Operatore/operatrice murario/a di edilizia storica con tecniche tradizionali del territorio



SETTORE 09. Edilizia
REPERTORIO - Puglia
Competenze

Titolo: muratura in sasso e pietra sbozzata

Descrizione: Realizzare strutture murarie lineari e/o articolate e curvilinee in pietra naturale tagliata o sbozzata manualmente, finiture e particolari costruttivi

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.18 (ex ADA.11.10.19) - Costruzione di murature associate:

Risultato atteso:RA1: Realizzare i tracciamenti in base agli elementi progettuali, svolgendo preventivamente le attività di preparazione del sito, adattando e/o consolidando elementi strutturali preesistenti, utilizzando, dove necessario, strutture provvisionali e di sostegno
  • Analisi del progetto tecnico dell’elemento murario da costruire
  • Esecuzione di opere per il recupero e il consolidamento di elementi strutturali
  • Tracciamento delle opere da realizzare
  • Predisposizione dei supporti esistenti per la realizzazione delle opere (pulizia, micro-demolizioni e adattamenti)

Risultato atteso:RA2: Edificare murature e vani murari, preparando i materiali e appurando, in itinere e al termine dei lavori, la conformità agli elementi progettuali e la regolarità delle opere realizzate, garantendo la necessaria assistenza muraria per gli impianti tecnologici e i serramenti
  • Costruzione di murature lineari (es. muri portanti, muri divisori, muri di tamponamento, muri a carattere decorativo)
  • Costruzione di vani murari (archi, volte, piattabande, architravi)
  • Controllo della qualità geometrica e strutturale dell'opera
  • Assistenza muraria per la realizzazione di impianti tecnologici e serramenti

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.19 (ex ADA.11.10.26) - Costruzione di strutture e sistemi a secco associate:

Risultato atteso:RA1: Realizzare piccole strutture, sistemi portanti e coperture in legno o acciaio, complementari alle strutture edili esistenti e costituiti da elementi fabbricati, curandone il corretto assemblaggio e finitura, previo controllo del conferimento materiali, sulla base delle indicazioni del progetto esecutivo e nel rispetto delle normative tecniche vigenti
  • Montaggio degli elementi strutturali
  • Tracciamento dei riferimenti di lavoro in relazione alla geometria dell'opera

Risultato atteso:RA2: Realizzare sistemi strutturali complessi a secco, a base legno, acciaio o similari, curandone il corretto montaggio e finitura sulla base delle indicazioni del progetto esecutivo e nel rispetto delle normative tecniche vigenti
  • Realizzazione di isolamenti, tamponamenti e prime finiture superficiali, in relazione al sistema utilizzato
  • Realizzazione mediante assemblaggio delle strutture portanti della costruzione
  • Realizzazione o completamento in opera di impianti e servizi

Risultato atteso:RA3: Realizzare sistemi di partizione e rivestimento non portanti con orditure metalliche o in legno, di tipo tradizionale (tecniche di recupero e sostenibilità) o industriale (sistemi parete e contro-soffittature in cartongesso e similari), curandone la corretta posa nel rispetto delle indicazioni progettuali e delle norme tecniche cogenti, curandone la qualità di finitura richiesta
  • Messa in opera di impianti, isolamenti e lastre o materiali di finitura di superficie
  • Messa in opera di sistemi di contro-soffittatura o rivestimento
  • Realizzazione delle strutture o dei sistemi di supporto

CONOSCENZE

  • Tecniche di preparazione dei leganti
  • Tecniche di costruzioni murarie (muri, muri portanti, muri divisori, muri di tamponamento, muri a carattere decorativo)
  • Tecniche di posa in opera e recupero di pavimenti e rivestimenti
  • Tecniche costruttive tradizionali e innovative per la realizzazione e manutenzione dei manufatti con pietre sbozzate, legate con malte a base calce o cementizia, sia rettilinee che curve con finitura a vista

