Tecnico della progettazione di mobili e complementi



SETTORE 03. Legno e arredo
REPERTORIO - Puglia
Competenze

Titolo: definizione tecnico - esecutiva del progetto

Obiettivo: elaborare disegni tecnici con specifiche relative alle dimensioni, soluzioni tecnologiche e materiali coerenti con l'idea progettuale concordata

Attivitá dell’ AdA ADA.03.02.01 (ex ADA.9.39.118) - Progettazione di mobili e componenti di arredo e definizione delle specifiche di produzione associate:

Risultato atteso:RA1: Definire il progetto del mobile/componente di arredo da realizzare sulla base dei requisiti estetici, funzionali ed ergonomici richiesti, definendone le dimensioni, i componenti e i materiali da utilizzare, ed avendo cura di predisporre una prima bozza di disegno sia dell'intero manufatto che dei singoli componenti
  • Definizione dei requisiti estetici, funzionali ed ergonomici
  • Definizione delle dimensioni, dei componenti e dei materiali da utilizzare
  • Predisposizione/valutazione di una prima bozza di disegno dell’oggetto da realizzare
  • Riproduzione grafica dei singoli componenti del mobile

Risultato atteso:RA3: Definire i processi produttivi necessari per la realizzazione del prodotto predisponendone la scheda e la documentazione tecnica, provvedendo alla realizzazione dei disegni esecutivi e di dettaglio per il processo produttivo, alla codifica della componentistica e alla realizzazione della distinta base (industrializzazione), curando, inoltre, la progettazione del Packaging (imballi) e delle modalità di spedizione
  • Codifica della componentistica e realizzazione della distinta base (industrializzazione)
  • Definizione dei processi produttivi necessari per la realizzazione del prodotto
  • Predisposizione della scheda prodotto e della documentazione tecnica
  • Progettazione del Packaging (imballi) e delle modalità di spedizione
  • Realizzazione dei disegni esecutivi e di dettaglio per il processo produttivo

CONOSCENZE

  • materiali e tecnologie produttive e di finitura al fine di garantire una definizione del prodotto appropriata all'impresa, ai costi, al mercato di riferimento
  • normativa ambientale al fine di adeguare il prodotto alle attuali norme in materia di ecosostenibilità
  • normative uni ed in genere specifiche di prodotto al fine di garantire un adeguamento alle specifiche definite a livello nazionale ed internazionale
  • strumenti e tecniche (manuali ed informatizzate) adatti a rappresentare in maniera efficace i contenuti del progetto

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • comunicare in maniera chiara ed efficace i contenuti del progetto alla committenza, ai tecnici di ingegnerizzazione e di produzione
  • definire dettagli e particolari tecnici necessari al completamento del progetto - aspetti di natura dimensionale, ergonomica, sicurezza
  • individuare soluzioni tecniche in grado di risolvere i problemi posti dal progetto
  • selezionare materiali, tecnologie di lavorazione e finitura coerenti con i contenuti del progetto e con la realtà aziendale di riferimento

Titolo: elaborazione prime ipotesi progettuali

Obiettivo: definire l'idea di prodotto muovendo dalle indicazioni formulate a livello di brief aziendale

Attivitá dell’ AdA ADA.03.02.01 (ex ADA.9.39.118) - Progettazione di mobili e componenti di arredo e definizione delle specifiche di produzione associate:

Risultato atteso:RA1: Definire il progetto del mobile/componente di arredo da realizzare sulla base dei requisiti estetici, funzionali ed ergonomici richiesti, definendone le dimensioni, i componenti e i materiali da utilizzare, ed avendo cura di predisporre una prima bozza di disegno sia dell'intero manufatto che dei singoli componenti
  • Definizione dei requisiti estetici, funzionali ed ergonomici
  • Definizione delle dimensioni, dei componenti e dei materiali da utilizzare
  • Predisposizione/valutazione di una prima bozza di disegno dell’oggetto da realizzare
  • Riproduzione grafica dei singoli componenti del mobile

