Responsabile della pianificazione e gestione del sistema di conformità alle regole, dell'implemetazione dei processi e della formazione del personale



Competenze

Titolo: Formazione del personale

Descrizione: Programmare ed attuare un'offerta formativa coerente con il fabbisogno, compatibile con i vincoli organizzativi e di budget aziendali

Attivitá dell’ AdA ADA.24.03.02 (ex ADA.25.234.767) - Organizzazione e sviluppo organizzativo associate:

    Attivitá dell’ AdA ADA.24.03.04 (ex ADA.25.234.768) - Gestione delle politiche di sviluppo professionale del personale associate:

    Risultato atteso:RA1: Curare l'implementazione delle attività di valutazione delle risorse umane, finalizzate all'analisi dei fabbisogni formativi e di sviluppo, provvedendo alla rilevazione delle competenze, all'assessment delle performance e alla valutazione del potenziale, prevenendo e rimuovendo eventuali discriminazioni
    • Analisi dei fabbisogni di sviluppo professionale del personale in parallelo alle azioni di ristrutturazione aziendale e di sviluppo organizzativo
    • Rilevazione e analisi dei fabbisogni formativi dei target indicati dalla direzione in relazione agli obiettivi aziendali
    • Analisi e valutazione delle performance del personale anche attraverso specifici interventi di assessment

    Risultato atteso:RA2: Elaborare piani di formazione e di sviluppo del personale, valutando i risultati delle analisi effettuate, in risposta ai piani di sviluppo organizzativo e ristrutturazione aziendale.
    • Pianificazione e progettazione dei piani di formazione in coerenza con i fabbisogni formativi individuati
    • Pianificazione e progettazione di azioni di sviluppo/riqualificazione/riconversione del personale in base ai piani di sviluppo organizzativo e ristrutturazione aziendale

    CONOSCENZE

    • Organizzazione aziendale: sistema impresa, processo strategico, visione, missione, obiettivi, analisi strategica, fattori chiave di successo, pianificazione strategica
    • Gestione delle risorse umane: modelli, metodologie, evoluzione della funzione
    • Tecniche di analisi delle competenze e del potenziale per analizzare le competenze in ingresso e dunque progettare l'intervento formativo necessario

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • Attuare i programmi formativi, coinvolgendo formatori esterni ed interni, apportando i correttivi necessari, valutandone i risultati
    • Configuarare/programmare un'offerta formativa coerente con il fabbisogno, compatibile con i vincoli organizzativi e di budget aziendali
    • Analizzare i fabbisogni di formazione dell'impresa o di un settore/reparto

    Titolo: Gestione del cambiamento organizzativo

    Descrizione: Creare ed implementare efficaci piani di "change management", ovvero gestione del cambiamento dei processi operativi, dei sistemi e della tecnologia, dei ruoli organizzativi e della struttura, favorendo lo sviluppo e l'adattamento dell'organizzazione al

    Attivitá dell’ AdA ADA.24.03.02 (ex ADA.25.234.767) - Organizzazione e sviluppo organizzativo associate:

    Risultato atteso:RA1: Pianificare interventi di sviluppo organizzativo o di ristrutturazione organizzativa, sulla base degli input della direzione, conducendo interventi di diagnosi organizzativa per la rilevazione di criticità nei processi, nelle posizioni, nelle risorse tecniche e strutturali, nel clima e nella cultura aziendale, anche con riferimento ai principi di equità, inclusione e non discriminazione
    • Conduzione di interventi di diagnosi organizzativa per la rilevazione di criticità nei processi, nelle risorse tecniche e strutturali, nel clima e nella cultura aziendale
    • Progettazione e pianificazione di interventi di ristrutturazione organizzativa per l'ottimizzazione delle risorse e il ridisegno dei processi di creazione del valore
    • Progettazione e predisposizione di piani e interventi di sviluppo organizzativo sulla base di input di direzione
    • Analisi e valutazione delle posizioni organizzative (job evaluation)

