Tecnico della gestione delle fasi di produzione



SETTORE 24. Area comune
REPERTORIO - Toscana
Competenze

Titolo: Controllo del rispetto dello standard qualitativo di produzione

Descrizione: Controllarelo standard qualitativo della produzionerispettando le procedure in uso e assicurando il rispetto del corretto livello qualitativo previsto per ogni prodotto

Attivitá dell’ AdA ADA.24.05.04 (ex ADA.25.219.708) - Programmazione della produzione associate:

    CONOSCENZE

    • Procedure internedi qualità per la valutazione del risultato qualitativo della produzione
    • Destinazione d'uso del prodottoin funzione del controllo dello standard qualitativo richiesto all'articolo
    • Specifiche tecniche del prodottoin funzione del rispetto dello standard qualitativo richiesto

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • Valutareil prodotto in temini di risultato/performance qualitativa
    • Comunicarein modo efficace con gli operatori interessati a monte e valle della produzione
    • Comunicaretempestivamente al responsabile di produzione le problematiche emerse in fase di verifica e controllo della qualità del prodotto
    • Individuaretempestivamente scostamenti significativi dallo standard qualitativo richiesto
    • Fornireal responsabile di produzione informazioni utili per il ripristino delle condizioni funzionali al rispetto delle specifiche di produzione previste
    • Valutareil grado di soddisfazione dei clienti

    Titolo: Gestione delle fasi di lavorazione del prodotto

    Descrizione: Gestirele fasi di produzionein funzione dei parametri di efficienza ed efficacia e delle disposizioni aziendali

    Attivitá dell’ AdA ADA.24.05.04 (ex ADA.25.219.708) - Programmazione della produzione associate:

    Risultato atteso:RA1: Analizzare il setting dell’impresa in tutte le sue componenti (interne ed esterne), elaborando i dati utili alla definizione della capacità produttiva ottimale
    • Analisi dei dati sulle specifiche tecniche dei gruppi/famiglie di prodotti e sulle disponibilità di magazzino
    • Analisi del piano della domanda (previsioni di vendita nel medio/breve periodo, portafoglio ordini) e definizione della "capacità produttiva necessaria"

    CONOSCENZE

    • Mission aziendalein funzione della sua applicazione nell'attività di produzione
    • Metodologia di produzioneper programmare le fasi di lavorazione
    • Specifiche tecniche del prodotto da realizzare
    • Standard produttivo di qualitàper pianificare le diverse fasi e i metodi di lavorazione e di controllo della qualità
    • Caratteristiche e prestazioni dei macchinari e delle attrezzature di produzioneper ottimizzare la gestione delle fasi produttive
    • Software aziendaliin funzione dell'impostazione delle fasi di lavorazione

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • Coordinarela propria attività con quella degli altri operatori a monte e a valle della produzione
    • Valutareil corretto svolgimento delle fasi di lavorazione da parte delle risorse umane addette alla produzione
    • Assicurareil rispetto dei tempi di lavorazione del prodotto in armonia con le esigenze degli altri settori aziendali
    • Assicurarela qualità del prodotto applicando in modo corretto ed efficace le procedure aziendali previste, codificate e non
    • Assicurarel'applicazione delle norme e delle procedure di legge in termini di sicurezza e salute
    • Analizzarele esigenze dei clienti per definire le priorità del programma di lavoro

    Titolo: Gestione delle problematiche relative alla lavorazione del prodotto

    Descrizione: Gestirele problematiche inerenti le fasi produttive,intervenendo per una loro risoluzione, applicando le indicazioni del responsabile di produzione

    Attivitá dell’ AdA ADA.24.05.04 (ex ADA.25.219.708) - Programmazione della produzione associate:

      CONOSCENZE

      • Caratteristiche tecniche e qualitative richieste al prodottoin funzione del rispetto delle esigenze dei diversi clienti
      • Problematiche più comuni tipiche della produzione di riferimentoin funzione della gestione delle criticità delle fasi produttive
      • Prestazioni e caratteristiche dei macchinari e delle attrezzaturein funzione di una efficace gestione delle problematiche

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • Intervenirenel processo produttivo in maniera tempestiva in casi di scostamento dalla performance richiesta
      • Attivarecorrettivi al processo di produzione in corso d'opera secondo quanto previsto dalle direttive e procedure aziendali
      • Integrareil proprio intervento con quello degli altri operatori a monte e a valle del processo produttivo
      • Prevedereil risultato dei corretivi messi in atto per il superamento delle problematiche emerse nelle fasi di lavorazione

      Titolo: Programmazione dell'approvvigionamento delle materie prime nel rispetto dei metodi e dei tempi di lavorazione

      Descrizione: Programmarel'approvvigionamento delle materie prime e delle componenti necessarie alla produzioneseguendo la pianificazione produttiva aziendale

      Attivitá dell’ AdA ADA.24.05.04 (ex ADA.25.219.708) - Programmazione della produzione associate:

      Risultato atteso:RA1: Analizzare il setting dell’impresa in tutte le sue componenti (interne ed esterne), elaborando i dati utili alla definizione della capacità produttiva ottimale
      • Analisi dei dati sulle specifiche tecniche dei gruppi/famiglie di prodotti e sulle disponibilità di magazzino
      • Analisi del piano della domanda (previsioni di vendita nel medio/breve periodo, portafoglio ordini) e definizione della "capacità produttiva necessaria"

      Risultato atteso:RA2: Definire il piano aggregato di produzione, programmando l’organizzazione dei fattori produttivi e definendo il fabbisogno di risorse materiali, verificandone la fattibilità
      • Formulazione del dettaglio dei fabbisogni di materiali
      • Organizzazione/allocazione delle risorse esistenti (piano aggregato di produzione )
      • Verifica di fattibilità produttiva

      CONOSCENZE

      • Caratteristiche della capacità produttiva aziendale e del bilancio previsionale di produzioneper la programmazione del fabbisogno aziendale
      • Caratteristiche e performance dei prodotti chimici e delle materie prime da utilizzareper programmare gli approvigionamenti necessari
      • Tempi e modalità di approvvigionamentoper pianificare gli ordini in funzione della programmazione della produzione

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • Programmarel'approvvigionamento delle meterie prime e delle altre componenti necessarie alla produzione
      • Pianificareil fabbisogno aziendale delle materie prime e delle altre componenti necessarie alla lavorazione
      • Comunicarein modo efficace al responsabile della produzione il fabbisogno quantitativo e il parametro qualitativo delle materie prime e delle altre componenti necessarie alla produzione
      • Effettuarestime quali-quantitative relative alle materie prime utilizzate nel processo produttivo


      Codice Titolo
      2.2.1.7.0 Ingegneri industriali e gestionali
      3.3.1.5.0 Tecnici dell'organizzazione e della gestione dei fattori produttivi

      Codice Ateco Titolo Ateco
      70.22.09 Altre attività di consulenza imprenditoriale e altra consulenza amministrativo-gestionale e pianificazione aziendale
      70.10.00 Attività delle holding impegnate nelle attività gestionali (holding operative)