Tecnico per la programmazione e il controllo della produzione automatizzata e semiautomatizzata



Competenze

Titolo: Controllo sull'applicazione delle procedure di sicurezza sui luoghi di lavoro

Descrizione: prescrizioni in materia di sicurezza costantemente rispettate; salute e sicurezza dei lavoratori tutelate

Obiettivo: prescrizioni in materia di sicurezza costantemente rispettate; salute e sicurezza dei lavoratori tutelate

Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.03 (ex ADA.7.47.149) - Ingegnerizzazione e programmazione della produzione associate:

Risultato atteso:RA1: Realizzare l'ingegnerizzazione del processo produttivo, ottimizzando le caratteristiche tecniche del prototipo e definendo le modifiche e i miglioramenti del processo realizzativo, formulando, inoltre, un budget previsionale di costo
  • Analisi delle indicazioni progettuali
  • Definizione delle modifiche e dei miglioramenti al processo ingegnerizzato
  • Formulazione del budget previsionale
  • Produzione del prototipo ingegnerizzato

Risultato atteso:RA2: Programmare l’organizzazione dei fattori produttivi, definendo il fabbisogno di risorse materiali, i cicli e i lotti di lavorazione e provvedendo alla schedulazione delle attività
  • Definizione dei cicli di produzione in funzione del layout
  • Definizione dei lotti di produzione
  • Definizione delle modalità di approvvigionamento
  • Programmazione delle attività del ciclo di produzione

CONOSCENZE

  • legislazione sulla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro e importanza dell'applicazione delle norme di sicurezza
  • dati e statistiche su incidenti, infortuni e infortuni mancati
  • procedure di emergenza e primo soccorso
  • tecniche di comunicazione e sensibilizzazione
  • uso dei dispositivi di protezione individuali e rischi da cui proteggono
  • principali soggetti coinvolti nella gestione della sicurezza sui luoghi di lavoro, relativi obblighi e responsabilita'
  • principali rischi connessi allo svolgimento di specifiche mansioni
  • natura dei rischi e misure preventive e protettive

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • segnalare le eventuali cause che rendono difficoltose o inapplicabili le norme e le misure previste dai documenti di sicurezza
  • eseguire le indicazioni impartite ai fini dell'effettiva applicazione delle prescrizioni di sicurezza
  • gestire le situazioni di pericolo e applicare le prescrizioni di emergenza e di primo soccorso
  • controllare l'applicazione delle prescrizioni di sicurezza da parte dei lavoratori nello svolgimento delle attivita' lavorative
  • controllare che solo i lavoratori con adeguate istruzioni accedano alle zone che li espongono ad un rischio grave e specifico
  • applicare le modalita' di informazione previste in caso di rilevazione di deficienze dei mezzi di lavoro e dei dispositivi di protezione individuale nonche' di inosservanze nell'utilizzo di tali mezzi

Titolo: Programmazione di processi produttivi automatizzati e semiautomatizzati

Descrizione: programmazione dei processi produttivi efficiente e nel rispetto degli standard di qualita'

Obiettivo: programmazione dei processi produttivi efficiente e nel rispetto degli standard di qualita'

Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.03 (ex ADA.7.47.149) - Ingegnerizzazione e programmazione della produzione associate:

Risultato atteso:RA1: Realizzare l'ingegnerizzazione del processo produttivo, ottimizzando le caratteristiche tecniche del prototipo e definendo le modifiche e i miglioramenti del processo realizzativo, formulando, inoltre, un budget previsionale di costo
  • Analisi delle indicazioni progettuali
  • Definizione delle modifiche e dei miglioramenti al processo ingegnerizzato
  • Formulazione del budget previsionale
  • Produzione del prototipo ingegnerizzato

Risultato atteso:RA2: Programmare l’organizzazione dei fattori produttivi, definendo il fabbisogno di risorse materiali, i cicli e i lotti di lavorazione e provvedendo alla schedulazione delle attività
  • Definizione dei cicli di produzione in funzione del layout
  • Definizione dei lotti di produzione
  • Definizione delle modalità di approvvigionamento
  • Programmazione delle attività del ciclo di produzione

