscere i materiali originali e individuare eventuali materiali oggi in uso 'coerenti' con quelli preesistenti
      • rimuovere gli strati di posa fino al sottofondo senza recare danni
      • rimuovere le parti danneggiate e gli eventuali ripristini non congrui senza recare danno ai moduli integri
      • Utilizzare dispositivi di protezione individuali (dpi)

      Titolo: Posa pavimenti realizzati in opera

      Descrizione: Superficie del pavimento liscia, omogenea, piana, priva di difettosità, con gli effetti cromatici indicati

      Obiettivo: Superficie del pavimento liscia, omogenea, piana, priva di difettosità, con gli effetti cromatici indicati

      Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.21 (ex ADA.11.11.21) - Posa in opera pavimenti e rivestimenti associate:

      Risultato atteso:RA1: Eseguire la preparazione di collanti e malte per supporti orizzontali e verticali, svolgendo preventivamente le attività di approntamento delle superfici da pavimentare/rivestire, sulla base dei vincoli progettuali e della posa a regola d'arte e nel rispetto dei programmi di lavoro stabiliti
      • Controlli e misurazioni preliminari
      • Preparazione del supporto
      • Preparazione di malte per supporti orizzontali e verticali e collanti

      Risultato atteso:RA2: Posare pavimenti e rivestimenti, adattando mediante tagli lineari e/o circolari i diversi elementi preformati alle aree da rivestire, rispettando la composizione estetica prevista dal progetto o stabilita con la committenza e procedendo alla successiva fugatura/rifinitura delle superfici pavimentate/rivestite
      • Posa di pavimenti e rivestimenti in elementi preformati (in ceramica, pietra, legno, laminati, elementi da esterno, ...)
      • Rifinitura delle superfici pavimentate e/o rivestite

      Risultato atteso:RA3: Posare pavimenti realizzati in opera adottando le diverse tecniche di stesura, in base al tipo di materiale utilizzato, provvedendo alle successive attività di finitura mediante applicazione di eventuali strati anti usura e di frattazzatura, lisciatura ed eventuale levigatura meccanica
      • Posa di pavimenti realizzati in opera (mosaici, resine, pav. industriali,…)
      • Rifinitura dei pavimenti realizzati in opera

      CONOSCENZE

      • elementi di chimica e fisica: processi di indurimento, catalisi, dilatazione; proprietà meccaniche (comportamenti a trazione, compressine urto, flessione, torsione, ecc.)
      • seguire i comportamenti di sicurezza e utilizzare i dpi
      • prevenzione dei difetti (bolle affioramenti, cavillature, spogliamento, sfarinamento
      • tipologie di pavimenti realizzati in opera: calcestruzzo, vari tipi di resine (cementizia, epossidica, epossicementizia, acrilica, ecc.), utilizzi, proprietà, caratteristiche, criticità e punti di forza
      • tecniche di lavorazione per preparare il piano di posa (levigare, fresare, livellare, recuperare quote, curare fessurazioni, applicare fissanti, ecc.)
      • tecniche di analisi del supporto (controllo dello spessore, della portata, ecc.)

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • effettuare analisi del supporto, individuare e ed eseguire le operazioni per predisporre il piano di posa, eliminando irregolarità, conferendo adeguata capacità di supporto, assicurando aderenza della pavimentazione
      • collocare eventualmente giunti di lavorazione e/o di rinforzo strutturale
      • eseguire operazioni di finitura, omogeneizzando la superficie (frattazzatura o rullatura del cls, spatolatura della resina) stendendo strato di protezione, impermeabilizzazione, indurimento, verniciatura, curando gli effetti cromatici
      • Gestire gli scarti secondo le norme e l'organizzazione del cantiere
      • Mantenere ordinata e pulita la postazione di lavoro, curare e manutenere gli strumenti e gli attrezzi
      • preparare il materiale per il getto (mescola per calcestruzzo e inserimento di fibre di armatura; miscelatura del materiale resinoso)
      • realizzare il getto in modo uniforme secondo lo spessore indicato, stendendolo con opportuni strumenti (a seconda del materiale: spatole dentate, stagge vibranti, ecc.), rispettando temperature e tempi di indurimento
      • utilizzare i dpi e adottare i comportamenti di sicurezza

      Titolo: Posa pavimenti in parquet

      Descrizione: Superfici di parquet eseguite coerentemente alle indicazioni dei disegni progettuali e secondo le geometrie richieste, omogenee, prive di tagli non necessari, regolari negli incastri, allineamenti e fughe, planari.

