PROGETTISTA DI MOBILI E COMPONENTI DI ARREDO



SETTORE 03. Legno e arredo
REPERTORIO - Abruzzo
Competenze

Titolo: Sviluppare il progetto di massima, sulla base dell'analisi del mercato e della richiesta del cliente

Obiettivo: Sviluppare, sulla base dell'interazione con il cliente/committente, i requisiti estetici, funzionali ed ergonomici dell'oggetto da realizzare e sviluppare gli elaborati progettuali di massima di mobili/componenti d'arredo, predisponendo una prima bozza di disegno del manufatto e dei suoi componenti

Attivitá dell’ AdA ADA.03.02.01 (ex ADA.9.39.118) - Progettazione di mobili e componenti di arredo e definizione delle specifiche di produzione associate:

Risultato atteso:RA1: Definire il progetto del mobile/componente di arredo da realizzare sulla base dei requisiti estetici, funzionali ed ergonomici richiesti, definendone le dimensioni, i componenti e i materiali da utilizzare, ed avendo cura di predisporre una prima bozza di disegno sia dell'intero manufatto che dei singoli componenti
  • Definizione dei requisiti estetici, funzionali ed ergonomici
  • Definizione delle dimensioni, dei componenti e dei materiali da utilizzare
  • Predisposizione/valutazione di una prima bozza di disegno dell’oggetto da realizzare
  • Riproduzione grafica dei singoli componenti del mobile

Risultato atteso:RA2: Realizzare un prototipo del mobile/componente di arredo progettato predisponendo i relativi test e prove di funzionalità e resistenza (carichi, fuoco, movimentazione)
  • Realizzazione del prototipo
  • Realizzazione di test e prove di funzionalità e resistenza (carichi, fuoco, movimentazione)

CONOSCENZE

  • Sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • Elementi di analisi tecnica ed economica di fattibilità applicata allo sviluppo di mobili/componenti d'arredo
  • Applicativi digitali di progettazione arredi e di rappresentazione grafica tridimensionale (CAD)
  • Metodi e tecniche di scelta dei materiali
  • Metodi e tecniche di dimensionamento del prodotto
  • Caratteristiche della bozza grafica di manufatto
  • Metodi e tecniche di sviluppo della progettazione di massima
  • Principi di ergonomia
  • Principi di estetica, stili e tendenze d'arredo
  • Mission, vision e strategie aziendali
  • Tipologie di clienti: gusti, abitudini e bisogni
  • Tecniche di comunicazione, mediazione e problem solving
  • Disegno tecnico: segni e simboli, convenzioni, scale e metodi di rappresentazione
  • Tecniche di rappresentazione delle idee d'arredo
  • Specie legnose e derivati del legno, materiali alternativi e complementari (metalli, vetro, plastiche, …), finiture
  • Principi di illuminotecnica
  • Caratteristiche di domanda/offerta del mercato del mobile e dei componenti di arredo

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Applicare i protocolli di prevenzione e riduzione del rischio professionale
  • Scegliere i materiali sulla base delle caratteristiche estetiche, funzionali e di mercato dei mobili/componenti d'arredo
  • Applicare i principi ergonomici e di dimensionamento in base all'utilizzo dei mobili/componenti d'arredo
  • Predisporre una prima bozza di disegno dell'oggetto da realizzare
  • Considerare le caratteristiche di illuminazione degli ambienti
  • Applicare principi d'arredo inerenti estetica, mode, stili e tendenze
  • Utilizzare applicativi digitali di progettazione arredi con rappresentazione grafica tridimensionale (CAD)
  • Applicare i principi del disegno tecnico e delle rappresentazioni grafiche
  • Definire, interagendo con il cliente, le dimensioni, i componenti e i materiali da utilizzare
  • Definire, interagendo con il cliente, le caratteristiche del mobile/componente di arredo da realizzare, sulla base dei requisiti estetici, funzionali ed ergonomici richiesti, in coerenza con la strategia aziendale
  • Percepire la tipologia di cliente ed individuarne i relativi gusti, abitudini e bisogni
  • Esaminare le caratteristiche dell'offerta in essere e le tendenze evolutive tecnologiche e di mercato