Risultato atteso:RA3: Redigere documenti e manuali, definendo le procedure tecniche per la gestione del processo produttivo
  • Produzione della documentazione e della manualistica per la gestione del processo

CONOSCENZE

  • principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • caratteristiche tecniche, strutturali, di funzionamento, standard qualitativi e di sicurezza, normative vigenti e procedure per la manutenzione ordinaria delle apparecchiature utilizzate e per la programmazione della lavorazione
  • elementi di base dei plc (controllore logico programmabile): struttura (tipologia di processori, alimentatori, comandi per l'accensione, ecc.), funzionamento (schede di ingresso e di uscita analogiche e digitali, schede di comunicazione, ecc.) e linguaggi
  • input specifici per il processo di produzione, tipologia di materiali utilizzati e trattati (procedure specifiche, libretti di istruzione, schede tecniche, indicazioni del responsabile, disegni tecnici, ecc.)
  • sicurezza sul lavoro: regole e modalita' di comportamento (generali e specifiche)
  • modello di organizzazione del lavoro, ruoli, funzioni e responsabilita' degli operatori coinvolti nel processo
  • normative vigenti in materia di utilizzo di impianti automatizzati e relativi marchi di qualita' che ne regolano l'efficienza e la sicurezza per l'uso: norme comunitarie e norme nazionali che assicurano che la strumentazione sia nel possesso di requisiti
  • principali tipologie di malfunzionamento delle apparecchiature; azioni e comportamenti in caso di anomalie o di guasti e figure professionali di supporto
  • rischi, pericoli, danni; principi e norme sulla sicurezza sul posto di lavoro, sull'utilizzo degli specifici macchinari e dei dpi

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • applicare tecniche di controllo del processo e garantire una corretta redazione delle documentazioni tecniche di appoggio e dei report di avanzamento
  • applicare tecniche e linguaggi di programmazione dei plc (controllore logico programmabile) per condurre e controllare l'automazione degli impianti, servendosi degli appositi sistemi di simulazione
  • assicurare direttamente, oppure ricorrendo a personale specializzato, un'adeguata manutenzione dei dispositivi secondo quanto previsto dai manuali d'uso del produttore, segnalando eventuali malfunzionamenti e mancanza di conformita' degli output e, ove sia previsto, intervenendo in sicurezza per ripristinarne il corretto funzionamento
  • comunicare con i diversi interlocutori interni ed esterni utilizzando un linguaggio tecnico adeguato e secondo convenzioni
  • coordinare il lavoro degli operatori di linea riconoscendone i ruoli nel processo e le mansioni in relazione al ciclo produttivo specifico
  • relazionarsi secondo procedure con i reparti/uffici aziendali; segnalare secondo standard e protocolli al personale preposto (ditte e centri assistenza dei macchinari, tecnici specializzati, responsabile aziendale per gli ordini, ecc) eventuali esigenze specifiche, quali richieste di supporto o intervento in caso di malfunzionamenti, di fornitura di materiali di consumo per la manutenzione ordinaria e per l'utilizzo di tali apparecchiature, ecc.
  • rilevare le caratteristiche del processo e gli input specifici che ne garantiscano la qualita' e l'efficienza e predisporre gli strumenti e le macchine automatiche per le specifiche produzioni, organizzando i cicli funzionali
  • utilizzare i dispositivi di protezione individuale e applicare gli standard e le norme tecniche delle procedure di esecuzione in sicurezza dei lavori, coordinarsi con le figure previste dalla normativa vigente per la gestione della sicurezza

Titolo: Gestione delle risorse materiali

Descrizione: materiale stoccato e movimentato in maniera conforme alle disposizioni aziendali e alla sicurezza

Obiettivo: materiale stoccato e movimentato in maniera conforme alle disposizioni aziendali e alla sicurezza

Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.03 (ex ADA.7.47.149) - Ingegnerizzazione e programmazione della produzione associate:

Risultato atteso:RA2: Programmare l’organizzazione dei fattori produttivi, definendo il fabbisogno di risorse materiali, i cicli e i lotti di lavorazione e provvedendo alla schedulazione delle attività
  • Definizione dei cicli di produzione in funzione del layout
  • Definizione dei lotti di produzione
  • Definizione delle modalità di approvvigionamento
  • Programmazione delle attività del ciclo di produzione

CONOSCENZE

  • aspetti tecnici inerenti la conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (utilizzo, controlli pre-utilizzo, procedure di salvataggio, ecc.)
  • principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • caratteristiche e modalita' di compilazione dei documenti di accompagnamento dei materiali e per la registrazione delle merci in entrata e in uscita
  • elementi identificativi dei materiali, loro classificazione e criteri per l'individuazione di sostanze nocive/pericolose per gli individui e per l'ambiente, norme e protocolli per il loro immagazzinamento e per il prelievo
  • sicurezza sul lavoro: regole e modalita' di comportamento (generali e specifiche)
  • modello di organizzazione del lavoro, ruoli, funzioni e responsabilita' degli operatori coinvolti nel processo
  • normativa in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare attenzione ai lavori in quota e all'uso di attrezzature
  • normative di prevenzione e sicurezza e normative sull'uso dei dispositivi di sicurezza individuale
  • rischi, pericoli, danni; principi e norme sulla sicurezza sul posto di lavoro, sull'utilizzo degli specifici macchinari e dei dpi
  • struttura e organizzazione dei depositi e dei magazzini, procedure e strumenti per la documentazione della movimentazione (ingresso, prelievo, livello scorte, ecc.)
  • tipologie di materiali e prodotti, caratteristiche e condizioni per la manipolazione, la movimentazione, lo stoccaggio e la conservazione secondo standard di qualita' e sicurezza
  • tipologie di strumenti e macchine per il carico e la movimentazione di materiali (muletti, carrelli elevatori, elevatrici, montacarichi, ecc), criteri per valutarne l'efficienza e procedure e comportamenti da tenere in caso di guasti o malfunzionamenti

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • assicurare che siano adottate le condizioni per la migliore conservazione dei materiali a garanzia della qualita' e della sicurezza e assicurare che il trattamento dei materiali pericolosi e delle sostanze nocive avvenga secondo protocolli per la sicurezza individuale e dell'ambiente di lavoro
  • curare la disposizione e lo stoccaggio dei materiali in deposito e/o in magazzino secondo le disposizioni aziendali
  • curare la messa a riposo delle macchine per la movimentazione dei materiali
  • garantire che le procedure previste per la registrazione dei materiali in entrata e in uscita vengano applicate
  • monitorare l'efficienza e l'integrita' degli strumenti e delle macchine, procedendo secondo protocolli per la loro manutenzione e messa in funzione
  • monitorare lo stato dei materiali e la disponibilita' di qualita' e quantita' necessarie per i programmi di lavorazione
  • organizzare il proprio lavoro e coordinarsi secondo procedure, comunicare con terminologia tecnica adeguata e secondo convenzioni con gli altri operatori
  • pianificare le operazioni di utilizzo delle macchine per la movimentazione dei materiali
  • riconoscere i documenti di accompagnamento dei prodotti, valutando completezza e adeguatezza della compilazione
  • utilizzare i dispositivi di protezione individuale e applicare gli standard e le norme tecniche delle procedure di esecuzione in sicurezza dei lavori, coordinarsi con le figure previste dalla normativa vigente per la gestione della sicurezza
  • utilizzare, movimentare e posizionare le macchine

Titolo: Controllo della qualita' lungo le linee di produzione

Descrizione: processi e prodotti conformi agli standard di qualita' vigenti in azienda

