Tutor didattico per studenti con difficoltà di apprendimento



REPERTORIO - Campania
Competenze

Titolo: Gestione di situazioni di emergenza individuali e collettive

Descrizione: Gestione di situazioni di emergenza individuali e collettive

Obiettivo: Corretta applicazione delle procedure previste in caso di emergenza.

Attivitá dell’ AdA ADA.19.02.10 (ex ADA.22.216.873) - Servizio di assistenza all'autonomia, all'intergrazione e alla comunicazione delle persone in età scolastica con disabilità associate:

Risultato atteso:RA2: Promuovere l'autonomia dell'alunno, sostenendolo in tutte le attività svolte in orario scolastico, facilitando la comunicazione e l'integrazione con i docenti, il personale scolastico e tra pari e l'accesso alle attività didattiche, ricreative e di consumazione dei pasti, esercitando azioni di vigilanza e gestendo i "comportamenti problema" e le esigenze terapeutiche
  • Sostegno e promozione dell'autonomia dell'alunno (in relazione alla disabilità) nelle attività scolastiche, ricreative, nelle uscite didattiche, nei campi scuola e nella mensa
  • Facilitazione dei processi di integrazione e comunicazione nel gruppo classe e nella scuola
  • Facilitazione e accessibilità delle attività scolastiche, ricreative e laboratoriali
  • Gestione dei "comportamenti problema" (es. morsi, scoppi d'ira o pianto, autolesionismo, dondolii, atteggiamenti inadeguati, trasgressione sistematica delle regole, rifiuto delle attività didattiche, ecc.) e vigilanza

CONOSCENZE

  • Nozioni di primo soccorso
  • Elementi di psicologia
  • Norme di comportamento per i diversi casi di emergenza

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Effettuare chiamate di soccorso
  • Effettuare valutazioni sulla gravità di un malore e/o di un infortunio
  • Gestire, operativamente ed emotivamente, situazioni di emergenza dovute ad eventi improvvisi (incendi, terremoti, crolli ecc.)
  • Applicare tecniche di primo soccorso in caso di malore/infortunio degli utenti

Titolo: Facilitazione delle relazioni tra famiglia, scuola ed esperti della riabilitazione DSA

Descrizione: Facilitazione delle relazioni tra famiglia, scuola ed esperti della riabilitazione DSA

Obiettivo: efficace e tempestiva comunicazione tra famiglia, scuola ed esperti della riabilitazione DSA

Attivitá dell’ AdA ADA.19.02.10 (ex ADA.22.216.873) - Servizio di assistenza all'autonomia, all'intergrazione e alla comunicazione delle persone in età scolastica con disabilità associate:

Risultato atteso:RA1: Collaborare con gli insegnanti, e con tutte le figure curanti di riferimento dell'alunno, alla costruzione di un P.E.I. per l'integrazione, la socializzazione e la riabilitazione, in base al tipo di disabilità e alle caratteristiche del contesto di riferimento
  • Collaborazione alla stesura del P.E.I. (Piano Educativo Individuale)
  • Definizione degli obiettivi di autonomia, integrazione e comunicazione in relazione ai diversi tipi di disabilità: deficit sensoriali (visivi, uditivi, ecc.), motori (disprassia, tetraplegia), funzionali (malattie croniche), psichici (ritardo mentale, aut
  • Partecipazione al GLH (Gruppo di lavoro sull'handicap)

Risultato atteso:RA3: Favorire il raccordo tra scuola, famiglia e figure curanti, integrando il proprio operato con le prassi scolastiche e le esigenze terapeutiche dell'alunno, facilitando la relazione e la comunicazione della famiglia con le insegnanti e il personale scolastico
  • Gestione delle dinamiche e delle relazioni tra scuola e famiglia dell'alunno

CONOSCENZE

  • Tipologie e dinamiche delle difficoltà di apprendimento
  • Dsa: tipologie, dinamiche e normative vigenti
  • Tecniche di motivazione ed empowerment
  • Articolazione e funzionamento del sistema dei servizi socio-sanitari e socio-assistenziali presenti sul territorio
  • Elementi di psicologia e psicologia sociale
  • Tecniche di mediazione comunicativa
  • Tecniche di ascolto attivo

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Fornire supporto informativo alla famiglia in tema di dsa e/o difficoltà di apprendimento
  • Applicare tecniche di motivazione
  • Applicare tecniche di mediazione e facilitazione della comunicazione tra famiglia ed esperti della riabilitazione dsa (psicologo, neuropsichiatra, logopedista, ...)
  • Applicare tecniche di ascolto attivo
  • Applicare tecniche di mediazione e facilitazione della comunicazione tra famiglia ed istituzioni scolastiche

Titolo: Supporto ai processi di apprendimento di soggetti con difficoltà

Descrizione: Supporto ai processi di apprendimento di soggetti con difficoltà

Obiettivo: studente con difficoltà di apprendimento supportato nel raggiungimento di un proprio metodo di studio

Attivitá dell’ AdA ADA.19.02.10 (ex ADA.22.216.873) - Servizio di assistenza all'autonomia, all'intergrazione e alla comunicazione delle persone in età scolastica con disabilità associate:

Risultato atteso:RA2: Promuovere l'autonomia dell'alunno, sostenendolo in tutte le attività svolte in orario scolastico, facilitando la comunicazione e l'integrazione con i docenti, il personale scolastico e tra pari e l'accesso alle attività didattiche, ricreative e di consumazione dei pasti, esercitando azioni di vigilanza e gestendo i "comportamenti problema" e le esigenze terapeutiche
  • Sostegno e promozione dell'autonomia dell'alunno (in relazione alla disabilità) nelle attività scolastiche, ricreative, nelle uscite didattiche, nei campi scuola e nella mensa
  • Facilitazione dei processi di integrazione e comunicazione nel gruppo classe e nella scuola
  • Facilitazione e accessibilità delle attività scolastiche, ricreative e laboratoriali
  • Gestione dei "comportamenti problema" (es. morsi, scoppi d'ira o pianto, autolesionismo, dondolii, atteggiamenti inadeguati, trasgressione sistematica delle regole, rifiuto delle attività didattiche, ecc.) e vigilanza

CONOSCENZE

  • Tecniche di osservazione
  • Tecniche di gestione del colloquio
  • Tecniche e strumenti di monitoraggio e valutazione
  • Metodi e tecniche della didattica
  • Tecnologie didattiche
  • Articolazione e funzionamento del sistema locale dei servizi socio-sanitari per soggetti con dsa
  • Strategie e metodologie didattiche per studenti con dsa
  • Stili di apprendimento e stili cognitivi
  • Strumenti compensativi e misure dispensative
  • Dsa: tipologie, dinamiche e normative vigenti
  • Elementi di pedagogia generale e sociale
  • Tipologie e dinamiche delle difficoltà di apprendimento
  • Articolazione e normativa del sistema scolastico
  • Elementi di psicologia e di psicologia dell'età evolutiva

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Applicare protocolli ed indicazioni fornite dagli esperti della riabilitazione dsa
  • Supportare lo studente con difficoltà a sviluppare un personale metodo di studio e di apprendimento
  • Supportare lo studente con difficoltà di apprendimento nello svolgimento dei compiti scolastici
  • Applicare tecniche di monitoraggio e valutazione dei risultati e dei progressi del soggetto con difficoltà di apprendimento
  • Utilizzare strumenti compensativi informatici e non
  • Utilizzare strategie didattiche individualizzate
  • Predisporre un piano di lavoro attraverso la definizione di tempistiche e modalità di intervento
  • Confrontarsi con il personale scolastico per la raccolta delle informazioni sulle difficoltà di apprendimento osservate
  • Applicare tecniche di gestione dei colloqui e dei colloqui di aiuto
  • Applicare tecniche di osservazione
  • Applicare tecniche motivazionali atte ad incoraggiare la partecipazione scolastica dell'assistito e stimolare l'interesse del minore verso lo studio e la crescita culturale

Titolo: Assistenza all'utilizzo di strumenti e tecnologie compensative

Descrizione: Assistenza all'utilizzo di strumenti e tecnologie compensative

Obiettivo: studente supportato nell'utilizzo degli strumenti compensativi più idonei alle sue difficoltà di apprendimento

Attivitá dell’ AdA ADA.19.02.10 (ex ADA.22.216.873) - Servizio di assistenza all'autonomia, all'intergrazione e alla comunicazione delle persone in età scolastica con disabilità associate:

Risultato atteso:RA2: Promuovere l'autonomia dell'alunno, sostenendolo in tutte le attività svolte in orario scolastico, facilitando la comunicazione e l'integrazione con i docenti, il personale scolastico e tra pari e l'accesso alle attività didattiche, ricreative e di consumazione dei pasti, esercitando azioni di vigilanza e gestendo i "comportamenti problema" e le esigenze terapeutiche
  • Sostegno e promozione dell'autonomia dell'alunno (in relazione alla disabilità) nelle attività scolastiche, ricreative, nelle uscite didattiche, nei campi scuola e nella mensa
  • Facilitazione dei processi di integrazione e comunicazione nel gruppo classe e nella scuola
  • Facilitazione e accessibilità delle attività scolastiche, ricreative e laboratoriali
  • Gestione dei "comportamenti problema" (es. morsi, scoppi d'ira o pianto, autolesionismo, dondolii, atteggiamenti inadeguati, trasgressione sistematica delle regole, rifiuto delle attività didattiche, ecc.) e vigilanza

CONOSCENZE

  • Strumenti e tecnologie compensative per la discalculia: principali tipologie e modalità di utilizzo
  • Strumenti e tecnologie compensative per la dislessia: principali tipologie e modalità di utilizzo
  • Strumenti e tecnologie compensative per la disgrafia: principali tipologie e modalità di utilizzo
  • Strumenti e tecnologie compensative per la disortografia: principali tipologie e modalità di utilizzo
  • Strategie e metodologie didattiche per studenti con dsa
  • Articolazione e normativa del sistema scolastico
  • Dsa: tipologie, dinamiche e normative vigenti

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Utilizzare programmi di video-scrittura (es. 10 dita, tutore dattilo, scrivere veloci con la tastiera, ...)
  • Utilizzare programmi per la facilitazione della scrittura matematica e delle operazioni di calcolo (es. incolonnabili, aplusix, mathtype, ...)
  • Utilizzare gli strumenti compensativi essenziali (tabelle, tavole, registratore, calcolatrice, formulari, ...)
  • Utilizzare software di sintesi vocale (es. leggixme, geco, epico, ...)
  • Applicare tecniche didattiche per trasferire a bambini e/o ragazzi con dsa competenze inerenti l'uso di strumenti e tecnologie compensative
  • Utilizzare programmi per la creazione di mappe concettuali (es. cmapstools, freemind, ipermappe, ...)


Codice Titolo
3.4.5.2.0 Tecnici del reinserimento e dell'integrazione sociale

Codice Ateco Titolo Ateco
88.99.00 Altre attività di assistenza sociale non residenziale nca