Risultato atteso:RA3: Definire i processi produttivi necessari per la realizzazione del prodotto predisponendone la scheda e la documentazione tecnica, provvedendo alla realizzazione dei disegni esecutivi e di dettaglio per il processo produttivo, alla codifica della componentistica e alla realizzazione della distinta base (industrializzazione), curando, inoltre, la progettazione del Packaging (imballi) e delle modalità di spedizione
  • Codifica della componentistica e realizzazione della distinta base (industrializzazione)
  • Definizione dei processi produttivi necessari per la realizzazione del prodotto
  • Predisposizione della scheda prodotto e della documentazione tecnica
  • Progettazione del Packaging (imballi) e delle modalità di spedizione
  • Realizzazione dei disegni esecutivi e di dettaglio per il processo produttivo

CONOSCENZE

  • caratteristiche della concorrenza e competitors al fine di accrescere con le proprie proposte progettuali la competitività dell'azienda
  • caratteristiche delle tecnologie tradizionali ed innovative al fine di effettuare scelte congruenti con la realtà dell'impresa, il mercato, le specificità del progetto
  • elementi di marketing ed analisi di mercato al fine di rispondere, attraverso il progetto, a tendenze emergenti contribuendo così ad accrescere la competitività dell'impresa
  • mission e vision dell'azienda al fine di elaborare strategie di prodotto coerenti con le scelte imprenditoriali
  • scenari emergenti a livello di funzionalità e tipologie di prodotto al fine di rispondere ed anticipare bisogni e desideri emergenti
  • tecniche di disegno veloce e ideogrammatico al fine di comunicare con efficacia i contenuti del progetto alla committenza e al marketing
  • tendenze del design contemporaneo per effettuare un corretto inserimento del prodotto dal punto di vista delle soluzioni linguistiche

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • leggere le tendenze emergenti a livello di scenari di mercato, tipologico-funzionali e tecnologici
  • presentare efficacemente i contenuti del progetto attraverso elaborazioni grafiche
  • progettare innovazioni compatibili con il mercato ed in grado di accrescere la competitività dell'impresa
  • trasferire le indicazioni emerse a livello di analisi del brief nel progetto di prodotto

Titolo: verifica delle proposte con i responsabili dell'azienda

Obiettivo: interpretare i feedback provenienti dall'impresa a livello di rispondenza alle esigenze di mercato, fattibilità tecnica, problematiche di costi

Attivitá dell’ AdA ADA.03.02.01 (ex ADA.9.39.118) - Progettazione di mobili e componenti di arredo e definizione delle specifiche di produzione associate:

Risultato atteso:RA1: Definire il progetto del mobile/componente di arredo da realizzare sulla base dei requisiti estetici, funzionali ed ergonomici richiesti, definendone le dimensioni, i componenti e i materiali da utilizzare, ed avendo cura di predisporre una prima bozza di disegno sia dell'intero manufatto che dei singoli componenti
  • Definizione dei requisiti estetici, funzionali ed ergonomici
  • Definizione delle dimensioni, dei componenti e dei materiali da utilizzare
  • Predisposizione/valutazione di una prima bozza di disegno dell’oggetto da realizzare
  • Riproduzione grafica dei singoli componenti del mobile

Risultato atteso:RA3: Definire i processi produttivi necessari per la realizzazione del prodotto predisponendone la scheda e la documentazione tecnica, provvedendo alla realizzazione dei disegni esecutivi e di dettaglio per il processo produttivo, alla codifica della componentistica e alla realizzazione della distinta base (industrializzazione), curando, inoltre, la progettazione del Packaging (imballi) e delle modalità di spedizione
  • Codifica della componentistica e realizzazione della distinta base (industrializzazione)
  • Definizione dei processi produttivi necessari per la realizzazione del prodotto
  • Predisposizione della scheda prodotto e della documentazione tecnica
  • Progettazione del Packaging (imballi) e delle modalità di spedizione
  • Realizzazione dei disegni esecutivi e di dettaglio per il processo produttivo