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Scegliere il materiale, identificare il sasso adatto, prepararlo per la muratura. Scegliere il materiale, identificare il piano di taglio, procedere alla sbozzatura e alla quadratura dei conci per la muratura
  • Realizzare particolari articolati per vani, porte e finestre, pilastrature, angoli, spigoli con finiture a faccia vista
  • Costruire vani murari: archi, volte piattabande, architravi
  • Identificare e collocare i riferimenti per la costruzione di murature ex novo e per la ricostruzione di parti murarie in sasso
  • Murare i singoli elementi con capacità manuali specialistiche, tali da ottenere la corretta posizione dell'elemento e la non imbrattatura dello stesso dalla malta impiegata per legarlo

Titolo: muratura a secco

Descrizione: Realizzare strutture murarie lineari e/o articolate e curvilinee, a secco in pietra naturale tagliata o sbozzata manualmente, finiture e particolari costruttivi con meccanica ad incastro senza malta

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.18 (ex ADA.11.10.19) - Costruzione di murature associate:

Risultato atteso:RA1: Realizzare i tracciamenti in base agli elementi progettuali, svolgendo preventivamente le attività di preparazione del sito, adattando e/o consolidando elementi strutturali preesistenti, utilizzando, dove necessario, strutture provvisionali e di sostegno
  • Analisi del progetto tecnico dell’elemento murario da costruire
  • Esecuzione di opere per il recupero e il consolidamento di elementi strutturali
  • Tracciamento delle opere da realizzare
  • Predisposizione dei supporti esistenti per la realizzazione delle opere (pulizia, micro-demolizioni e adattamenti)

Risultato atteso:RA2: Edificare murature e vani murari, preparando i materiali e appurando, in itinere e al termine dei lavori, la conformità agli elementi progettuali e la regolarità delle opere realizzate, garantendo la necessaria assistenza muraria per gli impianti tecnologici e i serramenti
  • Costruzione di murature lineari (es. muri portanti, muri divisori, muri di tamponamento, muri a carattere decorativo)
  • Costruzione di vani murari (archi, volte, piattabande, architravi)
  • Controllo della qualità geometrica e strutturale dell'opera
  • Assistenza muraria per la realizzazione di impianti tecnologici e serramenti

Risultato atteso:RA3: Edificare orizzontamenti strutturali (solai e coperture), preparando i materiali e appurando, in itinere e al termine dei lavori, la conformità agli elementi progettuali e la regolarità delle opere realizzate
  • Costruzione di solai e di coperture tradizionali (ad orditura mista legno/laterizio, in laterocemento e similari)
  • Predisposizione degli innesti murari, puntuali o lineari, per la realizzazione degli orizzontamenti

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.19 (ex ADA.11.10.26) - Costruzione di strutture e sistemi a secco associate:

Risultato atteso:RA1: Realizzare piccole strutture, sistemi portanti e coperture in legno o acciaio, complementari alle strutture edili esistenti e costituiti da elementi fabbricati, curandone il corretto assemblaggio e finitura, previo controllo del conferimento materiali, sulla base delle indicazioni del progetto esecutivo e nel rispetto delle normative tecniche vigenti
  • Montaggio degli elementi strutturali
  • Tracciamento dei riferimenti di lavoro in relazione alla geometria dell'opera

Risultato atteso:RA3: Realizzare sistemi di partizione e rivestimento non portanti con orditure metalliche o in legno, di tipo tradizionale (tecniche di recupero e sostenibilità) o industriale (sistemi parete e contro-soffittature in cartongesso e similari), curandone la corretta posa nel rispetto delle indicazioni progettuali e delle norme tecniche cogenti, curandone la qualità di finitura richiesta
  • Messa in opera di impianti, isolamenti e lastre o materiali di finitura di superficie
  • Messa in opera di sistemi di contro-soffittatura o rivestimento
  • Realizzazione delle strutture o dei sistemi di supporto

CONOSCENZE

  • Le tecniche operative tradizionali di realizzazione di murature in sasso o elementi in pietra
  • materiale lapideo e caratteristiche essenziali di lavorazione Il sasso come materiale per la muratura
  • Le tecniche di protezione. finitura e pulizia superficiale

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Realizzare strutture murarie secondo tecniche di incastro senza l'impiego di malta
  • Scegliere il materiale, identificare il sasso o pietra adatta, prepararlo per la muratura mediante spacco, sbozzatura
  • Identificare e collocare i riferimenti per la costruzione di murature ex novo e per la ricostruzione di parti murarie in sasso
  • Esprimere una sicura manualità di posa nella messa in opera dei singoli elementi costruttivi

Titolo: consolidamento opere in c.a.

