Operatore della carpenteria metallica



Competenze

Titolo: Controllo conformità del pezzo lavorato

Descrizione: Controllo conformità del pezzo lavorato

Obiettivo: Pezzo lavorato rispondente agli standard di qualità previsti

Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.04 (ex ADA.7.49.150) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine tradizionali associate:

Risultato atteso:RA2: Effettuare le lavorazioni di deformazione/asportazione con macchine utensili tradizionali, a partire dal ciclo di lavorazione e dalle specifiche tecniche ricevute, effettuando il controllo qualitativo dei prodotti realizzati
  • Lavorazione con macchine utensili tradizionali (taglio, stampaggio, foratura, fresatura, tornitura, forgiatura, rettificatura del particolare)
  • Esecuzione del controllo qualitativo dei pezzi meccanici realizzati (controlli al banco e con macchine di misura)

Risultato atteso:RA3: Redigere i report di produzione sulla base dei format previsti, indicando le forniture necessarie e specificando gli eventuali collaudi effettuati
  • Predisposizione delle richieste di forniture
  • Redazione di report di produzione e di collaudo

Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.06 (ex ADA.7.50.152) - Giunzione rigida (saldatura, rivettatura e incollaggio) delle componenti meccaniche associate:

Risultato atteso:RA2: Effettuare l'unione di particolari meccanci mediante procedimenti di saldatura manuali, secondo le specifiche tecniche ricevute, verificando costantemente la funzionalità delle attrezzature utilizzate e i materiali soggetti a consumo
  • Verifica della funzionalità delle attrezzature e degli strumenti
  • Saldatura manuale delle giunzioni delle componenti meccaniche

Risultato atteso:RA3: Redigere i report di produzione sulla base dei format previsti, segnalando le forniture necessarie, specificando i controlli qualitativi effettuati e indicando eventuali soluzioni migliorative
  • Redazione di report, fogli di produzione e di collaudo delle componenti meccaniche
  • Esecuzione del controllo qualitativo delle giunzioni rigide
  • Individuazione di soluzioni migliorative del ciclo produttivo e del processo di giunzione delle componenti meccaniche
  • Predisposizione delle richieste di forniture

CONOSCENZE

  • Elementi di disegno meccanico
  • Principali materiali e relative caratteristiche tecnologiche
  • Principali processi di lavorazione meccanica
  • Principali riferimenti legislativi e normativi in materia di iso-9001 per le lavorazioni e costruzioni meccaniche
  • Principali strumenti di misura (calibri, micrometri, comparatori, ecc.) e relativi campi di applicazione
  • Modulistica in ambito meccanico: schede istruzioni, programmi di produzione, schede controllo qualità, ecc.

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Leggere ed interpretare i disegni tecnici dei pezzi da lavorare, le indicazioni della scheda del ciclo di lavorazione e della scheda per il controllo qualità
  • Utilizzare metodi e strumenti per il controllo estetico, dimensionale e funzionale del prodotto montato ed assemblato rispetto alle specifiche di progettazione e di qualità
  • Applicare le procedure per la registrazione dei risultati del controllo qualitativo dei pezzi meccanici su supporto cartaceo e/o informatico
  • Rilevare e segnalare eventuali anomalie e non conformità dei pezzi meccanici lavorati

Titolo: Tracciatura

Descrizione: Tracciatura

Obiettivo: Linee delimitanti le aree da asportare tracciate secondo le specifiche progettuali

Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.04 (ex ADA.7.49.150) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine tradizionali associate:

    Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.06 (ex ADA.7.50.152) - Giunzione rigida (saldatura, rivettatura e incollaggio) delle componenti meccaniche associate:

      CONOSCENZE

      • Elementi di disegno tecnico
      • Elementi di tecnologia meccanica
      • Principali materiali e relative caratteristiche tecnologiche
      • Processi di lavorazione meccanica
      • Tipologie e funzionamento delle macchine utensili tradizionali

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • Leggere ed interpretare i disegni tecnici dei pezzi da lavorare, le indicazioni della scheda del ciclo di lavorazione e della scheda per il controllo qualità
      • Trasferire sul pezzo i requisiti richiesti e stabiliti dal progetto
      • Utilizzare la macchina tracciante o le punte per la tracciatura a mano, montate su appositi attrezzi, per incidere le linee delimitanti le parti da asportare (tagliare o forare)
      • Gestire e controllare la propria area di lavoro mantenendo l'ordine, la pulizia e la funzionalità delle attrezzature

      Titolo: Assemblaggio e finitura dei pezzi e insiemi metallici

      Descrizione: Assemblaggio e finitura dei pezzi e insiemi metallici

      Obiettivo: Pezzi ed insiemi metallici rifiniti e assemblati in conformità alle specifiche tecniche

      Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.04 (ex ADA.7.49.150) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine tradizionali associate:

        Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.06 (ex ADA.7.50.152) - Giunzione rigida (saldatura, rivettatura e incollaggio) delle componenti meccaniche associate:

        Risultato atteso:RA1: Predisporre il macchinario alle giunzioni, a partire dalle specifiche ricevute, regolando i parametri in base alla tipologia di giunzioni da realizzare, effettuando la preparazione, il posizionamento e il fissaggio dei semilavorati da unire
        • Effettuazione delle lavorazioni preparatorie sui pezzi meccanici da unire (es. cianfrinatura)
        • Posizionamento e puntatura delle componenti meccaniche secondo specifiche tecniche
        • Predisposizione della macchina e della strumentazione per la giunzione (regolazione parametri)

        Risultato atteso:RA2: Effettuare l'unione di particolari meccanci mediante procedimenti di saldatura manuali, secondo le specifiche tecniche ricevute, verificando costantemente la funzionalità delle attrezzature utilizzate e i materiali soggetti a consumo
        • Verifica della funzionalità delle attrezzature e degli strumenti
        • Saldatura manuale delle giunzioni delle componenti meccaniche

        Risultato atteso:RA3: Redigere i report di produzione sulla base dei format previsti, segnalando le forniture necessarie, specificando i controlli qualitativi effettuati e indicando eventuali soluzioni migliorative
        • Redazione di report, fogli di produzione e di collaudo delle componenti meccaniche
        • Esecuzione del controllo qualitativo delle giunzioni rigide
        • Individuazione di soluzioni migliorative del ciclo produttivo e del processo di giunzione delle componenti meccaniche
        • Predisposizione delle richieste di forniture

        Risultato atteso:RA4: Effettuare l'unione di particolari meccanci mediante procedimenti di rivettatura e incollaggioi, secondo le specifiche tecniche ricevute, monitorando costantemente i materiali soggetti a consumo
        • Incollaggio delle giunzioni delle componenti meccaniche
        • Rivettatura delle giunzioni delle componenti meccaniche

        Risultato atteso:RA5: Condurre impianti automatizzati per l'unione rigida di componenti meccanici, secondo le specifiche tecniche ricevute, monitorando costantemente i materiali soggetti a consumo
        • Conduzione di impianti automatizzati per la giunzione rigida di componenti meccanici

        CONOSCENZE

        • tecniche di rifinitura e aggiustaggio dei materiali metallici
        • Caratteristiche e funzionamento delle macchine utensili per la saldatura
        • Caratteristiche di attrezzi ed utensili meccanici
        • Elementi di disegno meccanico
        • Elementi di tecnologia meccanica
        • Principali materiali (ghise, acciai, ecc.) e relative caratteristiche tecnologiche
        • Principali processi di lavorazione meccanica
        • Principali riferimenti legislativi e normativi in materia di iso-9001 per le lavorazioni e costruzioni meccaniche
        • Principali strumenti di misura (calibri, micrometri, comparatori, ecc.) e relativi campi di applicazione
        • Normativa uni, en, iso relativa al sistema qualità e alla certificazione dei saldatori
        • Tecniche di saldatura dei metalli
        • Tecniche di montaggio di parti metalliche
        • Tipologie e funzionamento delle rettificatrici, delle lappatrici e delle mole

        ABILITÀ/CAPACITÀ

        • Applicare tecniche di saldatura metalli e leghe
        • Utilizzare le macchine (rettificatrice, lappatrice...) per eseguire le lavorazioni di finitura
        • Utilizzare metodi e strumenti per il controllo visivo e con misurazione, dimensionale e di forma, del pezzo lavorato rispetto alle specifiche e tolleranze indicate nella scheda di lavorazione
        • Utilizzare i macchinari e gli utensili necessari al montaggio dei pezzi metallici in funzione delle loro caratteristiche tecniche, funzionali ed estetiche
        • Riconoscere le caratteristiche dei pezzi lavorati al fine di eseguire l'intervento di rifinitura previsto
        • Applicare tecniche di rifinitura e aggiustaggio dei materiali metallici
        • Utilizzare strumenti portatili quali mola, fresa, scalpello per eseguire manualmente le lavorazioni di finitura (sbavatura, rettifica, lappatura...)