CONOSCENZE

  • caratteristiche delle tecnologie, materiali e finiture utilizzabili dall'azienda o a livello di subfornitura al fine di interloquire sui contenuti del progetto con i rappresentanti dell'azienda
  • informazioni relative alla concorrenza al fine di contribuire alla costruzioni di strategie di prodotto competitive
  • scenari emergenti a livello di mercato, tipologico-funzionali, tecnologici al fine di interloquire con cognizione con la committenza ed i responsabili marketing
  • vision e mission per un corretto inserimento competitivo del progetto

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • comunicare efficacemente con la committenza ed il settore marketing
  • decodificare gli aspetti impliciti nelle richieste della committenza e del settore marketing, per apportare le necessarie modifiche al progetto
  • descrivere con chiarezza e capacità di coinvolgimento i contenuti del progetto
  • mediare tra le esigenze del progetto e le richieste espresse dall'azienda
  • presentare evoluzioni del progetto sulla base delle considerazioni emerse

Titolo: analisi del fabbisogno progettuale

Obiettivo: interpretare le indicazioni fornite dall'imprenditore, manager, responsabili marketing attraverso le proprie competenze culturali e capacità progettuali

Attivitá dell’ AdA ADA.03.02.01 (ex ADA.9.39.118) - Progettazione di mobili e componenti di arredo e definizione delle specifiche di produzione associate:

Risultato atteso:RA3: Definire i processi produttivi necessari per la realizzazione del prodotto predisponendone la scheda e la documentazione tecnica, provvedendo alla realizzazione dei disegni esecutivi e di dettaglio per il processo produttivo, alla codifica della componentistica e alla realizzazione della distinta base (industrializzazione), curando, inoltre, la progettazione del Packaging (imballi) e delle modalità di spedizione
  • Codifica della componentistica e realizzazione della distinta base (industrializzazione)
  • Definizione dei processi produttivi necessari per la realizzazione del prodotto
  • Predisposizione della scheda prodotto e della documentazione tecnica
  • Progettazione del Packaging (imballi) e delle modalità di spedizione
  • Realizzazione dei disegni esecutivi e di dettaglio per il processo produttivo

CONOSCENZE

  • elementi di storia e critica del design al fine di inquadrare corretamente le richieste dell'impresa e proporre una corretta innovazione
  • informazioni relative alla concorrenza al fine di garantire all'impresa un plus competitivo
  • scenari di mercato, a livello tipologico-funzionale, relativi ai materiali e tecnologie al fine di comprendere ed interpretare le indicazioni del brief
  • vision e mission aziendale al fine di inquadrare le indicazioni all'interno delle strategie dell'impresa

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • approfondire gli argomenti emersi a livello di brief, aiutando il cliente ad esplicitare le proprie esigenze
  • arricchire le indicazioni dell'azienda attraverso le proprie competenze professionali
  • selezionare gli aspetti rilevanti nelle richieste dell'azienda, in vista della loro traduzione in ipotesi progettuali


Codice Titolo
3.1.3.7.1 Disegnatori tecnici
2.5.5.1.4 Creatori artistici a fini commerciali (esclusa la moda)

Codice Ateco Titolo Ateco
31.01.10 Fabbricazione di sedie e poltrone per ufficio e negozi
31.01.22 Fabbricazione di altri mobili non metallici per ufficio e negozi
31.02.00 Fabbricazione di mobili per cucina
31.09.10 Fabbricazione di mobili per arredo domestico
31.09.20 Fabbricazione di sedie e sedili (esclusi quelli per aeromobili, autoveicoli, navi, treni, ufficio e negozi)
31.09.50 Finitura di mobili
31.09.90 Fabbricazione di altri mobili (inclusi quelli per arredo esterno)
32.99.40 Fabbricazione di casse funebri
31.09.30 Fabbricazione di poltrone e divani