Obiettivo: processi e prodotti conformi agli standard di qualita' vigenti in azienda

Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.03 (ex ADA.7.47.149) - Ingegnerizzazione e programmazione della produzione associate:

Risultato atteso:RA1: Realizzare l'ingegnerizzazione del processo produttivo, ottimizzando le caratteristiche tecniche del prototipo e definendo le modifiche e i miglioramenti del processo realizzativo, formulando, inoltre, un budget previsionale di costo
  • Analisi delle indicazioni progettuali
  • Definizione delle modifiche e dei miglioramenti al processo ingegnerizzato
  • Formulazione del budget previsionale
  • Produzione del prototipo ingegnerizzato

Risultato atteso:RA3: Redigere documenti e manuali, definendo le procedure tecniche per la gestione del processo produttivo
  • Produzione della documentazione e della manualistica per la gestione del processo

CONOSCENZE

  • principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • caratteristiche e input per il funzionamento (libretti tecnici, manuali, indicazioni aziendali, disegni tecnici, ecc.) degli strumenti e delle apparecchiature per il controllo della qualita' dei materiali, del processo e dei prodotti
  • documentazione prevista e modalita' per comunicare (linguaggio tecnico adeguato e convenzionale, moduli, griglie, campioni di prodotto da integrare ai documenti, ecc.) gli esiti del controllo qualita'; modalita' di validazione, di archiviazione e di trasm
  • sicurezza sul lavoro: regole e modalita' di comportamento (generali e specifiche)
  • normative e indicazioni per la selezione, lo stoccaggio, la gestione, lo smaltimento delle risulte della lavorazione
  • prescrizioni di riferimento per la qualita' del ciclo produttivo, quali protocolli aziendali, normative vigenti a livello comunitario e nazionale, marchi di qualita', documenti tecnici, richieste del cliente, ecc.
  • principi e procedure per il controllo della qualita' di processo: certificazione e attestazione di qualita', legislazione, strumenti, controlli
  • principi e tecniche per il controllo della qualita' di prodotto: normativa tecnica italiana ed europea, normativa esigenziale-prestazionale e oggettuale, metodi, le certificazioni di qualita', i controlli di qualita'
  • procedure (prove specifiche, pulizia dei componenti, ecc.) per la verifica periodica del funzionamento e dell'efficienza degli strumenti per il controllo della qualita'
  • rischi, pericoli, danni; principi e norme sulla sicurezza sul posto di lavoro, sull'utilizzo degli specifici macchinari e dei dpi

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • assicurare la compilazione della documentazione prevista, comunicando gli esiti del controllo qualita' al personale preposto con un linguaggio tecnico adeguato e convenzionale
  • eseguire i controlli di qualita' relativamente al processo e ai prodotti, nel rispetto di protocolli e procedure standard, secondo quanto previsto dalle normative vigenti e dalle disposizioni aziendali, nel rispetto degli standard tecnici e delle normative per la sicurezza
  • eseguire secondo protocolli e procedure standard i controlli di qualita' relativi ai materiali utilizzati, secondo quanto previsto dalle normative vigenti e dalle disposizioni aziendali, nel rispetto degli standard tecnici e delle normative per la sicurezza
  • garantire che i materiali di scarto della lavorazione vengano diversificati/gestiti secondo le normative vigenti e le disposizioni dell'organizzazione e assicurare la corretta e puntuale redazione e gestione della relativa documentazione
  • interpretare gli input per la fase di controllo qualita', predisponendo strumenti e prodotti richiesti dalle procedure specifiche e dalle normative vigenti sulla valutazione dei requisiti minimi per il conferimento dell'idoneita' alle lavorazioni e per l'apposizione dei marchi di qualita' alle stesse
  • utilizzare i dispositivi di protezione individuale e applicare gli standard e le norme tecniche delle procedure di esecuzione in sicurezza dei lavori, coordinarsi con le figure previste dalla normativa vigente per la gestione della sicurezza
  • verificare periodicamente e monitorare, seguendo le relative istruzioni, il corretto funzionamento degli strumenti e delle macchine per il controllo della qualita' delle materie prime, del processo e dei prodotti, intervenendo secondo disposizioni per risolvere anomalie e guasti, o segnalandone la natura al personale preposto


