Operatore macchine utensili



Competenze

Titolo: Gestione in sicurezza di lavorazioni su macchinari o impianti fissi

Descrizione: Procedere alle lavorazioni su macchinari o impianti fissi tenendo conto dei fattori generici e specifici di rischio connessi, e di conseguenza adottare comportamenti e usare dispositivi atti a prevenire pericoli fisici e danni alla salute

Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.04 (ex ADA.7.49.150) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine tradizionali associate:

    Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.05 (ex ADA.7.49.151) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine utensili a controllo numerico associate:

      CONOSCENZE

      • Contenuti tecnici previsti dalla normativa vigente per la formazione obbligatoria degli addetti a lavori sotto tensione: inquadramento legislativo e normativo, ruoli e responsabilità; fondamenti di fisica ed impiantistica elettrica; antinfortunistica elet
      • Rischi caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell'azienda e specifici riferiti alla mansione (ad es. derivanti da operazioni su impianti e macchine utilizzate per il processo produttivo, con organi in movimento, superfici taglienti, fonti
      • Uso e manutenzione dei dispositivi di protezione individuale (DPI)
      • Concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro (rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti e doveri dei vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo, assistenza)

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • Utilizzare in modo adeguato e secondo le prescrizioni, le attrezzature e i macchinari da lavoro, le sostanze tossiche, i mezzi di movimentazione e trasporto e i dispositivi di sicurezza e quelli di protezione individuale;
      • Identificare fattori di rischio per la sicurezza e la salute, generali e connessi alle lavorazioni su macchinari o impianti fissi, prevenendo e gestendo eventuali imprevisti od emergenze secondo le procedure previste
      • Contribuire a eliminare o ridurre emergenze o pericoli che possono verificarsi all'interno del contesto di lavoro;
      • Operare applicando tecniche adeguate ad eseguire in condizioni di sicurezza le lavorazioni su macchinari o impianti fissi

      Titolo: Verifica e controllo conformità

      Descrizione: Verificare la rispondenza dei materiali e la conformità del prodotto alle specifiche di programmazione provvedendo alla compilazione, secondo i format previsti, di report ,fogli di produzione ed eventuale collaudo

      Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.04 (ex ADA.7.49.150) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine tradizionali associate:

      Risultato atteso:RA2: Effettuare le lavorazioni di deformazione/asportazione con macchine utensili tradizionali, a partire dal ciclo di lavorazione e dalle specifiche tecniche ricevute, effettuando il controllo qualitativo dei prodotti realizzati
      • Lavorazione con macchine utensili tradizionali (taglio, stampaggio, foratura, fresatura, tornitura, forgiatura, rettificatura del particolare)
      • Esecuzione del controllo qualitativo dei pezzi meccanici realizzati (controlli al banco e con macchine di misura)

      Risultato atteso:RA3: Redigere i report di produzione sulla base dei format previsti, indicando le forniture necessarie e specificando gli eventuali collaudi effettuati
      • Predisposizione delle richieste di forniture
      • Redazione di report di produzione e di collaudo

      Risultato atteso:RA4: Elaborare il ciclo di lavorazione dei particolari meccanici da realizzare, a partire dalle specifiche ricevute, proponendo eventuali soluzioni migliorative sulla base dei risultati ottenuti in fase di produzione
      • Elaborazione del ciclo di lavorazione dei particolari meccanici da produrre
      • Individuazione delle soluzioni migliorative del particolare lavorato (deformazione/asportazione)

      Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.05 (ex ADA.7.49.151) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine utensili a controllo numerico associate:

      Risultato atteso:RA1: Elaborare il programma per la gestione automatizzata del ciclo di lavorazione delle macchine a controllo numerico, a partire dalle specifiche ricevute, proponendo eventuali soluzioni migliorative sulla base dei risultati ottenuti in fase di produzione
      • Elaborazione del programma di lavorazione (programmazione diretta e con sistemi CAD/CAM)
      • Individuazione delle soluzioni migliorative relative all'automatizzazione del ciclo di lavorazione

