Operatore di tornitura



Competenze

Titolo: Cura degli aspetti relativi alla sicurezza sul lavoro

Descrizione: prescrizioni in materia di sicurezza costantemente rispettate; salute e sicurezza dei lavoratori tutelate

Obiettivo: prescrizioni in materia di sicurezza costantemente rispettate; salute e sicurezza dei lavoratori tutelate

Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.04 (ex ADA.7.49.150) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine tradizionali associate:

    CONOSCENZE

    • criteri e metodi per la valutazione dei rischi
    • legislazione sulla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro e importanza dell'applicazione delle norme di sicurezza
    • metodi di sorveglianza
    • misure generali di tutela
    • organi di vigilanza, controllo, assistenza
    • principali rischi e misure preventive/protettive in ambito lavorativo
    • principali rischi legati all'uso di attrezzature
    • principali soggetti coinvolti nella gestione della sicurezza sui luoghi di lavoro, relativi obblighi e responsabilita'
    • procedure di emergenza e primo soccorso
    • uso e manutenzione dei principali dispositivi di protezione individuale

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • applicare le misure di tutela e di prevenzione
    • applicare tecniche di primo soccorso
    • individuare gli aspetti cogenti relativi alla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro
    • riconoscere e valutare le diverse tipologie di rischio
    • riconoscere i principali rischi legati all'uso di attrezzature
    • usare e manutenere correttamente i principali dispositivi di protezione individuale

    Titolo: Controllo conformita' del pezzo lavorato

    Descrizione: pezzo lavorato rispondente agli standard di qualita' previsti

    Obiettivo: pezzo lavorato rispondente agli standard di qualita' previsti

    Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.04 (ex ADA.7.49.150) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine tradizionali associate:

    Risultato atteso:RA2: Effettuare le lavorazioni di deformazione/asportazione con macchine utensili tradizionali, a partire dal ciclo di lavorazione e dalle specifiche tecniche ricevute, effettuando il controllo qualitativo dei prodotti realizzati
    • Lavorazione con macchine utensili tradizionali (taglio, stampaggio, foratura, fresatura, tornitura, forgiatura, rettificatura del particolare)
    • Esecuzione del controllo qualitativo dei pezzi meccanici realizzati (controlli al banco e con macchine di misura)

    Risultato atteso:RA3: Redigere i report di produzione sulla base dei format previsti, indicando le forniture necessarie e specificando gli eventuali collaudi effettuati
    • Predisposizione delle richieste di forniture
    • Redazione di report di produzione e di collaudo

    Risultato atteso:RA4: Elaborare il ciclo di lavorazione dei particolari meccanici da realizzare, a partire dalle specifiche ricevute, proponendo eventuali soluzioni migliorative sulla base dei risultati ottenuti in fase di produzione
    • Elaborazione del ciclo di lavorazione dei particolari meccanici da produrre
    • Individuazione delle soluzioni migliorative del particolare lavorato (deformazione/asportazione)

    CONOSCENZE

    • elementi di tecnologia meccanica
    • principali materiali e relative caratteristiche tecnologiche
    • principali riferimenti legislativi e normativi in materia di ISO 9001 per le lavorazioni e costruzioni meccaniche
    • principali strumenti di misura (calibri, micrometri, comparatori, ecc.) e relativi campi di applicazione
    • processi di lavorazione meccanica
    • elementi di disegno meccanico
    • elementi di elettromeccanica
    • caratteristiche e funzionamento di macchine utensili tradizionali e a cn
    • caratteristiche di attrezzi ed utensili meccanici
    • principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
    • sicurezza sul lavoro: regole e modalita' di comportamento (generali e specifiche)

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • applicare le procedure previste per la registrazione dei risultati del controllo su supporto cartaceo e/o informatico
    • attivare le procedure previste nei casi di non conformita'
    • rilevare eventuali anomalie e non conformita'
    • valutare la correttezza e l'efficienza del processo di lavorazione
    • gestire e controllare la propria area di lavoro mantenendo l'ordine, la pulizia e la funzionalita' delle attrezzature, secondo le modalita' aziendali previste
    • utilizzare metodi e strumenti per il controllo visivo e con misurazione, dimensionale e di forma, del pezzo lavorato rispetto alle specifiche e tolleranze indicate nella scheda di lavorazione
    • applicare le norme ed utilizzare gli strumenti di prevenzione e di sicurezza sul lavoro