Codice Titolo
3.1.3.4.0 Tecnici elettronici
3.1.3.1.0 Tecnici meccanici
2.2.1.3.0 Ingegneri elettrotecnici e dell'automazione industriale
3.1.4.1.1 Tecnici della conduzione e del controllo di impianti di produzione dei metalli

Codice Ateco Titolo Ateco
25.62.00 Lavori di meccanica generale
32.99.13 Fabbricazione di articoli in metallo per la sicurezza personale
25.73.20 Fabbricazione di stampi, portastampi, sagome, forme per macchine
25.29.00 Fabbricazione di cisterne, serbatoi e contenitori in metallo per impieghi di stoccaggio o di produzione
25.91.00 Fabbricazione di bidoni in acciaio e contenitori analoghi per il trasporto e l'imballaggio
25.93.20 Fabbricazione di molle
25.93.30 Fabbricazione di catene fucinate senza saldatura e stampate
25.94.00 Fabbricazione di articoli di bulloneria
28.15.20 Fabbricazione di cuscinetti a sfere
25.92.00 Fabbricazione di imballaggi leggeri in metallo
25.71.00 Fabbricazione di articoli di coltelleria, posateria ed armi bianche
25.99.11 Fabbricazione di caraffe e bottiglie isolate in metallo
25.99.19 Fabbricazione di stoviglie, pentolame, vasellame, attrezzi da cucina e altri accessori casalinghi non elettrici, articoli metallici per l'arredamento di stanze da bagno
25.99.30 Fabbricazione di oggetti in ferro, in rame ed altri metalli
25.99.99 Fabbricazione di altri articoli metallici e minuteria metallica nca
32.50.50 Fabbricazione di armature per occhiali di qualsiasi tipo; montatura in serie di occhiali comuni
28.11.12 Fabbricazione di pistoni, fasce elastiche, carburatori e parti simili di motori a combustione interna
25.73.11 Fabbricazione di utensileria ad azionamento manuale
25.73.12 Fabbricazione di parti intercambiabili per macchine utensili
25.21.00 Fabbricazione di radiatori e contenitori in metallo per caldaie per il riscaldamento centrale
25.93.10 Fabbricazione di prodotti fabbricati con fili metallici
28.21.10 Fabbricazione di forni, fornaci e bruciatori
28.21.21 Fabbricazione di caldaie per riscaldamento centrale
28.21.29 Fabbricazione di altre caldaie per riscaldamento
28.25.00 Fabbricazione di attrezzature di uso non domestico per la refrigerazione e la ventilazione; fabbricazione di condizionatori domestici fissi
32.30.00 Fabbricazione di articoli sportivi
32.99.14 Fabbricazione di dispositivi per la respirazione artificiale (maschere a gas)
28.30.10 Fabbricazione di trattori agricoli
28.30.90 Fabbricazione di altre macchine per l'agricoltura, la silvicoltura e la zootecnia
28.22.01 Fabbricazione di ascensori, montacarichi e scale mobili
28.22.02 Fabbricazione di gru, argani, verricelli a mano e a motore, carrelli trasbordatori, carrelli elevatori e piattaforme girevoli
28.22.03 Fabbricazione di carriole
28.22.09 Fabbricazione di altre macchine e apparecchi di sollevamento e movimentazione
30.30.01 Fabbricazione di sedili per aeromobili
30.40.00 Fabbricazione di veicoli militari da combattimento
27.11.00 Fabbricazione di motori, generatori e trasformatori elettrici
27.20.00 Fabbricazione di batterie di pile ed accumulatori elettrici
27.31.01 Fabbricazione di cavi a fibra ottica per la trasmissione di dati o di immagini
27.31.02 Fabbricazione di fibre ottiche
27.32.00 Fabbricazione di altri fili e cavi elettrici ed elettronici
27.33.09 Fabbricazione di altre attrezzature per cablaggio
27.40.01 Fabbricazione di apparecchiature di illuminazione e segnalazione per mezzi di trasporto