    Risultato atteso:RA2: Provvedere all’implementazione dei piani di change management, curando la messa in atto delle azioni finalizzate alla transizione dall’assetto corrente dell’organizzazione all’assetto pianificato
    • Implementazione di piani di "change management", per lo sviluppo operativo e l'adattamento dell'organizzazione agli interventi di ristrutturazione
    • Realizzazione dei piani di comunicazione interni

    Attivitá dell’ AdA ADA.24.03.04 (ex ADA.25.234.768) - Gestione delle politiche di sviluppo professionale del personale associate:

    Risultato atteso:RA1: Curare l'implementazione delle attività di valutazione delle risorse umane, finalizzate all'analisi dei fabbisogni formativi e di sviluppo, provvedendo alla rilevazione delle competenze, all'assessment delle performance e alla valutazione del potenziale, prevenendo e rimuovendo eventuali discriminazioni
    • Analisi dei fabbisogni di sviluppo professionale del personale in parallelo alle azioni di ristrutturazione aziendale e di sviluppo organizzativo
    • Rilevazione e analisi dei fabbisogni formativi dei target indicati dalla direzione in relazione agli obiettivi aziendali
    • Analisi e valutazione delle performance del personale anche attraverso specifici interventi di assessment

    Risultato atteso:RA2: Elaborare piani di formazione e di sviluppo del personale, valutando i risultati delle analisi effettuate, in risposta ai piani di sviluppo organizzativo e ristrutturazione aziendale.
    • Pianificazione e progettazione dei piani di formazione in coerenza con i fabbisogni formativi individuati
    • Pianificazione e progettazione di azioni di sviluppo/riqualificazione/riconversione del personale in base ai piani di sviluppo organizzativo e ristrutturazione aziendale

    CONOSCENZE

    • Principi e metodologie di change management
    • Teorie inerenti lo sviluppo di un'identità organizzativa condivisa (commitment)
    • Nozioni di teoria di "dinamiche di gruppo" e di "consulenza di processo"

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • Sviluppare una strategia di change management basata su una conoscenza del contesto e sugli aspetti che un cambiamento genera nei gruppi di lavoro
    • Identificare i potenziali atteggiamenti di rischio delle persone e anticipare le fonti di resistenza al cambiamento, sviluppando piani specifici per attenuare il rischio
    • Valutare eventuali attività di potenziamento delle competenze e di riduzione delle resistenze al cambiamento promuovendo una cultura aziendale orientata alla crescita e allo sviluppo organizzativo ed individuale
    • Monitorare e tenere traccia delle misure adottate e delle singole modifiche/innovazioni implementate

    Titolo: Pianificazione del sistema in adeguamento alle regole

    Descrizione: Pianificare il miglioramento continuo dell'organizzazione e assicurarne l?adeguamento delle regole attraverso una verifica del contesto finalizzata a comprendere l'organizzazione e le sue regole e la loro interazione con gli stakeholder di riferimento

    Attivitá dell’ AdA ADA.24.03.02 (ex ADA.25.234.767) - Organizzazione e sviluppo organizzativo associate:

    Risultato atteso:RA1: Pianificare interventi di sviluppo organizzativo o di ristrutturazione organizzativa, sulla base degli input della direzione, conducendo interventi di diagnosi organizzativa per la rilevazione di criticità nei processi, nelle posizioni, nelle risorse tecniche e strutturali, nel clima e nella cultura aziendale, anche con riferimento ai principi di equità, inclusione e non discriminazione
    • Conduzione di interventi di diagnosi organizzativa per la rilevazione di criticità nei processi, nelle risorse tecniche e strutturali, nel clima e nella cultura aziendale
    • Progettazione e pianificazione di interventi di ristrutturazione organizzativa per l'ottimizzazione delle risorse e il ridisegno dei processi di creazione del valore
    • Progettazione e predisposizione di piani e interventi di sviluppo organizzativo sulla base di input di direzione
    • Analisi e valutazione delle posizioni organizzative (job evaluation)

    Risultato atteso:RA2: Provvedere all’implementazione dei piani di change management, curando la messa in atto delle azioni finalizzate alla transizione dall’assetto corrente dell’organizzazione all’assetto pianificato
    • Implementazione di piani di "change management", per lo sviluppo operativo e l'adattamento dell'organizzazione agli interventi di ristrutturazione
    • Realizzazione dei piani di comunicazione interni