Descrizione: Operare interventi di consolidamento, ricostruzione, ricostruzione di parti e paramenti in calcestruzzo, attraverso l'impiego di materiali premiscelati e specialistici del recupero delle strutture in cemento armato

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.18 (ex ADA.11.10.19) - Costruzione di murature associate:

Risultato atteso:RA1: Realizzare i tracciamenti in base agli elementi progettuali, svolgendo preventivamente le attività di preparazione del sito, adattando e/o consolidando elementi strutturali preesistenti, utilizzando, dove necessario, strutture provvisionali e di sostegno
  • Analisi del progetto tecnico dell’elemento murario da costruire
  • Esecuzione di opere per il recupero e il consolidamento di elementi strutturali
  • Tracciamento delle opere da realizzare
  • Predisposizione dei supporti esistenti per la realizzazione delle opere (pulizia, micro-demolizioni e adattamenti)

Risultato atteso:RA2: Edificare murature e vani murari, preparando i materiali e appurando, in itinere e al termine dei lavori, la conformità agli elementi progettuali e la regolarità delle opere realizzate, garantendo la necessaria assistenza muraria per gli impianti tecnologici e i serramenti
  • Costruzione di murature lineari (es. muri portanti, muri divisori, muri di tamponamento, muri a carattere decorativo)
  • Costruzione di vani murari (archi, volte, piattabande, architravi)
  • Controllo della qualità geometrica e strutturale dell'opera
  • Assistenza muraria per la realizzazione di impianti tecnologici e serramenti

Risultato atteso:RA4: Realizzare interventi di consolidamento delle opere esistenti (es. adeguamento strutturale; adeguamento sismico; ecc.), mediante tecniche ricostruttive, rinforzo meccanico e legature perimetrali alla muratura, garantendo la corretta applicazione di materiali e tecniche e l'impiego delle tecnologie previste in conformità con il progetto strutturale
  • Consolidamento strutturale delle murature e dei solai
  • Rafforzamento delle strutture mediante tecniche innovative (meccaniche, fibre, intonaci strutturali, ecc.)

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.19 (ex ADA.11.10.26) - Costruzione di strutture e sistemi a secco associate:

Risultato atteso:RA2: Realizzare sistemi strutturali complessi a secco, a base legno, acciaio o similari, curandone il corretto montaggio e finitura sulla base delle indicazioni del progetto esecutivo e nel rispetto delle normative tecniche vigenti
  • Realizzazione di isolamenti, tamponamenti e prime finiture superficiali, in relazione al sistema utilizzato
  • Realizzazione mediante assemblaggio delle strutture portanti della costruzione
  • Realizzazione o completamento in opera di impianti e servizi

CONOSCENZE

  • Le principali tecniche di ricostruzione e consolidamento superficiale del calcestruzzo
  • Le principali cause e gli effetti del degrado sugli elementi strutturali in c.a.
  • I principi del comportamento statico dei materiali e delle strutture al fine di programmare e attuare le scelte esecutive nonché la successione logica delle operazioni
  • Le attrezzature e i materiali composti
  • Le caratteristiche e l'impiego dei materiali al fine di scegliere ed utilizzare quelli più idonei alla realizzazione delle opere murarie e degli interventi di recupero e consolidamento