27.40.09 Fabbricazione di altre apparecchiature per illuminazione
26.11.01 Fabbricazione di diodi, transistor e relativi congegni elettronici
26.11.09 Fabbricazione di altri componenti elettronici
26.12.00 Fabbricazione di schede elettroniche assemblate
26.20.00 Fabbricazione di computer e unità periferiche
26.30.21 Fabbricazione di sistemi antifurto e antincendio
26.30.29 Fabbricazione di altri apparecchi elettrici ed elettronici per telecomunicazioni
26.51.10 Fabbricazione di strumenti per navigazione, idrologia, geofisica e meteorologia
26.51.21 Fabbricazione di rilevatori di fiamma e combustione, di mine, di movimento, generatori d'impulso e metal detector
26.51.29 Fabbricazione di altri apparecchi di misura e regolazione, di contatori di elettricità, gas, acqua ed altri liquidi, di bilance analitiche di precisione (incluse parti staccate ed accessori)
28.23.01 Fabbricazione di cartucce toner
28.23.09 Fabbricazione di macchine ed altre attrezzature per ufficio (esclusi computer e periferiche)
27.90.01 Fabbricazione di apparecchiature elettriche per saldature e brasature
27.90.02 Fabbricazione di insegne luminose e apparecchiature elettriche di segnalazione
27.90.03 Fabbricazione di capacitatori elettrici, resistenze, condensatori e simili, acceleratori
27.90.09 Fabbricazione di altre apparecchiature elettriche nca
28.11.11 Fabbricazione di motori a combustione interna (esclusi i motori destinati ai mezzi di trasporto su strada e ad aeromobili)
28.11.20 Fabbricazione di turbine e turboalternatori (incluse parti e accessori)
28.12.00 Fabbricazione di apparecchiature fluidodinamiche
28.13.00 Fabbricazione di altre pompe e compressori
28.14.00 Fabbricazione di altri rubinetti e valvole
28.24.00 Fabbricazione di utensili portatili a motore
28.29.10 Fabbricazione di bilance e di macchine automatiche per la vendita e la distribuzione (incluse parti staccate e accessori)
28.29.20 Fabbricazione di macchine e apparecchi per le industrie chimiche, petrolchimiche e petrolifere (incluse parti e accessori)
28.29.30 Fabbricazione di macchine automatiche per la dosatura, la confezione e per l'imballaggio (incluse parti e accessori)
28.29.91 Fabbricazione di apparecchi per depurare e filtrare liquidi e gas per uso non domestico
28.29.92 Fabbricazione di macchine per la pulizia (incluse le lavastoviglie) per uso non domestico
28.29.99 Fabbricazione di altro materiale meccanico e di altre macchine di impiego generale nca
28.41.00 Fabbricazione di macchine utensili per la formatura dei metalli (incluse parti e accessori ed escluse le parti intercambiabili)
28.49.01 Fabbricazione di macchine per la galvanostegia
28.49.09 Fabbricazione di altre macchine utensili (incluse parti e accessori) nca
28.91.00 Fabbricazione di macchine per la metallurgia (incluse parti e accessori)
28.92.01 Fabbricazione di macchine per il trasporto a cassone ribaltabile per impiego specifico in miniere, cave e cantieri
28.92.09 Fabbricazione di altre macchine da miniera, cava e cantiere (incluse parti e accessori)
28.93.00 Fabbricazione di macchine per l'industria alimentare, delle bevande e del tabacco (incluse parti e accessori)
28.94.10 Fabbricazione di macchine tessili, di macchine e di impianti per il trattamento ausiliario dei tessili, di macchine per cucire e per maglieria (incluse parti e accessori)
28.94.20 Fabbricazione di macchine e apparecchi per l'industria delle pelli, del cuoio e delle calzature (incluse parti e accessori)
