SALDATORE AD ARCO ELETTRICO



Competenze

Titolo: Leggere ed interpretare disegni tecnici

Obiettivo: Leggere ed interpretare disegni tecnici

Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.06 (ex ADA.7.50.152) - Giunzione rigida (saldatura, rivettatura e incollaggio) delle componenti meccaniche associate:

Risultato atteso:RA1: Predisporre il macchinario alle giunzioni, a partire dalle specifiche ricevute, regolando i parametri in base alla tipologia di giunzioni da realizzare, effettuando la preparazione, il posizionamento e il fissaggio dei semilavorati da unire
  • Effettuazione delle lavorazioni preparatorie sui pezzi meccanici da unire (es. cianfrinatura)
  • Posizionamento e puntatura delle componenti meccaniche secondo specifiche tecniche
  • Predisposizione della macchina e della strumentazione per la giunzione (regolazione parametri)

CONOSCENZE

  • Norme ISO di tolleranza e di accoppiamento
  • Rappresentazioni grafiche delle saldature
  • Tolleranze dimensionali, tolleranza geometrica e modalità di indicazione sui disegni
  • Elementi di meccanica applicati alla saldatura
  • Elementi di disegno tecnico e geometrico e convenzioni grafiche

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Leggere ed interpretare disegni tecnici di pertinenza
  • Identificare le caratteristiche dimensionali e funzionali dei materiali da trasformare in base alle indicazioni del disegno

Titolo: Eseguire saldature manuali ad arco elettrico con elettrodi rivestiti (MMA)

Obiettivo: Effettuare saldature manuali ad arco elettrico con elettrodi rivestiti (MMA) di particolari meccanici, eseguendo le specifiche tecniche ricevute, verificando costantemente la funzionalità delle attrezzature utilizzate nel rispetto delle procedure di sicurezza

Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.06 (ex ADA.7.50.152) - Giunzione rigida (saldatura, rivettatura e incollaggio) delle componenti meccaniche associate:

Risultato atteso:RA1: Predisporre il macchinario alle giunzioni, a partire dalle specifiche ricevute, regolando i parametri in base alla tipologia di giunzioni da realizzare, effettuando la preparazione, il posizionamento e il fissaggio dei semilavorati da unire
  • Effettuazione delle lavorazioni preparatorie sui pezzi meccanici da unire (es. cianfrinatura)
  • Posizionamento e puntatura delle componenti meccaniche secondo specifiche tecniche
  • Predisposizione della macchina e della strumentazione per la giunzione (regolazione parametri)

Risultato atteso:RA2: Effettuare l'unione di particolari meccanci mediante procedimenti di saldatura manuali, secondo le specifiche tecniche ricevute, verificando costantemente la funzionalità delle attrezzature utilizzate e i materiali soggetti a consumo
  • Verifica della funzionalità delle attrezzature e degli strumenti
  • Saldatura manuale delle giunzioni delle componenti meccaniche

Risultato atteso:RA3: Redigere i report di produzione sulla base dei format previsti, segnalando le forniture necessarie, specificando i controlli qualitativi effettuati e indicando eventuali soluzioni migliorative
  • Redazione di report, fogli di produzione e di collaudo delle componenti meccaniche
  • Esecuzione del controllo qualitativo delle giunzioni rigide
  • Individuazione di soluzioni migliorative del ciclo produttivo e del processo di giunzione delle componenti meccaniche
  • Predisposizione delle richieste di forniture

CONOSCENZE

  • Norme UNI EN ISO relative alla qualità dei processi di saldatura MMA
  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
  • Manutenzione delle macchine saldatrici MMA
  • Caratteristiche degli elettrodi rivestiti
  • Saldatura ad arco e formazione dell'arco con elettrodi metallici per eseguire una la saldatura
  • Tecniche esecutive della saldatura MMA in funzione dei materiali, della disposizione e degli spessori dei lembi da unire
  • Elementi di termotecnica
  • Elementi di elettrotecnica
  • Tecnologia dei materiali saldabili
  • Elementi di disegno tecnico e geometrico e convenzioni grafiche
  • Caratteristiche delle macchine saldatrici MMA

