TECNICO DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI PRODOTTI FLOREALI



Competenze

Titolo: CURARE L'APPROVVIGIONAMENTO E CONSERVAZIONE DI PRODOTTI FLOREALI

Obiettivo: Approvvigionamento del punto vendita realizzato in base ai fabbisogni di prodotti e materiali rilevati e al budget stabilito

Attivitá dell’ AdA ADA.12.01.08 (ex ADA.18.209.674) - Gestione del punto vendita nella piccola distribuzione associate:

Risultato atteso:RA1: Provvedere all'approvvigionamento delle merci presso grossisti, rappresentanti di commercio o produttori curando le fasi del ricevimento, marcatura, definizione dei prezzi e relativa etichettatura e selezionando il campionario da esporre e per rifornire gli scaffali
  • Approvvigionamento merci presso grossisti, rappresentanti di commercio o produttori
  • Ricevimento e controllo merci, marcatura, definizione dei prezzi e relativa etichettatura
  • Selezione del campionario da esporre e rifornimento scaffali

Attivitá dell’ AdA ADA.12.01.09 (ex ADA.18.209.680) - Cura dell'esposizione delle merci e organizzazione degli spazi vendita associate:

Risultato atteso:RA2: Allestire e disallestire le vetrine e gli spazi interni al punto vendita, selezionando il campionario da esporre, i materiali e gli accessori per la valorizzazione dei prodotti
  • Allestimento e disallestimento delle vetrine
  • Allestimento spazi interni al punto vendita
  • Ricerca e scelta di materiali e accessori per la valorizzazione dei prodotti
  • Selezione del campionario da esporre

Attivitá dell’ AdA ADA.12.01.11 (ex ADA.18.210.676) - Vendita diretta di prodotti non alimentari nella grande distribuzione organizzata e nella piccola distribuzione associate:

    CONOSCENZE

    • – Tipologie e classificazione di fiori, verdi e foglie – Elementi di botanica e fitopatologia – Tecniche di pulizia, conservazione e trattamento di prodotti floreali e piante – Principi e tecniche di nutrizione idrica – Materiali, accessori e strumenti professionali – Tecniche e canali di approvvigionamento del settore – Elementi di contabilità commerciale e tecniche di budgeting – Elementi di contrattualistica fornitori

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • – Individuare e selezionare fiori recisi, rami e verde ornamentale necessari alla realizzazione delle composizioni floreali in relazione alla domanda del mercato, alla stagionalità, alla valutazione di mode e tendenze – Individuare e selezionare piante in vaso tenendo conto della stagionalità, della collocazione di destinazione (interno o esterno), delle preferenze e richieste della clientela – Definire l'approvvigionamento del punto vendita pianificando gli acquisti in base alle commesse e alla previsione delle richieste dei consumatori, in modo da garantire un assortimento dei prodotti adeguato e le corrette disponibilità di magazzino – Selezionare i canali di approvvigionamento valutando le offerte dei fornitori in relazione a congruenza delle specifiche di prodotto richieste, qualità, costi, tempi di consegna – Verificare la conformità delle merci in arrivo e lo stato di conservazione dei prodotti – Selezionare i materiali e gli accessori necessari nelle fasi di lavorazione e funzionali alla conservazione e valorizzazione dei prodotti – Applicare tecniche e metodologie per la cura, pulizia e conservazione dei prodotti floreali e delle piante, in relazione alle loro caratteristiche, alle condizioni ambientali e di illuminazione

    Titolo: IDEARE E REALIZZARE COMPOSIZIONI FLOREALI

    Obiettivo: Composizioni floreali realizzate sulla base dell'idea progettuale e delle esigenze del cliente

    Attivitá dell’ AdA ADA.12.01.08 (ex ADA.18.209.674) - Gestione del punto vendita nella piccola distribuzione associate:

      Attivitá dell’ AdA ADA.12.01.09 (ex ADA.18.209.680) - Cura dell'esposizione delle merci e organizzazione degli spazi vendita associate:

        Attivitá dell’ AdA ADA.12.01.11 (ex ADA.18.210.676) - Vendita diretta di prodotti non alimentari nella grande distribuzione organizzata e nella piccola distribuzione associate:

        Risultato atteso:RA1: Allestire e rifornire gli scaffali e le isole promozionali a partire dalle direttive aziendali preparando la merce per la vendita (es. picking, confezionamento, prezzatura della merce, applicazione e rimozione dei dispositivi antitaccheggio, imbustamento della merce ecc.), curando la pulizia e il riordino degli ambienti
        • Allestimento degli scaffali e delle isole promozionali da adibire alla vendita dei prodotti secondo le direttive aziendali
        • Cura dell'esposizione della merce e del rifornimento degli scaffali
        • Cura della pulizia e del riordino degli ambienti
        • Preparazione della merce per la vendita (es. picking, confezionamento, prezzatura della merce, applicazione e rimozione dei dispositivi antitaccheggio, imbustamento della merce, ecc.)

        CONOSCENZE

        • – Principi di teoria del colore nella composizione floreale – Principi e tecniche di simmetria, asimmetria, proporzioni, linee e strutture compositive – Tecniche di comunicazione visiva – Tendenze del design floreale – Tipologie e tecniche di composizione di prodotti floreali: mazzi, in vaso, in contenitore, ecc. – Tecniche di assemblaggio, legatura, ferrettatura e fissaggio di elementi vegetali e non – Materiali e accessori: colori, forme, strutture, tessiture – Tecniche di confezionamento, tipologie di contenitori e accessori

        ABILITÀ/CAPACITÀ

        • – Ideare composizioni floreali tenendo conto delle tendenze di mercato, del contesto, della tipologia di evento, delle richieste del cliente e del budget stabilito – Definire le modalità più efficaci per la composizione dei diversi elementi che concorrono alla realizzazione del prodotto finale (fiori, elementi vegetali e non, ecc.), selezionando la tipologia e la quantità di materiale necessario – Combinare forme e colori in una composizione floreale in relazione alla tipologia di fiori selezionati e al verde da impiegare, alla forma, armonia e combinazione cromatica da ottenere – Applicare tecniche, materiali e supporti adeguati per realizzare la composizione floreale progettata, selezionando gli accessori in grado di valorizzarla – Riconoscere la rispondenza del prodotto realizzato all'idea compositiva iniziale e alle richieste del cliente – Valutare interventi correttivi e variazioni alla composizione realizzata per ristabilirne e valorizzarne l'equilibrio armonico e cromatico

        Titolo: IDEARE E REALIZZARE PROGETTI FLOREALI PER CERIMONIE ED EVENTI

        Obiettivo: Allestimento floreale realizzato presso la location individuata sulla base delle caratteristiche del luogo, delle richieste del cliente e del tipo di evento

        Attivitá dell’ AdA ADA.12.01.08 (ex ADA.18.209.674) - Gestione del punto vendita nella piccola distribuzione associate:

          Attivitá dell’ AdA ADA.12.01.09 (ex ADA.18.209.680) - Cura dell'esposizione delle merci e organizzazione degli spazi vendita associate:

            Attivitá dell’ AdA ADA.12.01.11 (ex ADA.18.210.676) - Vendita diretta di prodotti non alimentari nella grande distribuzione organizzata e nella piccola distribuzione associate:

            Risultato atteso:RA1: Allestire e rifornire gli scaffali e le isole promozionali a partire dalle direttive aziendali preparando la merce per la vendita (es. picking, confezionamento, prezzatura della merce, applicazione e rimozione dei dispositivi antitaccheggio, imbustamento della merce ecc.), curando la pulizia e il riordino degli ambienti
            • Allestimento degli scaffali e delle isole promozionali da adibire alla vendita dei prodotti secondo le direttive aziendali
            • Cura dell'esposizione della merce e del rifornimento degli scaffali
            • Cura della pulizia e del riordino degli ambienti
            • Preparazione della merce per la vendita (es. picking, confezionamento, prezzatura della merce, applicazione e rimozione dei dispositivi antitaccheggio, imbustamento della merce, ecc.)