    Titolo: Esecuzione delle lavorazioni su macchine utensili a CN

    Descrizione: pezzo lavorato secondo le specifiche progettuali

    Obiettivo: pezzo lavorato secondo le specifiche progettuali

    Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.04 (ex ADA.7.49.150) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine tradizionali associate:

    Risultato atteso:RA3: Redigere i report di produzione sulla base dei format previsti, indicando le forniture necessarie e specificando gli eventuali collaudi effettuati
    • Predisposizione delle richieste di forniture
    • Redazione di report di produzione e di collaudo

    CONOSCENZE

    • reporting operativo: contenuti e criteri di redazione
    • principali riferimenti legislativi e normativi in materia di ISO 9001 per le lavorazioni e costruzioni meccaniche
    • processi di lavorazione meccanica
    • elementi di disegno meccanico
    • elementi di elettromeccanica
    • elementi di tecnologia meccanica
    • principali materiali e relative caratteristiche tecnologiche
    • principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
    • caratteristiche di attrezzi ed utensili meccanici
    • caratteristiche e funzionamento di macchine utensili tradizionali e a cn
    • sicurezza sul lavoro: regole e modalita' di comportamento (generali e specifiche)

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • applicare le principali tecniche di lavorazione meccanica su mucn
    • comprendere i disegni tecnici dei pezzi da lavorare
    • distinguere le tipologie di lavorazioni da effettuare in relazione al pezzo ed al materiale costruttivo
    • gestire e controllare la propria area di lavoro mantenendo l'ordine, la pulizia e la funzionalita' delle attrezzature, secondo le modalita' aziendali previste
    • riconoscere e prevenire eventuali guasti e malfunzionamenti della macchina
    • adottare le procedure previste per il monitoraggio del funzionamento della macchina utensile a cn
    • redigere i report di produzione indicando le forniture necessarie e specificando gli eventuali collaudi effettuati
    • individuare eventuali soluzioni migliorative da apportare al ciclo di lavorazione
    • applicare le norme ed utilizzare gli strumenti di prevenzione e di sicurezza sul lavoro

    Titolo: Approntamento macchine utensili a controllo numerico (CN)

    Descrizione: macchine predisposte e registrate per eseguire le lavorazioni

    Obiettivo: macchine predisposte e registrate per eseguire le lavorazioni

    Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.04 (ex ADA.7.49.150) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine tradizionali associate:

      CONOSCENZE

      • principali materiali e relative caratteristiche tecnologiche
      • principali riferimenti legislativi e normativi in materia di ISO 9001 per le lavorazioni e costruzioni meccaniche
      • processi di lavorazione meccanica
      • elementi di tecnologia meccanica
      • elementi di elettromeccanica
      • elementi di disegno meccanico
      • caratteristiche e funzionamento di macchine utensili tradizionali e a cn
      • caratteristiche di attrezzi ed utensili meccanici
      • principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
      • sicurezza sul lavoro: regole e modalita' di comportamento (generali e specifiche)

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • applicare la procedura per montare/smontare gli attrezzi individuati
      • individuare la strumentazione da applicare alle macchine utensili
      • attivare le procedure di alimentazione di macchine utensili a cn
      • applicare le procedure di regolazione dei parametri delle macchine utensili a cn
      • comprendere i disegni tecnici dei pezzi da lavorare, le indicazioni della scheda del ciclo di lavorazione e della scheda per il controllo qualita'
      • gestire e controllare la propria area di lavoro mantenendo l'ordine, la pulizia e la funzionalita' delle attrezzature, secondo le modalita' aziendali previste
      • applicare le norme ed utilizzare gli strumenti di prevenzione e di sicurezza sul lavoro

      Titolo: Esecuzione delle operazioni per asportazione di truciolo su macchine tradizionali

      Descrizione: pezzo lavorato secondo le specifiche progettuali

      Obiettivo: pezzo lavorato secondo le specifiche progettuali

      Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.04 (ex ADA.7.49.150) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine tradizionali associate:

      Risultato atteso:RA1: Predisporre il macchinario alle lavorazioni, a partire dalle specifiche ricevute e in base ai lotti da produrre, modificando le impostazioni della macchina e predisponendo i semilavorati alla successive fasi di lavorazione e monitorando costantemente la funzionalità delle attrezzature utilizzate
      • Posizionamento dei particolari grezzi e semilavorati sul macchinario per l'esecuzione delle lavorazioni
      • Predisposizione dei macchinari e delle attrezzature per la realizzazione del prodotto (es. cambio stampo, regolazione pressa, cambio utensili)
      • Verifica della funzionalità delle attrezzature e strumenti meccanici

      Risultato atteso:RA2: Effettuare le lavorazioni di deformazione/asportazione con macchine utensili tradizionali, a partire dal ciclo di lavorazione e dalle specifiche tecniche ricevute, effettuando il controllo qualitativo dei prodotti realizzati
      • Lavorazione con macchine utensili tradizionali (taglio, stampaggio, foratura, fresatura, tornitura, forgiatura, rettificatura del particolare)
      • Esecuzione del controllo qualitativo dei pezzi meccanici realizzati (controlli al banco e con macchine di misura)

      Risultato atteso:RA3: Redigere i report di produzione sulla base dei format previsti, indicando le forniture necessarie e specificando gli eventuali collaudi effettuati
      • Predisposizione delle richieste di forniture
      • Redazione di report di produzione e di collaudo

      Risultato atteso:RA4: Elaborare il ciclo di lavorazione dei particolari meccanici da realizzare, a partire dalle specifiche ricevute, proponendo eventuali soluzioni migliorative sulla base dei risultati ottenuti in fase di produzione
      • Elaborazione del ciclo di lavorazione dei particolari meccanici da produrre
      • Individuazione delle soluzioni migliorative del particolare lavorato (deformazione/asportazione)

      CONOSCENZE

      • tecnologia dei metalli
      • operazioni di lavorazione per asportazione di truciolo
      • principali riferimenti legislativi e normativi in materia di ISO 9001 per le lavorazioni e costruzioni meccaniche
      • principali strumenti di misura (calibri, micrometri, comparatori, ecc.) e relativi campi di applicazione
      • operazioni di lavorazione al tornio
      • elementi di tecnologia meccanica
      • modulistica aziendale di riferimento: schede istruzioni, programmi di produzione, schede controllo qualita', ecc.
      • elementi di disegno meccanico
      • sicurezza sul lavoro: regole e modalita' di comportamento (generali e specifiche)
      • principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
      • caratteristiche e funzionamento di macchine utensili per lavorazioni di asportazione truciolo

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • applicare le tecniche di lavorazione al tornio (tornitura, riquadratura di tornitura ...)
      • applicare le tecniche di lavorazione per asportazione di truciolo (fresatura, foratura, alesatura, stozzatura, dentatura...)
      • applicare le norme ed utilizzare gli strumenti di prevenzione e di sicurezza sul lavoro
      • attivare la procedura prescritta per azionare i meccanismi di comando delle macchine in modo da eseguire l'operazione correttamente ed in sicurezza
      • comprendere i disegni tecnici dei pezzi da lavorare, le indicazioni della scheda del ciclo di lavorazione e della scheda per il controllo qualita'
      • disporre le giuste correzioni alla macchina in relazione all'usura dell'utensile adoperato
      • gestire e controllare la propria area di lavoro mantenendo l'ordine, la pulizia e la funzionalita' delle attrezzature, secondo le modalita' aziendali previste
      • adottare le modalita' di regolazione di velocita' della macchina coerentemente con le specifiche di produttivita' e di qualita' richieste
      • applicare la procedura prescritta per il corretto posizionamento del pezzo sulla macchina utilizzando gli appositi fermi o accessori di protezione

      Titolo: Approntamento macchine utensili tradizionali

      Descrizione: macchine utensili funzionali e predisposte per l'esecuzione delle lavorazioni

      Obiettivo: macchine utensili funzionali e predisposte per l'esecuzione delle lavorazioni

      Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.04 (ex ADA.7.49.150) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine tradizionali associate:

      Risultato atteso:RA1: Predisporre il macchinario alle lavorazioni, a partire dalle specifiche ricevute e in base ai lotti da produrre, modificando le impostazioni della macchina e predisponendo i semilavorati alla successive fasi di lavorazione e monitorando costantemente la funzionalità delle attrezzature utilizzate
      • Posizionamento dei particolari grezzi e semilavorati sul macchinario per l'esecuzione delle lavorazioni
      • Predisposizione dei macchinari e delle attrezzature per la realizzazione del prodotto (es. cambio stampo, regolazione pressa, cambio utensili)
      • Verifica della funzionalità delle attrezzature e strumenti meccanici