    Attivitá dell’ AdA ADA.24.03.04 (ex ADA.25.234.768) - Gestione delle politiche di sviluppo professionale del personale associate:

    Risultato atteso:RA1: Curare l'implementazione delle attività di valutazione delle risorse umane, finalizzate all'analisi dei fabbisogni formativi e di sviluppo, provvedendo alla rilevazione delle competenze, all'assessment delle performance e alla valutazione del potenziale, prevenendo e rimuovendo eventuali discriminazioni
    • Analisi dei fabbisogni di sviluppo professionale del personale in parallelo alle azioni di ristrutturazione aziendale e di sviluppo organizzativo
    • Rilevazione e analisi dei fabbisogni formativi dei target indicati dalla direzione in relazione agli obiettivi aziendali
    • Analisi e valutazione delle performance del personale anche attraverso specifici interventi di assessment

    CONOSCENZE

    • Principi di organizzazione aziendale e good governance per effettuare un'adeguata pianificazione del sistema
    • Procedure dei sistemi di qualità e valutazione delle performance
    • Tecniche di controllo di gestione
    • Metodi di gestione dei team
    • Conoscere le principali normative di riferimento per la struttura, regolamenti, linee guida, normative tecniche e standard aziendali
    • Normative di riferimento in ambito di Compliance, generali e di settore

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • Comprendere i bisogni dell'organizzazione e gli effettivi obblighi di conformità
    • Determinare lo scopo del sistema di gestione da impostare, identificare, analizzare, valutare i rischi di eventuali non conformità e rappresentarli all?alta direzione
    • Comunicare all'interno dell'organizzazione, l'importanza di un effettivo sistema di gestione della conformità alle norme e la necessità di adeguarsi a esso
    • Identificare, analizzare, valutare i rischi di eventuali non conformità e rappresentarli all?alta direzione
    • Integrare e implementare le azioni necessarie, all'interno del sistema
    • Comunicare e diffondere i risultati del monitoraggio
    • Misurare l'efficacia del sistema e delle azioni implementate attraverso un monitoraggio continuo, comunicare e diffondere i risultati ottenuti
    • Verificare la continua coerenza delle azioni con la policy di conformità alle norme
    • Impostare un sistema di prevenzione del rischio

    Titolo: Gestione della leadership nella Compliance

    Descrizione: Adeguare il sistema alle regole dell'organizzazione supportando la leadership

    Attivitá dell’ AdA ADA.24.03.02 (ex ADA.25.234.767) - Organizzazione e sviluppo organizzativo associate:

    Risultato atteso:RA1: Pianificare interventi di sviluppo organizzativo o di ristrutturazione organizzativa, sulla base degli input della direzione, conducendo interventi di diagnosi organizzativa per la rilevazione di criticità nei processi, nelle posizioni, nelle risorse tecniche e strutturali, nel clima e nella cultura aziendale, anche con riferimento ai principi di equità, inclusione e non discriminazione
    • Conduzione di interventi di diagnosi organizzativa per la rilevazione di criticità nei processi, nelle risorse tecniche e strutturali, nel clima e nella cultura aziendale
    • Progettazione e pianificazione di interventi di ristrutturazione organizzativa per l'ottimizzazione delle risorse e il ridisegno dei processi di creazione del valore
    • Progettazione e predisposizione di piani e interventi di sviluppo organizzativo sulla base di input di direzione
    • Analisi e valutazione delle posizioni organizzative (job evaluation)

    Risultato atteso:RA2: Provvedere all’implementazione dei piani di change management, curando la messa in atto delle azioni finalizzate alla transizione dall’assetto corrente dell’organizzazione all’assetto pianificato
    • Implementazione di piani di "change management", per lo sviluppo operativo e l'adattamento dell'organizzazione agli interventi di ristrutturazione
    • Realizzazione dei piani di comunicazione interni

    Attivitá dell’ AdA ADA.24.03.04 (ex ADA.25.234.768) - Gestione delle politiche di sviluppo professionale del personale associate:

      CONOSCENZE

      • Principali tecniche di leadership per essere in grado di interagire con vari livelli di professionalità
      • Tecniche di mediazione e gestione dei team al fine di fare emergere le non conformità alla norma evitando conflitti interni
      • Metodi di valutazione delle risorse umane
      • Tecniche di comunicazione

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • Individuare le effettive linee di comando (leadership) dell'organizzazione
      • Definire con la leadership i principali valori dell'organizzazione
      • Affiancare la leadership nell'assegnazione delle responsabilità all'interno della struttura, stabilendo gli obiettivi per tutti i livelli e le funzioni rilevanti, distribuendo le responsabilità e stabilendo tempi e metodi di misurazione della performance
      • Affiancare la leadership nell'implementazione e il mantenimento del sistema di conformità alle norme e nell'individuazione delle policy di conformità adeguate
      • Far conoscere e condividere le normative di riferimento e le esigenze della Compliance
      • Implementare meccanismi di responsabilità, rapporti tempestivi in materia di conformità alle norme ed eventuali non conformità

      Titolo: Implementazione dei processi e verifica/valutazione della performance dell'organizzazione

      Descrizione: Determinare le risorse (umane e materiali, interne ed esterne) necessarie per stabilire, implementare, valutare e migliorare continuamente il sistema di gestione appropriato all'organizzazione, implementando e controllando procedure e processi

      Attivitá dell’ AdA ADA.24.03.02 (ex ADA.25.234.767) - Organizzazione e sviluppo organizzativo associate:

      Risultato atteso:RA2: Provvedere all’implementazione dei piani di change management, curando la messa in atto delle azioni finalizzate alla transizione dall’assetto corrente dell’organizzazione all’assetto pianificato
      • Implementazione di piani di "change management", per lo sviluppo operativo e l'adattamento dell'organizzazione agli interventi di ristrutturazione
      • Realizzazione dei piani di comunicazione interni

      Attivitá dell’ AdA ADA.24.03.04 (ex ADA.25.234.768) - Gestione delle politiche di sviluppo professionale del personale associate:

      Risultato atteso:RA1: Curare l'implementazione delle attività di valutazione delle risorse umane, finalizzate all'analisi dei fabbisogni formativi e di sviluppo, provvedendo alla rilevazione delle competenze, all'assessment delle performance e alla valutazione del potenziale, prevenendo e rimuovendo eventuali discriminazioni
      • Analisi dei fabbisogni di sviluppo professionale del personale in parallelo alle azioni di ristrutturazione aziendale e di sviluppo organizzativo
      • Rilevazione e analisi dei fabbisogni formativi dei target indicati dalla direzione in relazione agli obiettivi aziendali
      • Analisi e valutazione delle performance del personale anche attraverso specifici interventi di assessment

      CONOSCENZE

      • Sistemi di qualità e valutazione delle performance
      • Piano di Gantt e Project management
      • Tecniche di gestione del tempo per evidenziare le vere priorità
      • Principali normative di riferimento per la struttura, regolamenti, linee guida, normative tecniche e standard aziendali
      • Tecniche di comunicazione
      • Tecniche di organizzazione aziendale al fine di implementare un corretto sistema di gestione
      • Metodi di gestione dei team

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • Verificare la consapevolezza delle risorse umane in merito ai comportamenti adeguati agli obiettivi della conformità alle norme
      • Determinare le competenze necessarie e i training adeguati per conseguire la conformità alle norme
      • Pianificare la reportistica e un'adeguata documentazione delle rilevazioni effettuate, sui rischi di non conformità e sulle azioni pianificate per affrontare tali rischi
      • Stabilire e implementare oggetto, criteri e controlli dei processi
      • Strutturare un sistema di comunicazione interna adeguato alle necessità della Compliance
      • Organizzare e presiedere audit periodici
      • Pianificare metodi di miglioramento continuo


      Codice Titolo
      2.5.1.3.1 Specialisti in risorse umane
      2.5.1.3.2 Specialisti dell'organizzazione del lavoro

      Codice Ateco Titolo Ateco
      69.20.15 Gestione ed amministrazione del personale per conto terzi
      69.20.30 Attività dei consulenti del lavoro