Project manager



Competenze

Titolo: Esercitare un'attività lavorativa in forma dipendente o autonoma

Obiettivo: Comprendere e gestire gli aspetti contrattuali e fiscali di una prestazione professionale resa in forma di lavoro dipendente o autonomo.

Attivitá dell’ AdA ADA.24.05.03 (ex ADA.25.219.706) - Gestione dei progetti (Project management) associate:

    CONOSCENZE

    • Elementi di diritto del lavoro, con particolare riferimento alle caratteristiche delle più frequenti tipologie di contratto di lavoro dipendente, autonomo e parasubordinato.
    • Format tipo di contratto.
    • Principi relativi alla responsabilità civile e penale dei prestatori.
    • Aspetti contrattualistici, fiscali e previdenziali. Obblighi di tenuta contabile, in ragione delle diverse possibili forme di esercizio.
    • Elementi di normativa fiscale, con particolare riferimento all'esercizio di lavoro autonomo.

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • Definire gli aspetti contrattuali della prestazione professionale:- verificare l'applicabilità e la correttezza del contratto di lavoro in rapporto al tipo di prestazione richiesta.
    • Comprendere gli adempimenti necessari al corretto esercizio di un contratto di lavoro autonomo o parasubordinato:- gestire le procedure necessarie all'avvio di un'attività professionale autonoma o parasubordinata- gestire gli adempimenti fiscali e previdenziali obbligatori per l'esercizio dell'attività in oggetto.

    Titolo: Lavorare in sicurezza

    Obiettivo: Identificare i soggetti della sicurezza del sistema aziendale. Rispettare la normativa di riferimento relativa alla sicurezza sul luogo di lavoro.

    Attivitá dell’ AdA ADA.24.05.03 (ex ADA.25.219.706) - Gestione dei progetti (Project management) associate:

      CONOSCENZE

      • Normative vigenti in materia di sicurezza, prevenzione infortuni, prevenzione incendi e igiene del lavoro, urbanistica, anche con riferimento agli obblighi previsti dal T.U.81/08. Fattori di rischio professionale ed ambientale e successive disposizioni integrative e correttive.

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • Prevenire e ridurre il rischio professionale, ambientale e del beneficiario Adottare stili e comportamenti per salvaguardare la propria salute e sicurezza e per evitare incidenti, infortuni e malattie professionali; Adottare comportamenti per la prevenzione del rischio elettrico; Adottare comportamenti per la prevenzione del rischio derivato dall'utilizzo di oggetti taglienti; Adottare comportamenti per la prevenzione degli incendi.

      Titolo: Esercitare la professione di Project manager

      Obiettivo: Assumere ed esercitare un comportamento coerente con le caratteristiche normative ed organizzative del contesto tipico di esercizio dell'attività professionale.

      Attivitá dell’ AdA ADA.24.05.03 (ex ADA.25.219.706) - Gestione dei progetti (Project management) associate:

        CONOSCENZE

        • Principi di programmazione, gestione e controllo delle attività proprie della professione in oggetto.
        • Modelli organizzativi e figure professionali nella produzione e manutenzione di sistemi qualità: ruoli, attività e responsabilità.
        • CCNL di riferimento, ove applicabili e format tipo di contratti di prestazione professionale.
        • Ambiti organizzativi in cui può collocarsi un Project manager

        ABILITÀ/CAPACITÀ

        • Definire le condizioni della propria prestazione professionale Negoziare le condizioni della prestazione professionale, a partire dal sistema contrattuale applicabile; Stipulare il contratto di prestazione, nel rispetto delle norme civilistiche e fiscali – generali e specifiche – applicabili.
        • Posizionare la propria prestazione professionale nel sistema produttivo Segmentare il mercato potenziale verso cui rivolgere la propria competenza professionale, comprendendo le logiche di accesso, le condizioni tipiche di rapporto di lavoro, prestazione attesa e remunerazione; Interpretare le caratteristiche delle organizzazioni in cui è esercitata la prestazione professionale, comprendendo le logiche di divisione e coordinamento del lavoro ed identificando i referenti delle proprie attività.
        • Programmare le proprie attività in rapporto ai risultati da raggiungere ed alle risorse disponibili Valutare la complessità delle attività richieste e stimare l'impegno temporale necessario; Valutare i vincoli/risorse del contesto di processo/progetto/commessa entro cui le proprie attività saranno svolte; Valutare il carico di lavoro complessivo acquisito e le relative scadenze; Schedulare le proprie attività sulla base delle condizioni rilevate.
        • Definire la strategia di mantenimento e sviluppo della propria professionalità Valutare le possibili evoluzioni professionali in ambito della gestione dei sistemi qualità, in rapporto alle caratteristiche dei mercati di sbocco; Autovalutare i propri bisogni di aggiornamento professionale, attraverso monitoraggio sistematico dell'evoluzione dei sistemi normativi volontari e non

        Titolo: Pianificare il progetto

        Obiettivo: Partendo dalle condizioni date di vincoli/risorse, strutturare un piano di lavoro che consenta il raggiungimento degli obiettivi e dei risultati del progetto, bilanciando le esigenze di ottimizzazione dell'impiego dei fattori produttivi con le esigenze di