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Utilizzare dispositivi di protezione individuali (DPI)
  • Applicare le normative sulla sicurezza sul lavoro
  • Rilevare i livelli di usura delle strumentazioni e predisporre le richieste di forniture di materiali di consumo e ricambi
  • Applicare procedure di ripristino funzionalità di saldatrici
  • Recuperare i difetti dipendenti dall'esecuzione
  • Applicare procedure di sostituzione di parti di macchinari usurate
  • Applicare tecniche di saldatura in piano, frontale, a soffitto o sopra testa
  • Eseguire saldature MMA a più passate su pezzi di elevato spessore
  • Eseguire in sicurezza la saldatura MMA tra pezzi disposti in angolo o testa a testa utilizzando diverse posizioni di saldatura
  • Determinare i parametri tecnologici di saldatura
  • Attrezzare e tarare le macchine saldatrici
  • Verificare le funzionalità delle attrezzature e degli strumenti meccanici
  • Applicare procedure Welding Procedure Specification
  • Scegliere l'elettrodo idoneo alla saldatura

Titolo: Eseguire la saldature ad arco elettrico in atmosfera protettiva (MIG/MAG)

Obiettivo: Effettuare saldature ad arco elettrico elettrico in atmosfera protettiva (MIG/MAG) di particolari meccanici, eseguendo le specifiche tecniche ricevute, verificando costantemente la funzionalità delle attrezzature utilizzate nel rispetto delle procedure di sicurezza

Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.06 (ex ADA.7.50.152) - Giunzione rigida (saldatura, rivettatura e incollaggio) delle componenti meccaniche associate:

Risultato atteso:RA1: Predisporre il macchinario alle giunzioni, a partire dalle specifiche ricevute, regolando i parametri in base alla tipologia di giunzioni da realizzare, effettuando la preparazione, il posizionamento e il fissaggio dei semilavorati da unire
  • Effettuazione delle lavorazioni preparatorie sui pezzi meccanici da unire (es. cianfrinatura)
  • Posizionamento e puntatura delle componenti meccaniche secondo specifiche tecniche
  • Predisposizione della macchina e della strumentazione per la giunzione (regolazione parametri)

Risultato atteso:RA2: Effettuare l'unione di particolari meccanci mediante procedimenti di saldatura manuali, secondo le specifiche tecniche ricevute, verificando costantemente la funzionalità delle attrezzature utilizzate e i materiali soggetti a consumo
  • Verifica della funzionalità delle attrezzature e degli strumenti
  • Saldatura manuale delle giunzioni delle componenti meccaniche

Risultato atteso:RA3: Redigere i report di produzione sulla base dei format previsti, segnalando le forniture necessarie, specificando i controlli qualitativi effettuati e indicando eventuali soluzioni migliorative
  • Redazione di report, fogli di produzione e di collaudo delle componenti meccaniche
  • Esecuzione del controllo qualitativo delle giunzioni rigide
  • Individuazione di soluzioni migliorative del ciclo produttivo e del processo di giunzione delle componenti meccaniche
  • Predisposizione delle richieste di forniture

CONOSCENZE

  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
  • Movimenti base dell'elettrodo secondo la posizione di saldatura ed i requisiti desiderati dal cordone
  • Norme UNI EN ISO relative alla qualità dei processi di saldatura MIG/MAG
  • Manutenzione delle macchine saldatrici MIG/MAG
  • Caratteristiche delle macchine saldatrici MIG/MAG
  • Caratteristiche dei fili elettrodi e dei gas da utilizzare
  • Elementi di disegno tecnico e geometrico e convenzioni grafiche
  • Caratteristiche di una postazione di saldatura a MIG/MAG fissa e mobile, pressione dei gas e adeguamento attrezzatura al tipo di utilizzo
  • Elementi di termotecnica
  • Elementi di elettrotecnica
  • Tecnologia dei materiali saldabili