      Risultato atteso:RA4: Elaborare il ciclo di lavorazione dei particolari meccanici da realizzare, a partire dalle specifiche ricevute, proponendo eventuali soluzioni migliorative sulla base dei risultati ottenuti in fase di produzione
      • Elaborazione del ciclo di lavorazione dei particolari meccanici da produrre
      • Individuazione delle soluzioni migliorative del particolare lavorato (deformazione/asportazione)

      CONOSCENZE

      • processi di lavorazione meccanica
      • tipologie e funzionamento delle macchine utensili tradizionali
      • sicurezza sul lavoro: regole e modalita' di comportamento (generali e specifiche)
      • principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
      • basi del disegno tecnico: segni e simboli, convenzioni, scale e metodi di rappresentazione
      • modulistica aziendale di riferimento: schede istruzioni, programmi di produzione, schede controllo qualita', ecc.
      • principali materiali e relative caratteristiche tecnologiche
      • principali riferimenti legislativi e normativi in materia di ISO 9001 per le lavorazioni e costruzioni meccaniche
      • principali strumenti di misura (calibri, micrometri, comparatori, ecc.) e relativi campi di applicazione

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • verificare la funzionalita' della macchina utensile e l'integrita' ed efficienza degli attrezzi selezionati
      • individuare le macchine utensili da utilizzare per le diverse fasi di lavorazione
      • gestire e controllare la propria area di lavoro mantenendo l'ordine, la pulizia e la funzionalita' delle attrezzature, secondo le modalita' aziendali previste
      • applicare la procedura per montare/smontare gli attrezzi individuati
      • individuare la strumentazione da applicare alle macchine utensili
      • applicare procedure e tecniche di approntamento strumenti, attrezzature, macchinari
      • comprendere i disegni tecnici dei pezzi da lavorare, le indicazioni della scheda del ciclo di lavorazione e della scheda per il controllo qualita'
      • applicare le norme ed utilizzare gli strumenti di prevenzione e di sicurezza sul lavoro


      Codice Titolo
      6.2.1.3.2 Tracciatori
      6.2.1.4.0 Carpentieri e montatori di carpenteria metallica
      6.2.1.8.2 Stampatori e piegatori di lamiere
      6.2.2.2.0 Costruttori di utensili, modellatori e tracciatori meccanici
      6.2.2.3.1 Attrezzisti di macchine utensili
      7.1.2.4.1 Conduttori di macchine per la trafila di metalli
      7.1.2.4.2 Conduttori di macchine per l'estrusione e la profilatura di metalli

      Codice Ateco Titolo Ateco
      32.99.13 Fabbricazione di articoli in metallo per la sicurezza personale
      25.73.20 Fabbricazione di stampi, portastampi, sagome, forme per macchine
      25.29.00 Fabbricazione di cisterne, serbatoi e contenitori in metallo per impieghi di stoccaggio o di produzione
      25.91.00 Fabbricazione di bidoni in acciaio e contenitori analoghi per il trasporto e l'imballaggio
      25.93.20 Fabbricazione di molle
      25.93.30 Fabbricazione di catene fucinate senza saldatura e stampate
      25.94.00 Fabbricazione di articoli di bulloneria
      28.15.20 Fabbricazione di cuscinetti a sfere
      25.92.00 Fabbricazione di imballaggi leggeri in metallo
      25.71.00 Fabbricazione di articoli di coltelleria, posateria ed armi bianche
      25.99.19 Fabbricazione di stoviglie, pentolame, vasellame, attrezzi da cucina e altri accessori casalinghi non elettrici, articoli metallici per l'arredamento di stanze da bagno
      25.99.30 Fabbricazione di oggetti in ferro, in rame ed altri metalli
      25.99.99 Fabbricazione di altri articoli metallici e minuteria metallica nca
      32.50.50 Fabbricazione di armature per occhiali di qualsiasi tipo; montatura in serie di occhiali comuni
      28.11.12 Fabbricazione di pistoni, fasce elastiche, carburatori e parti simili di motori a combustione interna
      25.99.11 Fabbricazione di caraffe e bottiglie isolate in metallo