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Utilizzare le tecniche di indagine visiva e diretta sul manufatto, sotto la guida della direzione lavori e secondo gli indirizzi della documentazione progettuale esecutiva, identificando i punti critici del degrado in relazione alle probabili cause
  • Scegliere le modalità di intervento più opportune in relazione ai prodotti impiegati
  • Effettuare la demolizione delle parti degradate e la rimozione localizzata del materiale ammalorato
  • Indicizzare verso le casistiche rilevanti, assistere negli interventi che richiedano manualità diretta quali carotature, scarnificazioni ed altro

Titolo: consolidamento elementi strutturali storici

Descrizione: Realizzare interventi di consolidamento, ricucitura, rinforzo, sostituzione parziale di elementi strutturali della tradizione costruttiva, quali solai a struttura mista legno laterizio, ferro laterizio, scale, balconi e altri manufatti analoghi

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.18 (ex ADA.11.10.19) - Costruzione di murature associate:

Risultato atteso:RA1: Realizzare i tracciamenti in base agli elementi progettuali, svolgendo preventivamente le attività di preparazione del sito, adattando e/o consolidando elementi strutturali preesistenti, utilizzando, dove necessario, strutture provvisionali e di sostegno
  • Analisi del progetto tecnico dell’elemento murario da costruire
  • Esecuzione di opere per il recupero e il consolidamento di elementi strutturali
  • Tracciamento delle opere da realizzare
  • Predisposizione dei supporti esistenti per la realizzazione delle opere (pulizia, micro-demolizioni e adattamenti)

Risultato atteso:RA2: Edificare murature e vani murari, preparando i materiali e appurando, in itinere e al termine dei lavori, la conformità agli elementi progettuali e la regolarità delle opere realizzate, garantendo la necessaria assistenza muraria per gli impianti tecnologici e i serramenti
  • Costruzione di murature lineari (es. muri portanti, muri divisori, muri di tamponamento, muri a carattere decorativo)
  • Costruzione di vani murari (archi, volte, piattabande, architravi)
  • Controllo della qualità geometrica e strutturale dell'opera
  • Assistenza muraria per la realizzazione di impianti tecnologici e serramenti

Risultato atteso:RA3: Edificare orizzontamenti strutturali (solai e coperture), preparando i materiali e appurando, in itinere e al termine dei lavori, la conformità agli elementi progettuali e la regolarità delle opere realizzate
  • Costruzione di solai e di coperture tradizionali (ad orditura mista legno/laterizio, in laterocemento e similari)
  • Predisposizione degli innesti murari, puntuali o lineari, per la realizzazione degli orizzontamenti

Risultato atteso:RA4: Realizzare interventi di consolidamento delle opere esistenti (es. adeguamento strutturale; adeguamento sismico; ecc.), mediante tecniche ricostruttive, rinforzo meccanico e legature perimetrali alla muratura, garantendo la corretta applicazione di materiali e tecniche e l'impiego delle tecnologie previste in conformità con il progetto strutturale
  • Consolidamento strutturale delle murature e dei solai
  • Rafforzamento delle strutture mediante tecniche innovative (meccaniche, fibre, intonaci strutturali, ecc.)

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.19 (ex ADA.11.10.26) - Costruzione di strutture e sistemi a secco associate:

Risultato atteso:RA1: Realizzare piccole strutture, sistemi portanti e coperture in legno o acciaio, complementari alle strutture edili esistenti e costituiti da elementi fabbricati, curandone il corretto assemblaggio e finitura, previo controllo del conferimento materiali, sulla base delle indicazioni del progetto esecutivo e nel rispetto delle normative tecniche vigenti
  • Montaggio degli elementi strutturali
  • Tracciamento dei riferimenti di lavoro in relazione alla geometria dell'opera

Risultato atteso:RA2: Realizzare sistemi strutturali complessi a secco, a base legno, acciaio o similari, curandone il corretto montaggio e finitura sulla base delle indicazioni del progetto esecutivo e nel rispetto delle normative tecniche vigenti
  • Realizzazione di isolamenti, tamponamenti e prime finiture superficiali, in relazione al sistema utilizzato
  • Realizzazione mediante assemblaggio delle strutture portanti della costruzione
  • Realizzazione o completamento in opera di impianti e servizi