      Risultato atteso:RA3: Effettuare le lavorazioni di deformazione/asportazione con macchine utensili a controllo numerico, a partire dalle specifiche tecniche ricevute, effettuando il controllo qualitativo dei prodotti realizzati e verificando costantemente la funzionalità delle attrezzature utilizzate e i materiali soggetti a consumo
      • Conduzione delle macchine utensili a controllo numerico per la produzione dei pezzi (es. taglio, stampaggio, foratura, fresatura, tornitura, forgiatura, rettificatura del particolare)
      • Verifica dei materiali soggetti a consumo nella produzione: materie prime (es. lamiera, particolari semi-lavorati), utensili (es. elettrodi, filo, gas)
      • Verifica della funzionalità delle attrezzature e degli strumenti meccanici
      • Esecuzione del controllo qualitativo dei pezzi meccanici realizzati (controlli al banco e con macchine di misura)

      Risultato atteso:RA4: Redigere i report di produzione sulla base dei format previsti, indicando le forniture necessarie e specificando gli eventuali collaudi effettuati
      • Redazione di report di produzione e di collaudo per macchine utensili a controllo numerico
      • Predisposizione delle richieste di forniture per macchine utensili a controllo numerico

      CONOSCENZE

      • Modalità di compilazione di report, fogli di produzione e collaudo
      • Tecniche di miglioramento dei parametri di lavoro
      • Principali modalità operative di valutazione della conformità e qualità di un pezzo meccanico
      • Elementi base dell'informatica e dei più diffusi linguaggi di programmazione per macchine utensili a CNC
      • Modalità di gestione delle non conformità rilevate
      • Caratteristiche e tipologie degli strumenti di misura

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • Individuare in base al controllo effettuato eventuali soluzioni migliorative in relazione ai materiali utilizzati e ai tempi di esecuzione
      • Compilare secondo le modalità previste la documentazione specifica (report, fogli di produzione ed eventuali collaudo)
      • Rilevare eventuali anomali e non conformità di produzione attivando le procedure previste
      • Applicare tecniche e metodiche per verificare la rispondenza di materiali grezzi, semilavorati, prodotti finali
      • Applicare metodi e strumenti per il controllo estetico, dimensionale e funzionale del prodotto rispetto alle specifiche tecniche e di qualità
      • Eseguire le principali tecniche di collaudo

      Titolo: Realizzazione delle lavorazioni

      Descrizione: Eseguire la lavorazione di deformazione/asportazione con macchine utensili tradizionali e a CNC tenendo conto delle specifiche di produzione

      Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.04 (ex ADA.7.49.150) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine tradizionali associate:

      Risultato atteso:RA1: Predisporre il macchinario alle lavorazioni, a partire dalle specifiche ricevute e in base ai lotti da produrre, modificando le impostazioni della macchina e predisponendo i semilavorati alla successive fasi di lavorazione e monitorando costantemente la funzionalità delle attrezzature utilizzate
      • Posizionamento dei particolari grezzi e semilavorati sul macchinario per l'esecuzione delle lavorazioni
      • Predisposizione dei macchinari e delle attrezzature per la realizzazione del prodotto (es. cambio stampo, regolazione pressa, cambio utensili)
      • Verifica della funzionalità delle attrezzature e strumenti meccanici

      Risultato atteso:RA2: Effettuare le lavorazioni di deformazione/asportazione con macchine utensili tradizionali, a partire dal ciclo di lavorazione e dalle specifiche tecniche ricevute, effettuando il controllo qualitativo dei prodotti realizzati
      • Lavorazione con macchine utensili tradizionali (taglio, stampaggio, foratura, fresatura, tornitura, forgiatura, rettificatura del particolare)
      • Esecuzione del controllo qualitativo dei pezzi meccanici realizzati (controlli al banco e con macchine di misura)

      Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.05 (ex ADA.7.49.151) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine utensili a controllo numerico associate:

      Risultato atteso:RA3: Effettuare le lavorazioni di deformazione/asportazione con macchine utensili a controllo numerico, a partire dalle specifiche tecniche ricevute, effettuando il controllo qualitativo dei prodotti realizzati e verificando costantemente la funzionalità delle attrezzature utilizzate e i materiali soggetti a consumo
      • Conduzione delle macchine utensili a controllo numerico per la produzione dei pezzi (es. taglio, stampaggio, foratura, fresatura, tornitura, forgiatura, rettificatura del particolare)
      • Verifica dei materiali soggetti a consumo nella produzione: materie prime (es. lamiera, particolari semi-lavorati), utensili (es. elettrodi, filo, gas)
      • Verifica della funzionalità delle attrezzature e degli strumenti meccanici
      • Esecuzione del controllo qualitativo dei pezzi meccanici realizzati (controlli al banco e con macchine di misura)

      CONOSCENZE

      • Modalità d'utilizzo e parametri di riferimento della dotazione strumentale e tecnologica per il controllo in itinere dello stato di funzionamento della macchina utensile
      • Elementi di disegno costruttivo e schede di produzione
      • Principali attrezzi e utensili meccanici
      • Principali procedure operative di realizzazioni di lavorazioni meccaniche per deformazione, asportazione di truciolo e taglio
      • Caratteristiche, tipologie e funzionalità delle macchine utensili tradizionali e a CNC (parti componenti, operatività,gestione,ecc..)
      • Tecniche di gestione e conduzione delle macchine utensili tradizianli e a CNC
      • Processi e ciclo di lavoro nelle lavorazioni meccaniche
      • Tecniche di metodi di aggiustaggio dei pezzi meccanici

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • Avviare la macchina utensile al fine di rilevare le quote in macchina del pezzo grezzo
      • Interpretare i disegni meccanici e comprendere le specifiche di produzione per la predisposizione delle lavorazioni
      • Piazzare il pezzo grezzo sul sistema di fissaggio e in caso di esito negativo della misurazione ri-posizionare il pezzo fino all'individuazione del corretto posizionamento
      • Realizzare i pezzi con le diverse lavorazioni con macchine utensili tradizionali e automatizzate (taglio, stampaggio, foratura, fresatura, tornitura, forgiatura, rettificatura del particolare)
      • Verificare durante le lavorazioni in serie i materiali soggetti a consumo (materie prime e utensili)
      • Verificare il corretto funzionamento dei macchinari ed intervenire in caso di anomalie e/o richiedere l'intervento di manutenzione specialistica
      • Organizzare il proprio lavoro secondo le peculiarità delle lavorazioni da eseguire (tempistiche di lavorazione, macchinari da utilizzare, modalità operative, interazione/collaborazione con colleghi,ecc..)
      • Determinare gli interventi di aggiustaggio più indicati a rendere conforme il pezzo alle specifiche di produzione

      Titolo: Predisposizione macchinario ed impostazione dei programmi

      Descrizione: Predisporre i macchini e le attrezzature utensili tenendo conto delle specifiche di produzione fornite impostando i parametri e i programmi per la realizzazione delle lavorazioni con macchine meccaniche tradizionali e a CNC

      Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.04 (ex ADA.7.49.150) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine tradizionali associate:

      Risultato atteso:RA1: Predisporre il macchinario alle lavorazioni, a partire dalle specifiche ricevute e in base ai lotti da produrre, modificando le impostazioni della macchina e predisponendo i semilavorati alla successive fasi di lavorazione e monitorando costantemente la funzionalità delle attrezzature utilizzate
      • Posizionamento dei particolari grezzi e semilavorati sul macchinario per l'esecuzione delle lavorazioni
      • Predisposizione dei macchinari e delle attrezzature per la realizzazione del prodotto (es. cambio stampo, regolazione pressa, cambio utensili)
      • Verifica della funzionalità delle attrezzature e strumenti meccanici

