RESTAURO DI MOBILI



SETTORE 03. Legno e arredo
REPERTORIO - Friuli Venezia Giulia
Competenze

Titolo: RESTAURO DI MOBILI

Descrizione: Eseguire il restauro di un mobile provvedendo a smontarlo e ripararlo grazie ad interventi sostitutivi e/o integrativi, eseguendo operazioni di consolidamento e ripristino della ferramenta e realizzando, le lavorazioni di finitura e control-lo funzionale

Attivitá dell’ AdA ADA.03.02.06 (ex ADA.9.40.123) - Restauro e riparazione di mobili e articoli in legno associate:

    CONOSCENZE

    • Materiali in uso per la costruzione del mobile nel passato: ferramenta, essenze legnose, cartelle, lastronature, piallacci
    • Caratteristiche del legno: morfologia, umidità del legno, difetti e specie legnose
    • Tipologia di abrasivi e tecniche per la levigatura
    • Processo e tecniche di lavorazione del legno moderne e antiche, compresa la ferramenta e le parti metalliche
    • Caratteristiche, prestazioni di colle animali antiche, colle moderne e consolidanti, criteri di scelta in funzione del tipo di unione
    • Tipologia di ferramenta in uso e tecniche del loro montaggio: maniglie, cerniere, bocchette, serrature, viti, chiodi, borchie
    • Sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
    • Caratteristiche, criteri e metodi per verificare che il manufatto sia restaurato a regola d'arte secondo i canoni coevi
    • Principali tipi di incastro, spine e chiodi in uso nei mobili antichi
    • Principali riferimenti legislativi e normativi per la lavorazione legno e arredo
    • Tipologia di vernici a olio, cera e gommalacca, tipi di coloranti e mordenti, tipi di fondo, conoscenza delle tecniche di applicazione

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • Applicare fondi, vernici, cere, olii, lacche apposite a seconda del tipo di manufatto con uso di pennelli, spazzole, stoppini per tampone
    • Montare eventuali parti mobili smontate
    • Eseguire l'integrazione di parti metalliche mancanti e al ripristino del funzionamento della ferramenta
    • Controllare che tutto sia stato eseguito a regola d'arte e che il mobile sia perfettamente funzionale e stabile sul piano di appoggio
    • Eseguire lavori di risanamento e consolidamento delle parti indebolite, riparazione e sostituzione di quelle mancanti
    • Applicare procedure e tecniche di pulitura e stuccatura con uso di spatole apposite e pagliette
    • Selezionare ed approntare i materiali e le attrezzature necessarie alla lavorazione da eseguire
    • Applicare tecniche e procedure di smontaggio di ferramenta e parti mobili, ante, cassetti secondo necessità dell'intervento
    • Applicare le norme antinfortunistiche di settore
    • Applicare le tecniche operative sui diversi mobili per tipologia, epoca, area di provenienza e stato di conservazione
    • Individuare la tipologia di intervento (conservativo o integrativo) consona alle caratteristiche originali e all'epoca di origine del manufatto


    Codice Titolo
    6.3.3.1.2 Incisori e intarsiatori su legno
    6.5.2.2.2 Falegnami

    Codice Ateco Titolo Ateco
    95.24.01 Riparazione di mobili e di oggetti di arredamento
    31.09.40 Fabbricazione di parti e accessori di mobili
    16.29.40 Laboratori di corniciai
    33.19.04 Riparazioni di altri prodotti in legno nca