            Risultato atteso:RA2: Fornire al cliente informazioni tecniche e suggerimenti per l'acquisto di prodotti e/o articoli promuovendo vendite aggiuntive e illustrando ulteriori servizi connessi alla vendita
            • Erogazione di informazioni tecniche sulle caratteristiche dei prodotti
            • Fornitura al cliente di suggerimenti su prodotti/articoli che meglio rispondono alle sue esigenze, in funzione delle capacità di spesa e dei bisogni
            • Illustrazione dei servizi connessi alla vendita (preventivi, ordini speciali, finanziamenti, consegne, ecc.)
            • Promozione di ulteriori vendite di prodotti aggiuntivi o complementari

            CONOSCENZE

            • – Tipologie di spazi e location: ville, chiese, appartamenti, ristoranti, ecc. – Tipologie e tecniche di allestimento per eventi: matrimoni, feste, cerimonie, funerali, ecc. – Principi di interior design – Arte floreale: elementi storici, stili, tendenze, caratteristiche, composizioni e addobbi – Caratteristiche e tipologia di eventi e cerimonie – Tecniche di budgeting – Principali riferimenti normativi in materia di sicurezza per quanto concerne le operazioni di allestimento di ambienti esterni e interni

            ABILITÀ/CAPACITÀ

            • – Definire un progetto di allestimento sulla base delle richieste e informazioni fornite dal cliente, della tipologia di evento, delle caratteristiche degli ambienti e del budget disponibile – Individuare in loco caratteristiche, vincoli, divieti o impedimenti (ambientali, architettonici, di arredo, ecc.) per la realizzazione degli allestimenti e degli addobbi presso la location individuata (casa, chiesa, ristorante, villa, ecc.) – Definire il preventivo di un allestimento floreale specificando servizi, costi, modalità di consegna e condizioni di pagamento – Selezionare tipologia, stile e quantità di composizioni floreali in relazione al layout dell'ambiente e agli altri elementi di arredo, individuando i punti focali di allestimento – Applicare tecniche per la realizzazione delle composizioni e degli addobbi floreali definiti nel progetto di allestimento, nel rispetto dei tempi di consegna stabiliti – Adottare le modalità adeguate per le fasi di trasporto, consegna e installazione sulla base dei tempi stabiliti di allestimento e disallestimento presso il cliente, coordinandosi anche con eventuali altri soggetti coinvolti nell'evento

            Titolo: CURARE LA VENDITA DI PRODOTTI E SERVIZI FLOREALI

            Obiettivo: Servizi e spazi di vendita curati e gestiti secondo standard di qualità e sicurezza

            Attivitá dell’ AdA ADA.12.01.08 (ex ADA.18.209.674) - Gestione del punto vendita nella piccola distribuzione associate:

            Risultato atteso:RA2: Gestire i rapporti con la clientela mediante ascolto e presa in carico dei reclami considerando i dati della customer satisfaction
            • Gestione reclami e ascolto clienti
            • Rilevazione dati di customer satisfaction

            Risultato atteso:RA3: Effettuare operazioni di cassa ed amministrative quali deposito contanti, emissione di ricevute fiscali, registrazione fatture acquisto, registro vendite, inventario, incasso mediante ticket restaurant, bancomat, carta di credito
            • Operazioni di cassa ed amministrative: deposito contanti, emissione ricevute fiscali, registrazione fatture acquisto, registro vendite, inventario, incasso mediante ticket restaurant, bancomat, carta di credito

            Attivitá dell’ AdA ADA.12.01.09 (ex ADA.18.209.680) - Cura dell'esposizione delle merci e organizzazione degli spazi vendita associate:

            Risultato atteso:RA1: Progettare lo sfruttamento degli spazi interni e della vetrina, organizzando gli spazi vendita e l'esposizione delle merci (layout e display) e curando l'illuminazione del negozio
            • Cura dell'esposizione e della disposizione delle merci (display)
            • Cura dell'illuminazione del negozio
            • Cura dell'organizzazione degli spazi vendita (lay out)
            • Ideazione dello sfruttamento degli spazi interni e di vetrina

            Risultato atteso:RA2: Allestire e disallestire le vetrine e gli spazi interni al punto vendita, selezionando il campionario da esporre, i materiali e gli accessori per la valorizzazione dei prodotti
            • Allestimento e disallestimento delle vetrine
            • Allestimento spazi interni al punto vendita
            • Ricerca e scelta di materiali e accessori per la valorizzazione dei prodotti
            • Selezione del campionario da esporre