28.94.30 Fabbricazione di apparecchiature e di macchine per lavanderie e stirerie (incluse parti e accessori)
28.95.00 Fabbricazione di macchine per l'industria della carta e del cartone (incluse parti e accessori)
28.96.00 Fabbricazione di macchine per l'industria delle materie plastiche e della gomma (incluse parti e accessori)
28.99.10 Fabbricazione di macchine per la stampa e la legatoria (incluse parti e accessori)
28.99.20 Fabbricazione di robot industriali per usi molteplici (incluse parti e accessori)
28.99.30 Fabbricazione di apparecchi per istituti di bellezza e centri di benessere
28.99.91 Fabbricazione di apparecchiature per il lancio di aeromobili, catapulte per portaerei e apparecchiature simili
28.99.92 Fabbricazione di giostre, altalene ed altre attrezzature per parchi di divertimento
28.99.93 Fabbricazione di apparecchiature per l'allineamento e il bilanciamento delle ruote; altre apparecchiature per il bilanciamento
28.99.99 Fabbricazione di altre macchine per impieghi speciali nca (incluse parti e accessori)
26.40.01 Fabbricazione di apparecchi per la riproduzione e registrazione del suono e delle immagini
26.40.02 Fabbricazione di console per videogiochi (esclusi i giochi elettronici)
25.30.00 Fabbricazione di generatori di vapore (esclusi i contenitori in metallo per caldaie per il riscaldamento centrale ad acqua calda)
28.15.10 Fabbricazione di organi di trasmissione (esclusi quelli idraulici e quelli per autoveicoli, aeromobili e motocicli)
29.10.00 Fabbricazione di autoveicoli
29.20.00 Fabbricazione di carrozzerie per autoveicoli, rimorchi e semirimorchi
29.31.00 Fabbricazione di apparecchiature elettriche ed elettroniche per autoveicoli e loro motori
29.32.01 Fabbricazione di sedili per autoveicoli
29.32.09 Fabbricazione di altre parti ed accessori per autoveicoli e loro motori nca
30.20.01 Fabbricazione di sedili per tram, filovie e metropolitane
30.20.02 Costruzione di altro materiale rotabile ferroviario, tranviario, filoviario, per metropolitane e per miniere
30.91.12 Fabbricazione di motocicli
30.91.11 Fabbricazione di motori per motocicli
30.91.20 Fabbricazione di accessori e pezzi staccati per motocicli e ciclomotori
30.92.10 Fabbricazione e montaggio di biciclette (incluse parti e accessori)
30.92.20 Fabbricazione di parti ed accessori per biciclette
30.92.30 Fabbricazione di veicoli per invalidi (incluse parti e accessori)
30.92.40 Fabbricazione di carrozzine e passeggini per neonati
30.99.00 Fabbricazione di veicoli a trazione manuale o animale
26.60.01 Fabbricazione di apparecchiature di irradiazione per alimenti e latte
26.60.02 Fabbricazione di apparecchi elettromedicali (incluse parti staccate e accessori)
26.60.09 Fabbricazione di altri strumenti per irradiazione ed altre apparecchiature elettroterapeutiche
32.50.11 Fabbricazione di materiale medico-chirurgico e veterinario
32.50.12 Fabbricazione di apparecchi e strumenti per odontoiatria e di apparecchi medicali per diagnosi (incluse parti staccate e accessori)
32.50.13 Fabbricazione di mobili per uso medico, chirurgico, odontoiatrico e veterinario
32.50.14 Fabbricazione di centrifughe per laboratori
27.51.00 Fabbricazione di elettrodomestici
27.52.00 Fabbricazione di apparecchi per uso domestico non elettrici
26.30.10 Fabbricazione di apparecchi trasmittenti radiotelevisivi (incluse le telecamere)