Risultato atteso:RA3: Realizzare sistemi di partizione e rivestimento non portanti con orditure metalliche o in legno, di tipo tradizionale (tecniche di recupero e sostenibilità) o industriale (sistemi parete e contro-soffittature in cartongesso e similari), curandone la corretta posa nel rispetto delle indicazioni progettuali e delle norme tecniche cogenti, curandone la qualità di finitura richiesta
  • Messa in opera di impianti, isolamenti e lastre o materiali di finitura di superficie
  • Messa in opera di sistemi di contro-soffittatura o rivestimento
  • Realizzazione delle strutture o dei sistemi di supporto

CONOSCENZE

  • Conoscere le operazioni sequenziali di smontaggio, rimontaggio e consolidamento delle strutture edilizie
  • Le principali cause e gli effetti del degrado sugli elementi strutturali in c.a.
  • Tecniche di consolidamento edifici in muratura
  • Conoscere gli elementi strutturali dell'edilizia storica e utilizzare le tecniche costruttive tradizionali

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Utilizzare le tecniche di indagine visiva e diretta sul manufatto, sotto la guida della direzione lavori e secondo gli indirizzi della documentazione progettuale esecutiva, identificando i punti critici del degrado in relazione alle probabili cause
  • Leggere e individuare i punti critici dal punto di vista strutturale, orientare le indagini diagnostiche
  • Scegliere i materiali, le malte, le finiture appropriate e saperli impiegare nel rispetto delle modalità costruttive tradizionali
  • Intervenire nella costruzione, completamento e rifacimento di strutture murarie lineari e arcuate, solai in legno laterizio, strutture a volta e altri manufatti della tradizione costruttiva
  • Indirizzare verso le casistiche rilevanti, assistere negli interventi che richiedano manualità diretta

Titolo: esecuzione di muratura al grezzo

Descrizione: Realizzare murature in laterizio semplici di differente tipologia e articolazioni murarie a media complessità.

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.18 (ex ADA.11.10.19) - Costruzione di murature associate:

Risultato atteso:RA1: Realizzare i tracciamenti in base agli elementi progettuali, svolgendo preventivamente le attività di preparazione del sito, adattando e/o consolidando elementi strutturali preesistenti, utilizzando, dove necessario, strutture provvisionali e di sostegno
  • Analisi del progetto tecnico dell’elemento murario da costruire
  • Esecuzione di opere per il recupero e il consolidamento di elementi strutturali
  • Tracciamento delle opere da realizzare
  • Predisposizione dei supporti esistenti per la realizzazione delle opere (pulizia, micro-demolizioni e adattamenti)

Risultato atteso:RA2: Edificare murature e vani murari, preparando i materiali e appurando, in itinere e al termine dei lavori, la conformità agli elementi progettuali e la regolarità delle opere realizzate, garantendo la necessaria assistenza muraria per gli impianti tecnologici e i serramenti
  • Costruzione di murature lineari (es. muri portanti, muri divisori, muri di tamponamento, muri a carattere decorativo)
  • Costruzione di vani murari (archi, volte, piattabande, architravi)
  • Controllo della qualità geometrica e strutturale dell'opera
  • Assistenza muraria per la realizzazione di impianti tecnologici e serramenti

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.19 (ex ADA.11.10.26) - Costruzione di strutture e sistemi a secco associate:

Risultato atteso:RA1: Realizzare piccole strutture, sistemi portanti e coperture in legno o acciaio, complementari alle strutture edili esistenti e costituiti da elementi fabbricati, curandone il corretto assemblaggio e finitura, previo controllo del conferimento materiali, sulla base delle indicazioni del progetto esecutivo e nel rispetto delle normative tecniche vigenti
  • Montaggio degli elementi strutturali
  • Tracciamento dei riferimenti di lavoro in relazione alla geometria dell'opera