            Attivitá dell’ AdA ADA.12.01.11 (ex ADA.18.210.676) - Vendita diretta di prodotti non alimentari nella grande distribuzione organizzata e nella piccola distribuzione associate:

            Risultato atteso:RA1: Allestire e rifornire gli scaffali e le isole promozionali a partire dalle direttive aziendali preparando la merce per la vendita (es. picking, confezionamento, prezzatura della merce, applicazione e rimozione dei dispositivi antitaccheggio, imbustamento della merce ecc.), curando la pulizia e il riordino degli ambienti
            • Allestimento degli scaffali e delle isole promozionali da adibire alla vendita dei prodotti secondo le direttive aziendali
            • Cura dell'esposizione della merce e del rifornimento degli scaffali
            • Cura della pulizia e del riordino degli ambienti
            • Preparazione della merce per la vendita (es. picking, confezionamento, prezzatura della merce, applicazione e rimozione dei dispositivi antitaccheggio, imbustamento della merce, ecc.)

            Risultato atteso:RA2: Fornire al cliente informazioni tecniche e suggerimenti per l'acquisto di prodotti e/o articoli promuovendo vendite aggiuntive e illustrando ulteriori servizi connessi alla vendita
            • Erogazione di informazioni tecniche sulle caratteristiche dei prodotti
            • Fornitura al cliente di suggerimenti su prodotti/articoli che meglio rispondono alle sue esigenze, in funzione delle capacità di spesa e dei bisogni
            • Illustrazione dei servizi connessi alla vendita (preventivi, ordini speciali, finanziamenti, consegne, ecc.)
            • Promozione di ulteriori vendite di prodotti aggiuntivi o complementari

            Risultato atteso:RA3: Comunicare al capo reparto le esigenze dei consumatori a partire dal monitoraggio delle richieste della clientela
            • Monitoraggio sulle esigenze dei consumatori e comunicazione al capo reparto/esercente

            CONOSCENZE

            • – Elementi di marketing e tecniche di vendita assistita e in modalità e-commerce – Principi di pricing e strategie e tecniche promozionali tradizionali e on line (sito, social network, ecc.) – Principi di amministrazione e contabilità commerciale – Tecniche di ascolto e comunicazione efficace e relazionale – Elementi di customer care e customer satisfaction – Principi e tecniche di organizzazione del layout del punto vendita – Tecniche di visual merchandising – Principali apparecchiature per le operazioni di cassa (scanner per la lettura dei codici a barre, POS, ecc.) e sistemi di pagamento

            ABILITÀ/CAPACITÀ

            • – Riconoscere le informazioni da fornire al cliente su prodotti (caratteristiche, modalità di trattamento e conservazione, ecc.) e servizi disponibili (sopralluoghi, consegne a domicilio, vendita on line, ecc.), adottando adeguati stili comunicativi – Comprendere le esigenze del cliente e suggerire prodotti o soluzioni in relazione alle richieste e alla capacità di spesa – Individuare le forme e i canali informativi e comunicativi, tradizionali e digitali (social, sito, e-commerce, ecc.) più adeguati a promuovere l'attività e i servizi – Applicare tecniche per il rinnovo periodico dell'allestimento delle vetrine e degli spazi interni del punto vendita per valorizzare i prodotti in relazione a stagionalità, eventi, ricorrenze e occasioni di acquisto – Applicare tecniche e procedure di pricing e promozione per i diversi prodotti e servizi tenendo conto degli andamenti di vendita, delle tendenze del mercato e delle richieste della clientela – Rilevare la soddisfazione del cliente ed eventuali segnalazioni/reclami – Applicare procedure per la gestione della cassa, utilizzando le diverse modalità di riscossione e pagamento, tenendo conto di eventuali promozioni e scontistiche, tramite i diversi apparecchi e gestendo le operazioni di chiusura giornaliera – Applicare tecniche di pulizia e riordino degli spazi (banco di vendita, vetrine, espositori, ecc.) e degli strumenti di lavoro, per garantire un ambiente accogliente, nel rispetto degli standard igienico-sanitari e delle norme sulla sicurezza