        Titolo: Esecuzione delle lavorazioni per deformazione/asportazione e taglio con macchine tradizionali

        Descrizione: Esecuzione delle lavorazioni per deformazione/asportazione e taglio con macchine tradizionali

        Obiettivo: Pezzo lavorato secondo le specifiche progettuali

        Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.04 (ex ADA.7.49.150) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine tradizionali associate:

        Risultato atteso:RA1: Predisporre il macchinario alle lavorazioni, a partire dalle specifiche ricevute e in base ai lotti da produrre, modificando le impostazioni della macchina e predisponendo i semilavorati alla successive fasi di lavorazione e monitorando costantemente la funzionalità delle attrezzature utilizzate
        • Posizionamento dei particolari grezzi e semilavorati sul macchinario per l'esecuzione delle lavorazioni
        • Predisposizione dei macchinari e delle attrezzature per la realizzazione del prodotto (es. cambio stampo, regolazione pressa, cambio utensili)
        • Verifica della funzionalità delle attrezzature e strumenti meccanici

        Risultato atteso:RA2: Effettuare le lavorazioni di deformazione/asportazione con macchine utensili tradizionali, a partire dal ciclo di lavorazione e dalle specifiche tecniche ricevute, effettuando il controllo qualitativo dei prodotti realizzati
        • Lavorazione con macchine utensili tradizionali (taglio, stampaggio, foratura, fresatura, tornitura, forgiatura, rettificatura del particolare)
        • Esecuzione del controllo qualitativo dei pezzi meccanici realizzati (controlli al banco e con macchine di misura)

        Risultato atteso:RA3: Redigere i report di produzione sulla base dei format previsti, indicando le forniture necessarie e specificando gli eventuali collaudi effettuati
        • Predisposizione delle richieste di forniture
        • Redazione di report di produzione e di collaudo

        Risultato atteso:RA4: Elaborare il ciclo di lavorazione dei particolari meccanici da realizzare, a partire dalle specifiche ricevute, proponendo eventuali soluzioni migliorative sulla base dei risultati ottenuti in fase di produzione
        • Elaborazione del ciclo di lavorazione dei particolari meccanici da produrre
        • Individuazione delle soluzioni migliorative del particolare lavorato (deformazione/asportazione)

        Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.06 (ex ADA.7.50.152) - Giunzione rigida (saldatura, rivettatura e incollaggio) delle componenti meccaniche associate:

          CONOSCENZE

          • Operazioni di lavorazione al tornio
          • Operazioni di taglio ossiacetilenico, a plasma o laser, con cesoie o segatrici tradizionali
          • Principali strumenti di misura (calibri, micrometri, comparatori, ecc.) e relativi campi di applicazione
          • Tolleranze dimensionali relative al particolare meccanico da realizzare
          • Caratteristiche e funzionamento delle macchine utensili per le lavorazioni di deformazione plastica e asportazione di truciolo
          • Caratteristiche e funzionamento delle macchine utensili da utilizzare per le principali operazioni di taglio
          • Processi e tecniche di lavorazione meccanica per deformazione plastica (piegatura, calandratura, imbutitura, punzonatura, tranciatura, fresatura, rifilitura)
          • Elementi di tecnologia meccanica
          • Basi del disegno tecnico: segni e simboli, convenzioni, scale e metodi di rappresentazione

          ABILITÀ/CAPACITÀ

          • Leggere ed interpretare i disegni tecnici dei pezzi da lavorare, le indicazioni della scheda del ciclo di lavorazione e della scheda per il controllo qualità
          • Monitorare i parametri della macchina coerentemente con le specifiche di produttività e di qualità richieste
          • Gestire e controllare la propria area di lavoro mantenendo l'ordine, la pulizia e la funzionalità delle attrezzature
          • Applicare le tecniche di taglio (ossiacetilenico, a plasma o laser, con cesoie o segatrici tradizionali) su macchine manovrate dall'operatore
          • Applicare le tecniche di lavorazione per asportazione di truciolo (fresatura, foratura, alesatura, stozzatura, dentatura...)
          • Applicare le tecniche di lavorazione per deformazione plastica (piegatura, calandratura, imbutitura, punzonatura, tranciatura, fresatura, rifilitura) su macchine utensili tradizionali
          • Applicare le tecniche di lavorazione al tornio (tornitura, riquadratura di tornitura ...)