Titolo: Realizzare il prototipo del mobile/componente d'arredo

Obiettivo: Realizzare, sulla base del progetto di massima, il prototipo del mobile/componente d'arredo e valutarne funzionalità e resistenza, attraverso definizione ed applicazione di specifici test

Attivitá dell’ AdA ADA.03.02.01 (ex ADA.9.39.118) - Progettazione di mobili e componenti di arredo e definizione delle specifiche di produzione associate:

Risultato atteso:RA1: Definire il progetto del mobile/componente di arredo da realizzare sulla base dei requisiti estetici, funzionali ed ergonomici richiesti, definendone le dimensioni, i componenti e i materiali da utilizzare, ed avendo cura di predisporre una prima bozza di disegno sia dell'intero manufatto che dei singoli componenti
  • Definizione dei requisiti estetici, funzionali ed ergonomici
  • Definizione delle dimensioni, dei componenti e dei materiali da utilizzare
  • Predisposizione/valutazione di una prima bozza di disegno dell’oggetto da realizzare
  • Riproduzione grafica dei singoli componenti del mobile

Risultato atteso:RA2: Realizzare un prototipo del mobile/componente di arredo progettato predisponendo i relativi test e prove di funzionalità e resistenza (carichi, fuoco, movimentazione)
  • Realizzazione del prototipo
  • Realizzazione di test e prove di funzionalità e resistenza (carichi, fuoco, movimentazione)

CONOSCENZE

  • sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • Metodi e tecniche di revisione del prototipo, sulla base egli esiti dei test di funzionalità e resistenza
  • Metodi e tecniche di disegno di test di funzionalità e resistenza (carichi, fuoco, movimentazione), loro implementazione e analisi dei relativi risultati
  • Tecniche di montaggio ed assemblaggio di parti di mobile e componenti arredo
  • Disegno tecnico: segni e simboli, convenzioni, scale e metodi di rappresentazione
  • Specie legnose e derivati del legno, materiali alternativi e complementari (metalli, vetro, plastiche, …), finiture
  • Processi e tecniche costruttive di mobili e componenti d'arredo
  • Tecniche di prototipazione del mobile o componente di arredo

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Definire l'eventuale revisione del progetto, sulla base degli esiti dei test svolti
  • Applicare protocolli di prevenzione/riduzione del rischio professionale
  • Realizzare i test e le prove funzionali di resistenza del mobile o componente di arredo (carichi, fuoco, movimentazione)
  • Utilizzare applicativi digitali di progettazione arredi con rappresentazione grafica tridimensionale (CAD)
  • Selezionare e verificare la qualità dei materiali lignei per la realizzazione del prototipo del mobile/componente di arredo
  • Curare la costruzione, secondo le modalità e tecniche previste, del prototipo del mobile/componente di arredo, provvedendo al montaggio ed assemblaggio dei singoli pezzi
  • Tradurre i disegni del progetto di massima in definizione tecnica del prototipo e del relativo processo di costruzione

Titolo: Industrializzare i processi produttivi per la realizzazione del prodotto

Obiettivo: Definire ed ingegnerizzare i processi produttivi del prodotto, predisponendone la scheda e la documentazione tecnica, provvedendo alla realizzazione dei disegni esecutivi di dettaglio, codificando la componentistica e sviluppando la distinta base

Attivitá dell’ AdA ADA.03.02.01 (ex ADA.9.39.118) - Progettazione di mobili e componenti di arredo e definizione delle specifiche di produzione associate:

Risultato atteso:RA3: Definire i processi produttivi necessari per la realizzazione del prodotto predisponendone la scheda e la documentazione tecnica, provvedendo alla realizzazione dei disegni esecutivi e di dettaglio per il processo produttivo, alla codifica della componentistica e alla realizzazione della distinta base (industrializzazione), curando, inoltre, la progettazione del Packaging (imballi) e delle modalità di spedizione
  • Codifica della componentistica e realizzazione della distinta base (industrializzazione)
  • Definizione dei processi produttivi necessari per la realizzazione del prodotto
  • Predisposizione della scheda prodotto e della documentazione tecnica
  • Progettazione del Packaging (imballi) e delle modalità di spedizione
  • Realizzazione dei disegni esecutivi e di dettaglio per il processo produttivo