      Obiettivo: Superfici di parquet eseguite coerentemente alle indicazioni dei disegni progettuali e secondo le geometrie richieste, omogenee, prive di tagli non necessari, regolari negli incastri, allineamenti e fughe, planari.

      Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.21 (ex ADA.11.11.21) - Posa in opera pavimenti e rivestimenti associate:

      Risultato atteso:RA1: Eseguire la preparazione di collanti e malte per supporti orizzontali e verticali, svolgendo preventivamente le attività di approntamento delle superfici da pavimentare/rivestire, sulla base dei vincoli progettuali e della posa a regola d'arte e nel rispetto dei programmi di lavoro stabiliti
      • Controlli e misurazioni preliminari
      • Preparazione del supporto
      • Preparazione di malte per supporti orizzontali e verticali e collanti

      Risultato atteso:RA2: Posare pavimenti e rivestimenti, adattando mediante tagli lineari e/o circolari i diversi elementi preformati alle aree da rivestire, rispettando la composizione estetica prevista dal progetto o stabilita con la committenza e procedendo alla successiva fugatura/rifinitura delle superfici pavimentate/rivestite
      • Posa di pavimenti e rivestimenti in elementi preformati (in ceramica, pietra, legno, laminati, elementi da esterno, ...)
      • Rifinitura delle superfici pavimentate e/o rivestite

      CONOSCENZE

      • Elementi di fisica: forze, carichi, elasticità, isolamento, fono assorbenza, dilatazione
      • Elementi di geometria piana
      • essenze lignee utilizzate per i pavimenti, proprietà, criteri di scelta dei materiali lignei per interni (ambienti di case private, palestre e impianti sportivi, alberghi o uffici, luoghi umidi, ecc.) e per esterni
      • strumenti e macchine per il taglio degli elementi in legno, per la posa, per la levigatura e carteggiatura, per le finiture: impieghi, modalità di funzionamento e uso in sicurezza
      • le geometrie di posa dei pavimenti in legno (a cassero, spina di pasce, scacchiera, mosaico, ecc.)
      • i sistemi di posa dei pavimenti a parquet (a incastro, inchiodato, flottante, ecc.)
      • tecniche di pianificazione della disposizione dei legni per assicurare continuità e regolarità, per ridurre al minimo i tagli, per distribuire le disomogeneità dei materiali naturali, ecc
      • tipi di mescole per i sottofondi, tipi di adesivi (colle mono o bicomponenti, ecc.), tipi di vernici (ad acqua, poliuretaniche, ecc.), tipi di inceranti: proprietà funzionali, scelta per le diverse condizioni di uso, utilizzo sicuro

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • effettuare con precisione i tagli necessari e rifilare le liste, utilizzando gli attrezzi idonei in sicurezza e prevenendo la dispersione di polveri
      • collaborare con la squadra
      • gestire correttamente i residui di cantiere
      • individuare la linea di partenza più razionale o predisporla tramite squadratura
      • leggere disegno, effettuare le misure, calcolare le quantità di materiali lignei, pianificare la posa
      • mettere in opera i riferimenti geometrici secondo disegno, prevedendo larghezza delle fasce e dei listelli, sistemi di posa, distanze, allineamenti
      • posare fasce o listelli secondo la geometria di posa prevista, distribuendo la giusta quantità di adesivo, curando allineamenti, incastri, regolarità delle fughe, orientamento dei giunti
      • predisporre il sottofondo secondo corretta mescola, nello spessore adeguato alla copertura degli impianti e allo spessore del legno
      • preparare colle e adesivi più adatti al tipo di sottofondo, alle essenze del legno, ai diversi tipi di posa
      • realizzare i trattamenti di finitura, sigillando pori e fughe, levigando manualmente o con macchine, verniciando o incerando o effettuando il trattamento ad olio
      • verificare la planarità e il grado di umidità del sottofondo, in presenza di difetti, intervenire con prodotti autolivellanti o con rasature
      • Seguire i comportamenti di sicurezza e utilizzare i dpi