            Codice Titolo
            5.1.1.2.1 Esercenti delle vendite al minuto in negozi
            5.1.1.3.0 Esercenti di distributori di carburanti ed assimilati
            5.1.3.3.0 Vetrinisti e professioni assimilate
            5.1.2.6.0 Addetti ai distributori di carburanti ed assimilati
            5.1.2.2.0 Commessi delle vendite al minuto
            5.1.1.2.2 Esercenti delle vendite al minuto nei mercati e in posti assegnati
            8.1.1.1.0 Venditori ambulanti di beni

            Codice Ateco Titolo Ateco
            47.11.50 Commercio al dettaglio di prodotti surgelati
            47.21.01 Commercio al dettaglio di frutta e verdura fresca
            47.21.02 Commercio al dettaglio di frutta e verdura preparata e conservata
            47.22.00 Commercio al dettaglio di carni e di prodotti a base di carne
            47.23.00 Commercio al dettaglio di pesci, crostacei e molluschi
            47.24.10 Commercio al dettaglio di pane
            47.24.20 Commercio al dettaglio di torte, dolciumi, confetteria
            47.25.00 Commercio al dettaglio di bevande
            47.29.10 Commercio al dettaglio di latte e di prodotti lattiero-caseari
            47.29.20 Commercio al dettaglio di caffè torrefatto
            47.29.30 Commercio al dettaglio di prodotti macrobiotici e dietetici
            47.29.90 Commercio al dettaglio di altri prodotti alimentari in esercizi specializzati nca
            47.81.01 Commercio al dettaglio ambulante di prodotti ortofrutticoli
            47.81.02 Commercio al dettaglio ambulante di prodotti ittici
            47.81.03 Commercio al dettaglio ambulante di carne
            47.81.09 Commercio al dettaglio ambulante di altri prodotti alimentari e bevande nca
            47.30.00 Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione
            47.61.00 Commercio al dettaglio di libri nuovi in esercizi specializzati
            47.62.10 Commercio al dettaglio di giornali, riviste e periodici
            47.62.20 Commercio al dettaglio di articoli di cartoleria e forniture per ufficio
            47.64.10 Commercio al dettaglio di articoli sportivi, biciclette e articoli per il tempo libero
            47.64.20 Commercio al dettaglio di natanti e accessori
            47.65.00 Commercio al dettaglio di giochi e giocattoli (inclusi quelli elettronici)
            47.75.10 Commercio al dettaglio di articoli di profumeria, prodotti per toletta e per l'igiene personale
            47.75.20 Erboristerie
            47.76.10 Commercio al dettaglio di fiori e piante
            47.76.20 Commercio al dettaglio di piccoli animali domestici
            47.78.10 Commercio al dettaglio di mobili per ufficio
            47.78.20 Commercio al dettaglio di materiale per ottica e fotografia
            47.78.31 Commercio al dettaglio di oggetti d'arte (incluse le gallerie d'arte)
            47.78.32 Commercio al dettaglio di oggetti d'artigianato
            47.78.33 Commercio al dettaglio di arredi sacri ed articoli religiosi
            47.78.34 Commercio al dettaglio di articoli da regalo e per fumatori
            47.78.35 Commercio al dettaglio di bomboniere
            47.78.36 Commercio al dettaglio di chincaglieria e bigiotteria (inclusi gli oggetti ricordo e gli articoli di promozione pubblicitaria)
            47.78.37 Commercio al dettaglio di articoli per le belle arti
            47.78.40 Commercio al dettaglio di combustibile per uso domestico e per riscaldamento
            47.78.60 Commercio al dettaglio di saponi, detersivi, prodotti per la lucidatura e affini
            47.78.91 Commercio al dettaglio di filatelia, numismatica e articoli da collezionismo
            47.78.92 Commercio al dettaglio di spaghi, cordami, tele e sacchi di juta e prodotti per l'imballaggio (esclusi quelli in carta e cartone)
            47.78.93 Commercio al dettaglio di articoli funerari e cimiteriali
            47.78.94 Commercio al dettaglio di articoli per adulti (sexy shop)
            47.78.99 Commercio al dettaglio di altri prodotti non alimentari nca
