Tecnico del controllo di gestione e contabilità analitica



SETTORE 24. Area comune
REPERTORIO - Marche
Competenze

Titolo: Gestione in sicurezza dell'attività di pianificazione, monitoraggio e valutazione

Descrizione: Individuare e valutare i fattori generici e specifici di rischio connessi a mansioni con operazioni ripetitive od in postazioni disagiate, mansioni con possibile causa di stress lavoro-correlato e mansioni che richiedano l'uso prolungato del videoterminale. Acquisire informazioni aggiornate e promuovere atteggiamenti consapevoli e collaborativi per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza in azienda

Attivitá dell’ AdA ADA.24.02.04 (ex ADA.25.228.744) - Controllo di gestione e contabilità analitica associate:

    CONOSCENZE

    • Concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro (rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti e doveri dei vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo, assistenza)
    • Conoscenze specifiche in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro: principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi; definizione e individuazione dei fattori di rischio; valutazione dei rischi; individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione; tecniche di comunicazione e sensibilizzazione dei lavoratori; modalità di esercizio della funzione di controllo dell'osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e di uso dei DPI
    • Rischi caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell'azienda e specifici riferiti alla propria mansione (ad es.: derivanti da: - condizioni ergonomiche sfavorevoli, esecuzioni ripetitive, disagio ambientale, stress relazionale, ecc.; - eccessivo carico di lavoro, scarsa autonomia , risorse disponibili insufficienti, conflitti e comportamenti negativi, posizione nella organizzazione non gratificante ed insufficiente gestione del cambiamento, ecc.; - caratteristiche ambientali ed ergonomiche del posto di lavoro, effetti oculo visivi e muscolo scheletrici, ripetitività nel contenuto del lavoro, ecc.) e conseguenti modalità di lavorazione in sicurezza, misure e procedure di prevenzione e protezione, antincendio, esodo e primo soccorso

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • Contribuire a eliminare o ridurre emergenze o pericoli che possono verificarsi all'interno del contesto di lavoro
    • Identificare e valutare fattori di rischio per la sicurezza e la salute, generali e connessi a mansioni con operazioni ripetitive od in postazioni disagiate, mansioni con possibile causa di stress lavoro-correlato, mansioni che richiedano l'uso prolungato del videoterminale, prevenendo e gestendo eventuali imprevisti od emergenze secondo le procedure previste;
    • Operare utilizzando attrezzature e materiali secondo le prescrizioni
    • Svolgere in condizioni di sicurezza le attività di pianificazione, monitoraggio e valutazione

    Titolo: Definizione del sistema di controllo di gestione

    Descrizione: Mettere a punto il sistema di controllo di gestione, definendo le procedure di contabilità analitica ed individuando gli indicatori per la misurazione dei risultati

    Attivitá dell’ AdA ADA.24.02.04 (ex ADA.25.228.744) - Controllo di gestione e contabilità analitica associate:

    Risultato atteso:RA1: Approntare il sistema di controllo di gestione e miglioramento nel tempo, definendo le procedure di contabilità analitica e individuando gli indicatori per la misurazione dei risultati
    • Predisposizione del piano di acquisizione dei dati per la misurazione del valore degli indicatori
    • Identificazione e definizione delle procedure operative di contabilità analitica
    • Valutazione e individuazione dei margini di sviluppo dei software gestionali per la tenuta della contabilità analitica o industriale

    Risultato atteso:RA2: Presidiare l’applicazione del sistema di controllo di gestione, curando l’acquisizione di dati, misurando i valori degli indicatori, formulando proposte di miglioramento e redigendo la reportistica di comunicazione dei risultati
    • Analisi dei costi Diretti/Indiretti e dei costi Fissi/Variabili
    • Analisi di Profittabilità per Clienti/Prodotti (ABC)
    • Acquisizione ed elaborazione dei dati e comunicazione intermedia degli andamenti rilevati
    • Formulazione di proposte correttive e di miglioramento
    • Misurazione del valore degli indicatori a fine esercizio
    • Comunicazione con rapporto finale dei valori rilevati con le analisi degli indicatori funzionale anche, alla predisposizione del successivo bilancio previsionale

    CONOSCENZE

    • Principi di economia aziendale
    • Tecniche di budgeting e reporting per analizzare le variabili economiche aziendali e realizzare l'opportuna reportistica
    • Modelli e criteri di progettazione dei sistemi di budgeting e reporting
    • Elementi di analisi matematica e statistica per la rilevazione e analisi dei costi
    • Metodologie e strumenti di contabilità analitica per la rilevazione delle variabili economiche aziendali

