ESPERTO DI FUNDRAISING



Competenze

Titolo: ELABORARE LA STRATEGIA DI POSIZIONAMENTO DELL'ORGANIZZAZIONE

Obiettivo: Posizionamento strategico dell'organizzazione definito.

Attivitá dell’ AdA ADA.24.04.12 (ex ADA.25.225.730) - Progettazione strategica della comunicazione/promozione aziendale associate:

Risultato atteso:RA1: Definire le strategie di comunicazione e promozione aziendale, delineando lo stile comunicativo (messaggio e immagine), a partire dagli obiettivi definiti nella strategia di marketing e sulla base di un'analisi dei potenziali canali di comunicazione
  • Analisi delle potenzialità dei canali comunicativi/promozionali in funzione delle caratteristiche del prodotto/servizio
  • Definizione del messaggio globale e dello style di immagine (aziendale e di prodotto) da promuovere
  • Definizione delle strategie comunicative idonee a conseguire gli obiettivi aziendali e di marketing

Attivitá dell’ AdA ADA.24.04.13 (ex ADA.25.225.731) - Sviluppo della comunicazione e gestione di campagne promozionali associate:

    CONOSCENZE

    • – Principali metodologie della ricerca di mercato – Metodologie e strumenti di benchmarking – Tipologia e caratteristiche del posizionamento strategico delle organizzazioni del Terzo Settore – Principali riferimenti normativi relativi al fundraising – Caratteristiche, dinamiche e modalità organizzative del Terzo Settore – Modelli e tecniche di analisi ed elaborazione dei dati

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • – Riconoscere le caratteristiche dell'organizzazione, del suo portafoglio di prodotti/servizi, delle pratiche di raccolta fondi esistenti – Realizzare l'analisi del contesto di riferimento (fattori politici, economici, socio-culturali e tecnologici, …) – Analizzare le modalità ed i canali di comunicazione e di fundraising utilizzate dai competitors – Individuare ed analizzare le caratteristiche proprie del target di donatori, pubblici e privati, di riferimento – Definire la collocazione dell'organizzazione nell'ambito del Terzo Settore e del fundraising, in rapporto a competitors e potenziali donatori

    Titolo: ELABORARE IL PROGRAMMA DI FUNDRAISING

    Obiettivo: Programma di fundraising elaborato in funzione degli obiettivi organizzativi

    Attivitá dell’ AdA ADA.24.04.12 (ex ADA.25.225.730) - Progettazione strategica della comunicazione/promozione aziendale associate:

    Risultato atteso:RA1: Definire le strategie di comunicazione e promozione aziendale, delineando lo stile comunicativo (messaggio e immagine), a partire dagli obiettivi definiti nella strategia di marketing e sulla base di un'analisi dei potenziali canali di comunicazione
    • Analisi delle potenzialità dei canali comunicativi/promozionali in funzione delle caratteristiche del prodotto/servizio
    • Definizione del messaggio globale e dello style di immagine (aziendale e di prodotto) da promuovere
    • Definizione delle strategie comunicative idonee a conseguire gli obiettivi aziendali e di marketing

    Risultato atteso:RA2: Formulare indicazioni per la progettazione di soluzioni creative della campagna di comunicazione/promozione, provvedendo al corretto trasferimento di tutte le informazioni ai professionisti della comunicazione (brief di marketing)
    • Formulazione delle indicazioni per la progettazione delle soluzioni creative
    • Individuazione degli elementi significativi per la definizione del brief di marketing
    • Supporto tecnico alle funzioni di marketing nella selezione dei canali promozionali

    Attivitá dell’ AdA ADA.24.04.13 (ex ADA.25.225.731) - Sviluppo della comunicazione e gestione di campagne promozionali associate:

    Risultato atteso:RA1: Implementare il piano di comunicazione aziendale, sulla base delle indicazioni strategiche, provvedendo alla definizione delle risorse assegnate e gestendo il budget
    • Definizione di compiti e funzioni delle risorse impegnate nella realizzazione del piano di comunicazione
    • Elaborazione del piano di comunicazione aziendale (interna ed esterna) in funzione delle indicazioni strategiche
    • Gestione del budget assegnato alla comunicazione/promozione

    CONOSCENZE

    • – Elementi di sociologia della comunicazione – Tipologia e caratteristiche di strategie e tecniche comunicative – Caratteristiche dei diversi linguaggi della comunicazione nell'ambito del Terzo Settore – Elementi di comunicazione grafico visiva – Modelli e strumenti di fundraising (marketing diretto, telemarketing, emailing, webmarketing, crowfunding, …) – Modelli e tecniche di budgeting – Tecniche di analisi e di segmentazione del target – Modelli, tecniche e strumenti di marketing strategico

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • – Formulare strategie e soluzioni comunicative idonee a conseguire gli obiettivi di fundraising – Definire il messaggio globale e lo stile di comunicazione – individuare canali comunicativi idonei in funzione degli obiettivi e del budget a disposizione – Formulare indicazioni per la progettazione di soluzioni creative da inserire nella campagna di comunicazione/fundraising in funzione della strategia selezionata – Individuare il contenuto e lo stile del messaggio in funzione del target di donatori che si desidera raggiungere – Definire obiettivi, strumenti, eventi, destinatari, tempi, costi e funzioni delle risorse da coinvolgere

    Titolo: IMPLEMENTARE E MONITORARE IL PROGRAMMA DI FUNDRAISING

    Obiettivo: Programma di fundraising implementato e monitorato in funzione degli obiettivi organizzativi.