            47.52.10 Commercio al dettaglio di ferramenta, vernici, vetro piano e materiale elettrico e termoidraulico
            47.52.20 Commercio al dettaglio di articoli igienico-sanitari
            47.52.30 Commercio al dettaglio di materiali da costruzione, ceramiche e piastrelle
            47.52.40 Commercio al dettaglio di macchine, attrezzature e prodotti per l'agricoltura; macchine e attrezzature per il giardinaggio
            47.78.50 Commercio al dettaglio di armi e munizioni, articoli militari
            47.73.10 Farmacie
            47.73.20 Commercio al dettaglio in altri esercizi specializzati di medicinali non soggetti a prescrizione medica
            47.74.00 Commercio al dettaglio di articoli medicali e ortopedici in esercizi specializzati
            47.53.11 Commercio al dettaglio di tende e tendine
            47.53.12 Commercio al dettaglio di tappeti
            47.53.20 Commercio al dettaglio di carta da parati e rivestimenti per pavimenti (moquette e linoleum)
            47.54.00 Commercio al dettaglio di elettrodomestici in esercizi specializzati
            47.59.10 Commercio al dettaglio di mobili per la casa
            47.59.20 Commercio al dettaglio di utensili per la casa, di cristallerie e vasellame
            47.59.30 Commercio al dettaglio di articoli per l'illuminazione
            47.59.40 Commercio al dettaglio di macchine per cucire e per maglieria per uso domestico
            47.59.50 Commercio al dettaglio di sistemi di sicurezza
            47.59.60 Commercio al dettaglio di strumenti musicali e spartiti
            47.59.91 Commercio al dettaglio di articoli in legno, sughero, vimini e articoli in plastica per uso domestico
            47.59.99 Commercio al dettaglio di altri articoli per uso domestico nca
            47.51.10 Commercio al dettaglio di tessuti per l'abbigliamento, l'arredamento e di biancheria per la casa
            47.51.20 Commercio al dettaglio di filati per maglieria e merceria
            47.71.10 Commercio al dettaglio di confezioni per adulti
            47.71.20 Commercio al dettaglio di confezioni per bambini e neonati
            47.71.30 Commercio al dettaglio di biancheria personale, maglieria, camicie
            47.71.40 Commercio al dettaglio di pellicce e di abbigliamento in pelle
            47.71.50 Commercio al dettaglio di cappelli, ombrelli, guanti e cravatte
            47.72.10 Commercio al dettaglio di calzature e accessori
            47.72.20 Commercio al dettaglio di articoli di pelletteria e da viaggio
            47.77.00 Commercio al dettaglio di orologi, articoli di gioielleria e argenteria
            47.82.01 Commercio al dettaglio ambulante di tessuti, articoli tessili per la casa, articoli di abbigliamento
            47.82.02 Commercio al dettaglio ambulante a posteggio fisso di calzature e pelletterie
            47.26.00 Commercio al dettaglio di generi di monopolio (tabaccherie)
            45.11.01 Commercio all'ingrosso e al dettaglio di autovetture e di autoveicoli leggeri
            45.19.01 Commercio all'ingrosso e al dettaglio di altri autoveicoli
            45.31.01 Commercio all'ingrosso di parti e accessori di autoveicoli
            47.89.01 Commercio al dettaglio ambulante di fiori, piante, bulbi, semi e fertilizzanti
            47.89.02 Commercio al dettaglio ambulante di macchine, attrezzature e prodotti per l'agricoltura; attrezzature per il giardinaggio
            47.89.03 Commercio al dettaglio ambulante di profumi e cosmetici; saponi, detersivi ed altri detergenti per qualsiasi uso
            47.89.04 Commercio al dettaglio ambulante di chincaglieria e bigiotteria
            47.89.05 Commercio al dettaglio ambulante di arredamenti per giardino; mobili; tappeti e stuoie; articoli casalinghi; elettrodomestici; materiale elettrico
            47.89.09 Commercio al dettaglio ambulante di altri prodotti nca
            47.79.10 Commercio al dettaglio di libri di seconda mano
            47.79.20 Commercio al dettaglio di mobili usati e oggetti di antiquariato
            47.79.30 Commercio al dettaglio di indumenti e altri oggetti usati