CONOSCENZE

  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
  • Applicativi digitali di integrazione CAD-CAM
  • Struttura e contenuti delle schede prodotto e della documentazione tecnica di corredo
  • Applicativi digitali di progettazione arredi e di rappresentazione grafica tridimensionale (CAD)
  • Processi e tecniche costruttive di mobili e componenti d'arredo
  • Metodi e tecniche di disegno dei cicli industriali di produzione
  • Tecniche di codifica della componentistica e di sviluppo della distinta base
  • Principi di pianificazione e programmazione della produzione
  • Specie legnose e derivati del legno, materiali alternativi e complementari (metalli, vetro, plastiche, …), finiture
  • Disegno tecnico: segni e simboli, convenzioni, scale e metodi di rappresentazione

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Elaborare le schede tecniche di prodotto e la documentazione tecnica di produzione
  • Applicare i protocolli di prevenzione e riduzione del rischio professionale
  • Realizzare, attraverso applicativi digitali, i disegni esecutivi e di dettaglio per il processo produttivo
  • Applicare tecniche di ingegnerizzazione del processo produttivo, rivolte all'ottimizzazione delle fasi di lavorazione e della logistica interna
  • Codificare i singoli componenti del prodotto
  • Elaborare la distinta base per la realizzazione del prodotto
  • Industrializzare la realizzazione del prodotto, definendo i relativi processi produttivi

Titolo: Progettare il packaging e definire le modalità di spedizione

Obiettivo: Progettare il packaging e definire le modalità di spedizione del prodotto, sulla base delle sue caratteristiche tecniche, della catena logistica e degli aspetti estetici e funzionali nella logica dl'uso del cliente

Attivitá dell’ AdA ADA.03.02.01 (ex ADA.9.39.118) - Progettazione di mobili e componenti di arredo e definizione delle specifiche di produzione associate:

Risultato atteso:RA3: Definire i processi produttivi necessari per la realizzazione del prodotto predisponendone la scheda e la documentazione tecnica, provvedendo alla realizzazione dei disegni esecutivi e di dettaglio per il processo produttivo, alla codifica della componentistica e alla realizzazione della distinta base (industrializzazione), curando, inoltre, la progettazione del Packaging (imballi) e delle modalità di spedizione
  • Codifica della componentistica e realizzazione della distinta base (industrializzazione)
  • Definizione dei processi produttivi necessari per la realizzazione del prodotto
  • Predisposizione della scheda prodotto e della documentazione tecnica
  • Progettazione del Packaging (imballi) e delle modalità di spedizione
  • Realizzazione dei disegni esecutivi e di dettaglio per il processo produttivo

CONOSCENZE

  • sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • Normativa tecnica e trasportistica di riferimento
  • Applicativi digitali per la progettazione del packaging
  • Tipologie di imballaggi e loro caratteristiche funzionali
  • Aspetti connessi all'estetica ed alla funzionalità dell'imballaggio nella logica d'uso del cliente
  • Struttura della catena logistica del mobile: modalità di trasporto ed immagazzinamento

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Applicare protocolli di prevenzione/riduzione del rischio professionale
  • Definire le modalità di spedizione, sulla base delle caratteristiche della catena logistica
  • Utilizzare applicativi digitali per la progettazione del packaging
  • Progettare l'imballaggio sulla base delle caratteristiche del prodotto e della catena logistica, tenendo in conto i requisiti estetici e funzionali relativi ai clienti


Codice Titolo
3.1.3.7.1 Disegnatori tecnici
2.5.5.1.4 Creatori artistici a fini commerciali (esclusa la moda)

Codice Ateco Titolo Ateco
31.01.10 Fabbricazione di sedie e poltrone per ufficio e negozi
31.01.22 Fabbricazione di altri mobili non metallici per ufficio e negozi
31.02.00 Fabbricazione di mobili per cucina
31.09.10 Fabbricazione di mobili per arredo domestico
31.09.20 Fabbricazione di sedie e sedili (esclusi quelli per aeromobili, autoveicoli, navi, treni, ufficio e negozi)
31.09.50 Finitura di mobili
31.09.90 Fabbricazione di altri mobili (inclusi quelli per arredo esterno)
32.99.40 Fabbricazione di casse funebri
31.09.30 Fabbricazione di poltrone e divani