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • Programmare il sistema della contabilità analitica, coinvolgendo le funzioni preposte ed impostando la tempistica di lavoro per l'espletamento dei vari adempimenti
    • Identificare e definire le istruzioni e le procedure operative per la contabilità analitica
    • Valutare le caratteristiche e funzioni dei diversi software gestionali per la tenuta della contabilità analitica o industriale, tenendo conto della struttura aziendale
    • Configurare l'architettura logica e strutturale del sistema contabile

    Titolo: Monitoraggio e controllo di gestione

    Descrizione: Presidiare e gestire le attività di rilevazione/registrazione dei costi, relativi a ogni centro di imputazione predisponendo i report periodici relativi ai valori rilevati e con le analisi degli indicatori

    Attivitá dell’ AdA ADA.24.02.04 (ex ADA.25.228.744) - Controllo di gestione e contabilità analitica associate:

    Risultato atteso:RA2: Presidiare l’applicazione del sistema di controllo di gestione, curando l’acquisizione di dati, misurando i valori degli indicatori, formulando proposte di miglioramento e redigendo la reportistica di comunicazione dei risultati
    • Analisi dei costi Diretti/Indiretti e dei costi Fissi/Variabili
    • Analisi di Profittabilità per Clienti/Prodotti (ABC)
    • Acquisizione ed elaborazione dei dati e comunicazione intermedia degli andamenti rilevati
    • Formulazione di proposte correttive e di miglioramento
    • Misurazione del valore degli indicatori a fine esercizio
    • Comunicazione con rapporto finale dei valori rilevati con le analisi degli indicatori funzionale anche, alla predisposizione del successivo bilancio previsionale

    CONOSCENZE

    • Metodologie e strumenti di contabilità analitica per la rilevazione e analisi dei costi aziendali
    • Tecniche di budgeting e reporting per analizzare i costi e definire i report relativi
    • Fondamenti dell'organizzazione aziendale: struttura, funzioni, processi lavorativi
    • Logiche di funzionamento dei software applicativi di contabilità e di contabilità integrata

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • Preparare i resoconti periodici focalizzati sul monitoraggio dell'attività di gestione
    • Coadiuvare il personale di livello più elevato nella redazione di budget finanziari, commerciali e produttivi
    • Adottare le tecniche di contabilità analitica nell'individuazione dei costi aziendali
    • Reperire i dati standard di bilancio per eventuali ri-aggregazioni
    • Provvedere all'elaborazione dei conteggi per ottenere informazioni sui principali dati economici relativi a costi, commesse e centri di costo

    Titolo: Formulazione di proposte correttive e di miglioramento

    Descrizione: Formulare proposte correttive e/o di miglioramento volte a sviluppare l'attività del controllo di gestione e della contabilità analitica

    Attivitá dell’ AdA ADA.24.02.04 (ex ADA.25.228.744) - Controllo di gestione e contabilità analitica associate:

    Risultato atteso:RA2: Presidiare l’applicazione del sistema di controllo di gestione, curando l’acquisizione di dati, misurando i valori degli indicatori, formulando proposte di miglioramento e redigendo la reportistica di comunicazione dei risultati
    • Analisi dei costi Diretti/Indiretti e dei costi Fissi/Variabili
    • Analisi di Profittabilità per Clienti/Prodotti (ABC)
    • Acquisizione ed elaborazione dei dati e comunicazione intermedia degli andamenti rilevati
    • Formulazione di proposte correttive e di miglioramento
    • Misurazione del valore degli indicatori a fine esercizio
    • Comunicazione con rapporto finale dei valori rilevati con le analisi degli indicatori funzionale anche, alla predisposizione del successivo bilancio previsionale

    CONOSCENZE

    • Tecniche di analisi e statistica
    • Principali software gestionali aziendali professionali e funzionali alle esigenze dell'azienda
    • Tecniche di rilevazione di problematiche nella gestione e nella contabilità analitica

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • Individuare i software gestionali, presenti sul mercato, maggiormente affidabili e professionali in base alle necessità attuali e potenziali dell' azienda
    • Condividere, con il responsabile aziendale ed il personale competente, le proposte di miglioramento
    • Analizzare l'organizzazione dei planning per le consegne di pratiche, documenti contabili o fiscali verificandone l'affidabilità
    • Adottare modalità di comunicazione ed interazione diverse a seconda dell'interlocutore e del contesto


    Codice Titolo
    2.5.1.2.0 Specialisti della gestione e del controllo nelle imprese private

    Codice Ateco Titolo Ateco
    69.20.11 Servizi forniti da commercialisti
    69.20.12 Servizi forniti da esperti contabili
    69.20.13 Servizi forniti da revisori contabili, periti, consulenti ed altri soggetti che svolgono attività in materia di amministrazione, contabilità e tributi
    69.20.20 Attività delle società di revisione e certificazione di bilanci
    70.22.09 Altre attività di consulenza imprenditoriale e altra consulenza amministrativo-gestionale e pianificazione aziendale