      Titolo: Posa pavimenti e rivestimenti in elementi preformati

      Descrizione: Prescrizioni in materia di sicurezza costantemente rispettate; salute e sicurezza dei lavoratori tutelate

      Obiettivo: Prescrizioni in materia di sicurezza costantemente rispettate; salute e sicurezza dei lavoratori tutelate

      Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.21 (ex ADA.11.11.21) - Posa in opera pavimenti e rivestimenti associate:

      Risultato atteso:RA1: Eseguire la preparazione di collanti e malte per supporti orizzontali e verticali, svolgendo preventivamente le attività di approntamento delle superfici da pavimentare/rivestire, sulla base dei vincoli progettuali e della posa a regola d'arte e nel rispetto dei programmi di lavoro stabiliti
      • Controlli e misurazioni preliminari
      • Preparazione del supporto
      • Preparazione di malte per supporti orizzontali e verticali e collanti

      Risultato atteso:RA2: Posare pavimenti e rivestimenti, adattando mediante tagli lineari e/o circolari i diversi elementi preformati alle aree da rivestire, rispettando la composizione estetica prevista dal progetto o stabilita con la committenza e procedendo alla successiva fugatura/rifinitura delle superfici pavimentate/rivestite
      • Posa di pavimenti e rivestimenti in elementi preformati (in ceramica, pietra, legno, laminati, elementi da esterno, ...)
      • Rifinitura delle superfici pavimentate e/o rivestite

      CONOSCENZE

      • I libretti d'uso delle macchine: struttura, terminologia tecnica, tipi di informazioni contenute, ecc
      • principi per la preparazione della corretta mescola per il sottofondo e il supporto murario
      • Tecniche di gestione e conservazione degli scarti di lavorazione
      • tecniche per la posa e il taglio delle piastrelle in ceramica (uso delle stagge, allineamenti, rifiniture, distanze delle fughe, ecc.)
      • tecniche per l'analisi del sottofondo e del supporto murario (elasticità, capacità di assorbimento, ecc.)
      • tipologie, caratteristiche e modalità di impiego dei collanti e degli strumenti per la loro applicazione
      • tipologie, caratteristiche e modalità di impiego delle piastrelle in ceramica

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • calcolare la distribuzione e la disposizione delle piastrelle
      • effettuare misure e tracciamenti
      • effettuare i tagli ove necessario
      • Gestire gli scarti da lavorazione
      • operare osservando le norme di sicurezza nell'utilizzo degli strumenti (in particolare quelli da taglio) nell'impiego dei materiali, utilizzando i dpi (soprattutto nei lavori in altezza) e rispettando i tempi e l'organizzazione della squadra
      • organizzare il proprio lavoro e coordinarsi rispettando i tempi e l'organizzazione della squadra
      • posare le piastrelle in modo allineato, con fughe regolari, ecc
      • preparare il sottofondo e/o il supporto murario
      • preparare le malte e/o le colle
      • stuccare le fughe
      • stendere la rasatura e rifinire la superficie


      Codice Titolo
      6.1.3.2.1 Posatori di pavimenti
      6.1.3.2.2 Rifinitori di pavimenti
      6.1.3.2.3 Piastrellisti e rivestimentisti in pietra e materiali assimilati
      6.1.3.2.4 Parchettisti e posatori di pavimenti e rivestimenti sintetici e in legno

      Codice Ateco Titolo Ateco
      43.29.02 Lavori di isolamento termico, acustico o antivibrazioni
      43.31.00 Intonacatura e stuccatura
      43.33.00 Rivestimento di pavimenti e di muri
      43.34.00 Tinteggiatura e posa in opera di vetri
      43.39.09 Altri lavori di completamento e di finitura degli edifici nca
      43.99.01 Pulizia a vapore, sabbiatura e attività simili per pareti esterne di edifici
      43.32.02 Posa in opera di infissi, arredi, controsoffitti, pareti mobili e simili