          Titolo: Approntamento macchine utensili tradizionali

          Descrizione: Approntamento macchine utensili tradizionali

          Obiettivo: Macchine utensili funzionali e predisposte per l'esecuzione delle lavorazioni

          Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.04 (ex ADA.7.49.150) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine tradizionali associate:

          Risultato atteso:RA1: Predisporre il macchinario alle lavorazioni, a partire dalle specifiche ricevute e in base ai lotti da produrre, modificando le impostazioni della macchina e predisponendo i semilavorati alla successive fasi di lavorazione e monitorando costantemente la funzionalità delle attrezzature utilizzate
          • Posizionamento dei particolari grezzi e semilavorati sul macchinario per l'esecuzione delle lavorazioni
          • Predisposizione dei macchinari e delle attrezzature per la realizzazione del prodotto (es. cambio stampo, regolazione pressa, cambio utensili)
          • Verifica della funzionalità delle attrezzature e strumenti meccanici

          Risultato atteso:RA4: Elaborare il ciclo di lavorazione dei particolari meccanici da realizzare, a partire dalle specifiche ricevute, proponendo eventuali soluzioni migliorative sulla base dei risultati ottenuti in fase di produzione
          • Elaborazione del ciclo di lavorazione dei particolari meccanici da produrre
          • Individuazione delle soluzioni migliorative del particolare lavorato (deformazione/asportazione)

          Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.06 (ex ADA.7.50.152) - Giunzione rigida (saldatura, rivettatura e incollaggio) delle componenti meccaniche associate:

            CONOSCENZE

            • Basi del disegno tecnico: segni e simboli, convenzioni, scale e metodi di rappresentazione
            • Caratteristiche di attrezzi ed utensili meccanici
            • Principali materiali (ghise, acciai, ecc.) e relative caratteristiche tecnologiche
            • Principali processi di lavorazione meccanica
            • Principali riferimenti legislativi e normativi in materia di iso-9001 per le lavorazioni e costruzioni meccaniche
            • Principali strumenti di misura (calibri, micrometri, comparatori, ecc.) e relativi campi di applicazione
            • Tipologie e funzionamento delle macchine utensili tradizionali
            • Modulistica in ambito meccanico: schede istruzioni, programmi di produzione, schede controllo qualità, ecc.

            ABILITÀ/CAPACITÀ

            • Applicare la procedura per montare/smontare gli attrezzi individuati
            • Applicare procedure e tecniche di approntamento strumenti, attrezzature, macchinari
            • Leggere ed interpretare i disegni tecnici dei pezzi da lavorare, le indicazioni della scheda del ciclo di lavorazione e della scheda per il controllo qualità
            • Individuare la strumentazione da applicare alle macchine utensili
            • Individuare le macchine utensili da utilizzare per le diverse fasi di lavorazione
            • Verificare la funzionalità della macchina utensile e l'integrità ed efficienza degli attrezzi selezionati
            • Gestire e controllare la propria area di lavoro mantenendo l'ordine, la pulizia e la funzionalità delle attrezzature


            Codice Titolo
            6.2.1.2.0 Saldatori e tagliatori a fiamma
            6.2.1.7.0 Saldatori elettrici e a norme ASME
            6.2.1.3.2 Tracciatori
            6.2.1.4.0 Carpentieri e montatori di carpenteria metallica
            6.2.1.8.2 Stampatori e piegatori di lamiere
            6.2.2.2.0 Costruttori di utensili, modellatori e tracciatori meccanici
            6.2.2.3.1 Attrezzisti di macchine utensili
            7.1.2.4.1 Conduttori di macchine per la trafila di metalli
            7.1.2.4.2 Conduttori di macchine per l'estrusione e la profilatura di metalli

            Codice Ateco Titolo Ateco
            32.99.13 Fabbricazione di articoli in metallo per la sicurezza personale
            25.73.20 Fabbricazione di stampi, portastampi, sagome, forme per macchine
            25.29.00 Fabbricazione di cisterne, serbatoi e contenitori in metallo per impieghi di stoccaggio o di produzione
            25.62.00 Lavori di meccanica generale
            25.91.00 Fabbricazione di bidoni in acciaio e contenitori analoghi per il trasporto e l'imballaggio
            25.93.20 Fabbricazione di molle
            25.94.00 Fabbricazione di articoli di bulloneria
            28.15.20 Fabbricazione di cuscinetti a sfere
            25.92.00 Fabbricazione di imballaggi leggeri in metallo
            25.71.00 Fabbricazione di articoli di coltelleria, posateria ed armi bianche
            25.99.11 Fabbricazione di caraffe e bottiglie isolate in metallo
            25.99.19 Fabbricazione di stoviglie, pentolame, vasellame, attrezzi da cucina e altri accessori casalinghi non elettrici, articoli metallici per l'arredamento di stanze da bagno
            25.99.30 Fabbricazione di oggetti in ferro, in rame ed altri metalli
            25.99.99 Fabbricazione di altri articoli metallici e minuteria metallica nca
            32.50.50 Fabbricazione di armature per occhiali di qualsiasi tipo; montatura in serie di occhiali comuni
            28.11.12 Fabbricazione di pistoni, fasce elastiche, carburatori e parti simili di motori a combustione interna
            25.93.30 Fabbricazione di catene fucinate senza saldatura e stampate