      Attivitá dell’ AdA ADA.10.02.05 (ex ADA.7.49.151) - Lavorazioni per deformazione/asportazione con macchine utensili a controllo numerico associate:

      Risultato atteso:RA2: Predisporre il macchinario alle lavorazioni, a partire dalle specifiche ricevute e in base ai lotti da produrre, modificando le impostazioni della macchina e predisponendo i semilavorati alle successive fasi di lavorazione
      • Predisposizione dei macchinari per la realizzazione del prodotto (es. cambio stampo, regolazione pressa, cambio utensili, regolazione parametri macchina, cambio programma)

      CONOSCENZE

      • Elementi di disegno costruttivo e schede di produzione
      • Modalità e procedura di smaltimento degli elettrodomestici
      • Caratteristiche, tipologie e funzionalità delle macchine utensili tradizionali e a CNC (parti componenti, operatività,gestione,ecc..)
      • Principali procedure e modalità di approvvigionamento materiali e posizionamento dei pezzi grezzi e semilavorati sul macchinario
      • Elementi base dell'informatica e dei più diffusi linguaggi di programmazione per macchine utensili a CNC

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • Provvedere all'approvvigionamento dei materiali e posizionamento dei particolari grezzi e semilavorati sul macchinario
      • Interpretare i disegni meccanici e comprendere le specifiche di produzione per la predisposizione delle lavorazioni
      • Sostituire gli utensili e gli stampi, impostando le regolazioni ed i parametri o in caso di macchine a CNC impostare il programma di lavorazione
      • Predisporre il macchinario in base ai lotti da produrre
      • Applicare procedure e tecniche di approntamento di macchinari e delle attrezzature per la realizzazione del prodotto (es. cambio stampo, regolazione pressa, cambio utensili)


      Codice Titolo
      6.2.1.3.2 Tracciatori
      6.2.1.4.0 Carpentieri e montatori di carpenteria metallica
      6.2.1.8.2 Stampatori e piegatori di lamiere
      6.2.2.2.0 Costruttori di utensili, modellatori e tracciatori meccanici
      6.2.2.3.1 Attrezzisti di macchine utensili
      7.1.2.4.1 Conduttori di macchine per la trafila di metalli
      7.1.2.4.2 Conduttori di macchine per l'estrusione e la profilatura di metalli
      6.3.1.1.0 Meccanici di precisione
      7.2.1.1.0 Conduttori di macchine utensili automatiche e semiautomatiche industriali

      Codice Ateco Titolo Ateco
      32.99.13 Fabbricazione di articoli in metallo per la sicurezza personale
      25.73.20 Fabbricazione di stampi, portastampi, sagome, forme per macchine
      25.29.00 Fabbricazione di cisterne, serbatoi e contenitori in metallo per impieghi di stoccaggio o di produzione
      25.91.00 Fabbricazione di bidoni in acciaio e contenitori analoghi per il trasporto e l'imballaggio
      25.93.20 Fabbricazione di molle
      25.93.30 Fabbricazione di catene fucinate senza saldatura e stampate
      25.94.00 Fabbricazione di articoli di bulloneria
      28.15.20 Fabbricazione di cuscinetti a sfere
      25.92.00 Fabbricazione di imballaggi leggeri in metallo
      25.71.00 Fabbricazione di articoli di coltelleria, posateria ed armi bianche
      25.99.19 Fabbricazione di stoviglie, pentolame, vasellame, attrezzi da cucina e altri accessori casalinghi non elettrici, articoli metallici per l'arredamento di stanze da bagno
      25.99.30 Fabbricazione di oggetti in ferro, in rame ed altri metalli
      25.99.99 Fabbricazione di altri articoli metallici e minuteria metallica nca
      32.50.50 Fabbricazione di armature per occhiali di qualsiasi tipo; montatura in serie di occhiali comuni
      28.11.12 Fabbricazione di pistoni, fasce elastiche, carburatori e parti simili di motori a combustione interna
      25.99.11 Fabbricazione di caraffe e bottiglie isolate in metallo