    Attivitá dell’ AdA ADA.24.04.12 (ex ADA.25.225.730) - Progettazione strategica della comunicazione/promozione aziendale associate:

      Attivitá dell’ AdA ADA.24.04.13 (ex ADA.25.225.731) - Sviluppo della comunicazione e gestione di campagne promozionali associate:

      Risultato atteso:RA1: Implementare il piano di comunicazione aziendale, sulla base delle indicazioni strategiche, provvedendo alla definizione delle risorse assegnate e gestendo il budget
      • Definizione di compiti e funzioni delle risorse impegnate nella realizzazione del piano di comunicazione
      • Elaborazione del piano di comunicazione aziendale (interna ed esterna) in funzione delle indicazioni strategiche
      • Gestione del budget assegnato alla comunicazione/promozione

      Risultato atteso:RA2: Organizzare le iniziative promozionali, coordinando le attività di predisposizione e diffusione dei materiali informativi e curando i rapporti con i mezzi di informazione
      • Coordinamento delle attività di predisposizione e diffusione dei materiali a carattere informativo/promozionale
      • Cura dei rapporti con i mezzi di informazione
      • Organizzazione di iniziative promozionali e di fidelizzazione (es. offerte promozionali, sponsorizzazioni, ecc.)

      CONOSCENZE

      • – Modelli, tecniche e strumenti di marketing operativo – Tecniche e strumenti per l'organizzazione e la gestione di eventi – Modelli e tecniche di gestione delle risorse umane – Tipologia e caratteristiche dei materiali di comunicazione – Tecniche di pianificazione e di gestione delle attività e dei processi di lavoro nell'ambito di programmi di fundraising – Modelli e tecniche di controllo di gestione – Modelli e strumenti di project management – Tipologia, caratteristiche e funzionalità dei principali strumenti informatici e gestionali e loro funzioni per coordinare le risorse e le attività

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • – Identificare le risorse umane e materiali necessarie per la realizzazione del programma – Pianificare ed organizzare le attività e gli eventi di fundraising in funzione degli obiettivi e delle strategie definite – Sviluppare e gestire i rapporti con i diversi soggetti coinvolti nell'implementazione – Curare i rapporti con i mezzi di comunicazione ed informazione – Gestire il budget del programma di fundraising – Monitorare lo stato di avanzamento delle attività riferite all'implementazione del programma – Gestire eventuali criticità nel processo di implementazione, sviluppando idonee soluzioni – Applicare tecniche di analisi e di valutazione delle diverse dimensioni dell'implementazione del programma

      Titolo: SVILUPPARE IL NETWORK DEI DONATORI

      Obiettivo: Network di donatori attivato e manutenuto.

      Attivitá dell’ AdA ADA.24.04.12 (ex ADA.25.225.730) - Progettazione strategica della comunicazione/promozione aziendale associate:

        Attivitá dell’ AdA ADA.24.04.13 (ex ADA.25.225.731) - Sviluppo della comunicazione e gestione di campagne promozionali associate:

          CONOSCENZE

          • – Processi e dinamiche sottese alla donazione – Tipologia e caratteristiche dei donatori (pubblici e privati, persone fisiche e giuridiche) – Modelli, tecniche e strumenti di networking – Modelli, tecniche e strumenti di pubbliche relazioni – Modelli, tecniche e strumenti di comunicazione attraverso l'utilizzo dei diversi media – Modelli e tecniche di gestione della comunicazione e della relazione interpersonale – Tipologia, caratteristiche e funzionalità dei principali applicativi per la gestione di database

          ABILITÀ/CAPACITÀ

          • – Analizzare il mercato dei donatori utilizzando appropriate tecniche di segmentazione – Individuare modalità di comunicazione e coinvolgimento appropriate rispetto al target di donatori individuato – Individuare e sviluppare modalità di costruzione di un network di contatti personali ed istituzionali – Gestire la relazione con i donatori chiave – Gestire il database relativo alle diverse tipologie di donatori


          Codice Titolo
          2.5.1.6.0 Specialisti delle relazioni pubbliche, dell'immagine e professioni assimilate
          1.2.3.4.0 Direttori e dirigenti del dipartimento comunicazione, pubblicità e pubbliche relazioni
          3.3.3.6.2 Tecnici delle pubbliche relazioni

          Codice Ateco Titolo Ateco
          70.21.00 Pubbliche relazioni e comunicazione
          73.11.01 Ideazione di campagne pubblicitarie
          73.11.02 Conduzione di campagne di marketing e altri servizi pubblicitari
          73.12.00 Attività delle concessionarie pubblicitarie