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Rilevare i livelli di usura delle strumentazioni e predisporre le richieste di forniture di materiali di consumo e ricambi
  • Applicare le normative sulla sicurezza sul lavoro
  • Utilizzare dispositivi di protezione individuali (DPI)
  • Effettuare la saldatura individuando il corretto materiale di riporto compatibile con il materiale originale del pezzo, nella saldatura a gas MIG/MAG
  • Eseguire saldature MIG/MAG a più passate su pezzi di elevato spessore
  • Scegliere il tipo di tecnologia, il filo elettrodo idoneo e il gas attivo o inerte per la saldatura
  • Recuperare i difetti dipendenti dall'esecuzione
  • Applicare procedure di sostituzione di parti di macchinari usurate
  • Applicare procedure di ripristino funzionalità di saldatrici
  • Applicare procedure Welding Procedure Specification (WPS)
  • Attrezzare e tarare le macchine saldatrici
  • Identificare le caratteristiche dimensionali e funzionali dei materiali da trasformare in base alle indicazioni del disegno
  • Determinare i parametri tecnologici di saldatura
  • Interpretare disegni tecnici

Titolo: Preparare e disporre i particolari meccanici da saldare sulla base del disegno tecnico

Obiettivo: Preparare le componenti meccaniche da saldare e disporle sulla base del disegno tecnico, misurando le relative grandezze dimensionali e di posizione

Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.06 (ex ADA.7.50.152) - Giunzione rigida (saldatura, rivettatura e incollaggio) delle componenti meccaniche associate:

Risultato atteso:RA1: Predisporre il macchinario alle giunzioni, a partire dalle specifiche ricevute, regolando i parametri in base alla tipologia di giunzioni da realizzare, effettuando la preparazione, il posizionamento e il fissaggio dei semilavorati da unire
  • Effettuazione delle lavorazioni preparatorie sui pezzi meccanici da unire (es. cianfrinatura)
  • Posizionamento e puntatura delle componenti meccaniche secondo specifiche tecniche
  • Predisposizione della macchina e della strumentazione per la giunzione (regolazione parametri)

Risultato atteso:RA2: Effettuare l'unione di particolari meccanci mediante procedimenti di saldatura manuali, secondo le specifiche tecniche ricevute, verificando costantemente la funzionalità delle attrezzature utilizzate e i materiali soggetti a consumo
  • Verifica della funzionalità delle attrezzature e degli strumenti
  • Saldatura manuale delle giunzioni delle componenti meccaniche

CONOSCENZE

  • Normativa UNI, EN, ISO relativa al Sistema Qualità e alla Certificazione dei Saldatori
  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
  • Procedure, protocolli, tecniche di igiene, pulizia e riordino
  • Lavorazioni preliminari alla saldatura
  • Sistemi di misura dimensionale e di posizione
  • Principali strumenti di misura (calibri, micrometri, comparatori, ecc.), loro campi di applicazione e modalità d'uso
  • Elementi di meccanica applicati alla saldatura
  • Tipologie di saldature ad arco e di saldatrici: principi di funzionamento, casi e limiti d'uso

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Applicare le normative sulla sicurezza sul lavoro
  • Utilizzare dispositivi di protezione individuali (DPI)
  • Adottare modalità di riordino della postazione di lavoro e di mantenimento in efficienza dei macchinari
  • Predisporre opportunamente le superfici da saldare
  • Utilizzare tecniche e strumenti di misurazione e controllo per posizionare correttamente i particolari meccanici da saldare
  • Posizionare e puntare i particolari meccanici
  • Eseguire lavorazioni preparatorie sui particolari meccanici da saldare