        Attivitá dell’ AdA ADA.24.05.03 (ex ADA.25.219.706) - Gestione dei progetti (Project management) associate:

        Risultato atteso:RA1: Predisporre l’esecutivo di progetto, assicurandosi che sia dimensionato nelle risorse e disposto nei tempi, a fronte del setting, inclusa la valutazione dei rischi.
        • Definizione operativa delle sequenze di attività e della stima dei tempi e dei costi
        • Identificazione del team di progetto e degli stakeholders
        • Identificazione e valutazione dei rischi (Threat modeling risk)
        • Stima delle risorse e definizione delle specifiche organizzative di progetto
        • Sviluppo del piano di progetto e definizione degli obiettivi e delle attività

        Risultato atteso:RA2: Definire e coordinare il processo di controllo, a partire dallo sviluppo di indicatori di performance e della qualità, riprogrammando, se necessario, il progetto.
        • Gestione del processo di controllo (obiettivi, risorse, team, tempi, costi, ecc.)
        • Individuazione e controllo degli indicatori di performance della qualità

        Risultato atteso:RA3: Curare l'organizzazione e la gestione dei fattori produttivi, l'operatività e le risorse esterne, sulla base della pianificazione di progetto
        • Pianificazione degli approvvigionamenti
        • Pianificazione e gestione della comunicazione
        • Sviluppo del team di progetto e gestione degli stakeholders

        CONOSCENZE

        • Principali software per la gestione di progetto e la pianificazione delle attività.
        • Modelli di analisi e valutazione dei rischi
        • Stima del fabbisogno finanziario, il calcolo del cash-flow di commessa.
        • Tecniche per implementare un sistema di controllo.
        • Il budget del progetto.
        • Definizione della struttura del progetto, individuazione delle risorse, attribuzione delle responsabilità, individuazione delle fasi e stima delle durate, scheduling delle attività operative (ad es. diagrammi di Pert, Gantt, …).
        • I sistemi di produzione: le principali differenze concettuali tra lavorare per commessa e realizzare un prodotto finito.
        • Compiti e ruolo del Project Manager.

        ABILITÀ/CAPACITÀ

        • Elaborare un piano di lavoro formalizzato che espliciti le differenti fasi di attuazione del progetto Conoscere e saper individuare le caratteristiche fondamentali del contesto organizzativo del progetto; Definire, tenendo in conto i vincoli contrattuali, obiettivi e risultati sulla base dei quali sviluppare formalmente il progetto; Identificare la struttura analitica di progetto (Work Breakdown Structure - WBS e Work Packages - WP), individuando le relazioni sequenziali tra le diverse attività, la durata di ognuna di esse e la tempistica complessiva del progetto, attraverso diagrammi di programmazione reticolare; Individuare i principali traguardi intermedi, i pacchetti di attività necessari per il loro raggiungimento nonché gli indicatori intermedi di progetto che consentano di valutare il grado di raggiungimento delle diverse fasi attuative.
        • Determinare le risorse necessarie per attuare il progetto Determinare le competenze professionali necessarie per realizzare le attività programmate, attraverso la costruzione della matrice “compiti-responsabilità” ed identificare le responsabilità all'interno del progetto; Identificare le risorse economiche, finanziarie e tecnologiche necessarie per la realizzazione ottimale del progetto, attraverso la costruzione del budget di progetto; Identificare e valutare rischi (Threat modeling risk); Individuare indicatori di performance; Pianificare gli approvvigionamenti e selezionare fornitori.

        Titolo: Realizzare il controllo economico-temporale del progetto ed effettuare le operazioni di chiusura

        Obiettivo: Verificare lo stato di avanzamento del progetto e la situazione economico-finanziaria della commessa in rapporto alla programmazione operata. Effettuare le operazioni di chiusura di un progetto.

        Attivitá dell’ AdA ADA.24.05.03 (ex ADA.25.219.706) - Gestione dei progetti (Project management) associate:

        Risultato atteso:RA2: Definire e coordinare il processo di controllo, a partire dallo sviluppo di indicatori di performance e della qualità, riprogrammando, se necessario, il progetto.
        • Gestione del processo di controllo (obiettivi, risorse, team, tempi, costi, ecc.)
        • Individuazione e controllo degli indicatori di performance della qualità

        Risultato atteso:RA4: Gestire le fasi di chiusura di un progetto, realizzando la reportistica e la comunicazione dei risultati, secondo quanto definito in fase di progettazione.
        • Gestione delle fasi di chiusura del progetto e dei deliverables previsti

        CONOSCENZE

        • Principali software per la gestione dei flussi informativi.
        • Reportistica di chiusura del progetto.
        • Individuazione delle azioni correttive, ri-programmazione delle attività e ridefinizione delle fasi.
        • Stime di avanzamento.
        • Cost Report: analisi delle varianze/degli scostamenti.
        • Tecniche di misurazione dello stato di avanzamento fisico del progetto: On/Off, 50/50, eventi ponderati, proporzionale, per unità di completamento, earned value ed i principali indici di misurazione, calcolo dell'impegnato.
        • Gli obiettivi del controllo di un progetto.