Titolo: Eseguire saldature ad arco elettrico con procedimento TIG

Obiettivo: Effettuare saldature ad arco elettrico con procedimento TIG di particolari meccanici, eseguendo le specifiche tecniche ricevute, verificando costantemente la funzionalità delle attrezzature utilizzate nel rispetto delle procedure di sicurezza

Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.06 (ex ADA.7.50.152) - Giunzione rigida (saldatura, rivettatura e incollaggio) delle componenti meccaniche associate:

Risultato atteso:RA1: Predisporre il macchinario alle giunzioni, a partire dalle specifiche ricevute, regolando i parametri in base alla tipologia di giunzioni da realizzare, effettuando la preparazione, il posizionamento e il fissaggio dei semilavorati da unire
  • Effettuazione delle lavorazioni preparatorie sui pezzi meccanici da unire (es. cianfrinatura)
  • Posizionamento e puntatura delle componenti meccaniche secondo specifiche tecniche
  • Predisposizione della macchina e della strumentazione per la giunzione (regolazione parametri)

Risultato atteso:RA2: Effettuare l'unione di particolari meccanci mediante procedimenti di saldatura manuali, secondo le specifiche tecniche ricevute, verificando costantemente la funzionalità delle attrezzature utilizzate e i materiali soggetti a consumo
  • Verifica della funzionalità delle attrezzature e degli strumenti
  • Saldatura manuale delle giunzioni delle componenti meccaniche

Risultato atteso:RA3: Redigere i report di produzione sulla base dei format previsti, segnalando le forniture necessarie, specificando i controlli qualitativi effettuati e indicando eventuali soluzioni migliorative
  • Redazione di report, fogli di produzione e di collaudo delle componenti meccaniche
  • Esecuzione del controllo qualitativo delle giunzioni rigide
  • Individuazione di soluzioni migliorative del ciclo produttivo e del processo di giunzione delle componenti meccaniche
  • Predisposizione delle richieste di forniture

CONOSCENZE

  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
  • Norme UNI EN ISO relative alla qualità dei processi di saldatura TIG
  • Manutenzione delle macchine saldatrici TIG
  • Movimenti base della torcia secondo la posizione di saldatura ed i requisiti desiderati dal cordone
  • Saldatura con e senza materiale di apporto, leghe di ferro, leghe di rame, leghe di nickel, alluminio
  • Caratteristiche della saldatrice TIG: schema a blocchi della macchina, tipologia della torcia TIG, regolazione gas protezione e tipologie di raffreddamento
  • Caratteristiche delle macchine saldatrici TIG
  • Tecnologia dei materiali saldabili
  • Elementi di disegno tecnico e geometrico e convenzioni grafiche
  • Caratteristiche degli elettrodi rivestiti
  • Elementi di termotecnica
  • Elementi di elettrotecnica

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Utilizzare dispositivi di protezione individuali (DPI)
  • Applicare le normative sulla sicurezza sul lavoro
  • Rilevare i livelli di usura delle strumentazioni e predisporre le richieste di forniture di materiali di consumo e ricambi
  • Applicare tecniche di saldatura in piano, frontale, a soffitto o sopra testa
  • Applicare tecniche di decapaggio dopo saldatura
  • Applicare procedure di sostituzione di parti di macchinari usurate
  • Applicare procedure di ripristino funzionalità di saldatrici
  • Scegliere l'elettrodo idoneo alla saldatura
  • Attrezzare e tarare le macchine saldatrici
  • Applicare procedure Welding Procedure Specification (WPS)
  • Eseguire saldature TIG a più passate su pezzi di elevato spessore
  • Effettuare la saldatura dei tubi e dei recipienti in pressione, leghe di ferro, leghe di rame, leghe di nickel e alluminio dopo la preparazione dei lembi
  • Determinare i parametri tecnologici di saldatura
  • Interpretare disegni tecnici
  • Identificare le caratteristiche dimensionali e funzionali dei materiali da trasformare in base alle indicazioni del disegno

Titolo: Effettuare il controllo di qualità della saldatura

Obiettivo: Eseguire il controllo qualitativo della saldatura delle giunture, valutando la correttezza e l'efficienza del processo di saldatura, indicando eventuali soluzioni migliorative del ciclo produttivo

Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.06 (ex ADA.7.50.152) - Giunzione rigida (saldatura, rivettatura e incollaggio) delle componenti meccaniche associate:

Risultato atteso:RA3: Redigere i report di produzione sulla base dei format previsti, segnalando le forniture necessarie, specificando i controlli qualitativi effettuati e indicando eventuali soluzioni migliorative
  • Redazione di report, fogli di produzione e di collaudo delle componenti meccaniche
  • Esecuzione del controllo qualitativo delle giunzioni rigide
  • Individuazione di soluzioni migliorative del ciclo produttivo e del processo di giunzione delle componenti meccaniche
  • Predisposizione delle richieste di forniture

CONOSCENZE

  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
  • Modulistica aziendale (schede istruzioni, programmi di produzione, schede controllo qualità)
  • Elementi di disegno tecnico e geometrico e convenzioni grafiche
  • Difetti di saldatura, classificazione e accettabilità
  • Cenni sulle procedure di controllo non distruttive
  • Strumenti di verifica e controllo della saldatura (microscopio, durometri, liquidi penetranti, raggi gamma)
  • Norme UNI EN ISO relative alla qualità dei processi di saldatura

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Utilizzare dispositivi di protezione individuali (DPI)
  • Applicare le normative sulla sicurezza sul lavoro
  • Redigere di report, fogli di produzione e di collaudo delle componenti meccaniche
  • Individuare soluzioni migliorative del ciclo produttivo e del processo di saldatura delle componenti meccaniche
  • Rilevare a vista macro difetti esterni ed interni della saldatura
  • Eseguire le prove e i controlli distruttivi e non distruttivi su campioni di saldatura e/o sul manufatto saldato
  • Valutare la correttezza e l'efficienza del processo di saldatura
  • Attivare le procedure previste nei casi di non conformità
  • Adottare procedure per il controllo qualitativo della tenuta delle saldature
  • Utilizzare metodi e strumenti per il controllo visivo e con misurazione, dimensionale e di forma, del pezzo lavorato rispetto alle specifiche e tolleranze indicate nella scheda di lavorazione


Codice Titolo
6.2.1.2.0 Saldatori e tagliatori a fiamma
6.2.1.7.0 Saldatori elettrici e a norme ASME

Codice Ateco Titolo Ateco
32.99.13 Fabbricazione di articoli in metallo per la sicurezza personale
25.73.20 Fabbricazione di stampi, portastampi, sagome, forme per macchine
25.29.00 Fabbricazione di cisterne, serbatoi e contenitori in metallo per impieghi di stoccaggio o di produzione
25.62.00 Lavori di meccanica generale
25.91.00 Fabbricazione di bidoni in acciaio e contenitori analoghi per il trasporto e l'imballaggio
25.93.20 Fabbricazione di molle
25.94.00 Fabbricazione di articoli di bulloneria
28.15.20 Fabbricazione di cuscinetti a sfere
25.92.00 Fabbricazione di imballaggi leggeri in metallo
25.71.00 Fabbricazione di articoli di coltelleria, posateria ed armi bianche
25.99.11 Fabbricazione di caraffe e bottiglie isolate in metallo
25.99.19 Fabbricazione di stoviglie, pentolame, vasellame, attrezzi da cucina e altri accessori casalinghi non elettrici, articoli metallici per l'arredamento di stanze da bagno
25.99.30 Fabbricazione di oggetti in ferro, in rame ed altri metalli
25.99.99 Fabbricazione di altri articoli metallici e minuteria metallica nca
32.50.50 Fabbricazione di armature per occhiali di qualsiasi tipo; montatura in serie di occhiali comuni
28.11.12 Fabbricazione di pistoni, fasce elastiche, carburatori e parti simili di motori a combustione interna