        ABILITÀ/CAPACITÀ

        • Analizzare la situazione economica e finanziaria della commessa Esaminare il livello dei componenti di reddito, in particolare i costi sostenuti e quelli di completamento, per verificare l'andamento del margine; Analizzare la dinamica della liquidità attraverso i saldi dei conti accesi ad incassi e pagamenti, e i movimenti dei conti accesi ai debiti e crediti di regolamento, allo scopo di individuare il comportamento dei flussi monetari relativi alla commessa; Individuare i fattori produttivi legati durevolmente all'impresa (immobilizzazioni, risorse umane, servizi) e quantificarne i costi fissi; Pervenire ad una valutazione sintetica della situazione e, qualora si fossero riscontrati elementi negativi o varianze, ipotizzare interventi correttivi.
        • Determinare lo stato di avanzamento fisico delle attività e, conseguentemente, dell'intero progetto Individuare la tecnica di rilevazione degli avanzamenti più indicata al progetto in atto; Acquisire i dati relativi alle variabili di riferimento e quantificare i risultati raggiunti; Comparare i risultati raggiunti con gli indicatori intermedi di progetto fissati in fase di pianificazione per verificare il grado di raggiungimento delle diverse fasi del attuative.
        • Effettuare le operazioni di chiusura di un progetto Chiudere il progetto e disallocare le risorse; Gestire l'accettazione dei risultati prodotti; Disseminare i risultati ottenuti ai committenti.

        Titolo: Gestire il team di progetto

        Obiettivo: Costituire e guidare il team di progetto al raggiungimento degli obiettivi.

        Attivitá dell’ AdA ADA.24.05.03 (ex ADA.25.219.706) - Gestione dei progetti (Project management) associate:

        Risultato atteso:RA1: Predisporre l’esecutivo di progetto, assicurandosi che sia dimensionato nelle risorse e disposto nei tempi, a fronte del setting, inclusa la valutazione dei rischi.
        • Definizione operativa delle sequenze di attività e della stima dei tempi e dei costi
        • Identificazione del team di progetto e degli stakeholders
        • Identificazione e valutazione dei rischi (Threat modeling risk)
        • Stima delle risorse e definizione delle specifiche organizzative di progetto
        • Sviluppo del piano di progetto e definizione degli obiettivi e delle attività

        Risultato atteso:RA3: Curare l'organizzazione e la gestione dei fattori produttivi, l'operatività e le risorse esterne, sulla base della pianificazione di progetto
        • Pianificazione degli approvvigionamenti
        • Pianificazione e gestione della comunicazione
        • Sviluppo del team di progetto e gestione degli stakeholders

        CONOSCENZE

        • Tecniche di problem solving.
        • Gestione del processo decisionale del team.
        • Tecniche di motivazione dei collaboratori.
        • Psicologia, metodologia ed etica della negoziazione
        • Metodologie e strumenti di facilitazione delle relazioni.
        • Tecniche di negoziazione, gestione di situazioni potenzialmente conflittuali.
        • Tecniche di comunicazione: ascolto e restituzione.
        • Gestione dei focus group e metodologie di lavoro di gruppo.
        • Elementi di organizzazione del lavoro e gestione delle risorse umane.

        ABILITÀ/CAPACITÀ

        • Gestire le risorse professionali coinvolte nel progetto Individuare le risorse professionali alle quali affidare gli incarichi, alla luce delle competenze necessarie per realizzare le attività in programma; Assegnare alle risorse scelte incarichi adeguati alle abilità possedute e fornire indicazioni adeguate in merito agli obiettivi del progetto, ai risultati attesi, alle attività da svolgere per realizzarli, alla tempistica e alle risorse a disposizione; Motivare i membri del team mettendo in luce la corrispondenza tra gli obiettivi del progetto e gli obiettivi individuali; Valutare le prestazioni individuali e di gruppo, anche al fine della gestione strategica delle risorse professionali.
        • Comunicare e lavorare in gruppo in un team di progetto Incoraggiare la partecipazione e il coinvolgimento di tutti i membri del team e fare in modo che anche gli attori meno attivi esprimano il proprio punto di vista; Facilitare la relazione tra/con i membri del team, favorendo lo scambio di opinioni e il confronto; Fare emergere le eventuali posizioni divergenti presenti prima che siano prese decisioni; Mediare le eventuali posizioni contrastanti promuovendo il dialogo e proponendo soluzioni; Intervenire per annullare l'impatto negativo di alcuni ruoli sulla produttività del gruppo.


        Codice Titolo
        2.5.1.2.0 Specialisti della gestione e del controllo nelle imprese private

        Codice Ateco Titolo Ateco
        70.22.09 Altre attività di consulenza imprenditoriale e altra consulenza amministrativo-gestionale e pianificazione aziendale
        70.10.00 Attività delle holding impegnate nelle attività gestionali (holding operative)