Risultato atteso:RA3: Realizzare sistemi di partizione e rivestimento non portanti con orditure metalliche o in legno, di tipo tradizionale (tecniche di recupero e sostenibilità) o industriale (sistemi parete e contro-soffittature in cartongesso e similari), curandone la corretta posa nel rispetto delle indicazioni progettuali e delle norme tecniche cogenti, curandone la qualità di finitura richiesta
  • Messa in opera di impianti, isolamenti e lastre o materiali di finitura di superficie
  • Messa in opera di sistemi di contro-soffittatura o rivestimento
  • Realizzazione delle strutture o dei sistemi di supporto

CONOSCENZE

  • Saper scegliere correttamente e usare gli strumenti del mestiere
  • Elementi di matematica applicata e alla figure geometriche e di misure
  • Integrare correttamente due tipi di murature diverse e non allineate
  • Analisi del progetto tecnico dell'elemento murario da costruire
  • Definire quote di imposta delle aperture murarie
  • Elementi di disegno tecnico, di informatica e CAD

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Realizzare corsi di muratura a 1 e 2 teste secondo un disegno planimetrico dato
  • Tracciare la pianta di un semplice manufatto in muratura
  • Eseguire il posizionamento di apertura e architravi, eseguendo correttamente gli ammorsamenti previsti
  • Mettere in opera almeno due stagge e tendere tra esse il filo per l'allineamento
  • Preparare la malta scegliendo materiali, quantità, tecniche ed eventuali strumenti

Titolo: esecuzione di articolazioni murarie

Descrizione: Realizzare in autonomia tracciamenti, manufatti o strutture murarie con articolazioni composte in base agli elementi progettuali; gestire la realizzazione di vani aperture, angoli e curve

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.18 (ex ADA.11.10.19) - Costruzione di murature associate:

Risultato atteso:RA1: Realizzare i tracciamenti in base agli elementi progettuali, svolgendo preventivamente le attività di preparazione del sito, adattando e/o consolidando elementi strutturali preesistenti, utilizzando, dove necessario, strutture provvisionali e di sostegno
  • Analisi del progetto tecnico dell’elemento murario da costruire
  • Esecuzione di opere per il recupero e il consolidamento di elementi strutturali
  • Tracciamento delle opere da realizzare
  • Predisposizione dei supporti esistenti per la realizzazione delle opere (pulizia, micro-demolizioni e adattamenti)

Risultato atteso:RA2: Edificare murature e vani murari, preparando i materiali e appurando, in itinere e al termine dei lavori, la conformità agli elementi progettuali e la regolarità delle opere realizzate, garantendo la necessaria assistenza muraria per gli impianti tecnologici e i serramenti
  • Costruzione di murature lineari (es. muri portanti, muri divisori, muri di tamponamento, muri a carattere decorativo)
  • Costruzione di vani murari (archi, volte, piattabande, architravi)
  • Controllo della qualità geometrica e strutturale dell'opera
  • Assistenza muraria per la realizzazione di impianti tecnologici e serramenti

Risultato atteso:RA3: Edificare orizzontamenti strutturali (solai e coperture), preparando i materiali e appurando, in itinere e al termine dei lavori, la conformità agli elementi progettuali e la regolarità delle opere realizzate
  • Costruzione di solai e di coperture tradizionali (ad orditura mista legno/laterizio, in laterocemento e similari)
  • Predisposizione degli innesti murari, puntuali o lineari, per la realizzazione degli orizzontamenti

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.19 (ex ADA.11.10.26) - Costruzione di strutture e sistemi a secco associate:

Risultato atteso:RA1: Realizzare piccole strutture, sistemi portanti e coperture in legno o acciaio, complementari alle strutture edili esistenti e costituiti da elementi fabbricati, curandone il corretto assemblaggio e finitura, previo controllo del conferimento materiali, sulla base delle indicazioni del progetto esecutivo e nel rispetto delle normative tecniche vigenti
  • Montaggio degli elementi strutturali
  • Tracciamento dei riferimenti di lavoro in relazione alla geometria dell'opera

Risultato atteso:RA2: Realizzare sistemi strutturali complessi a secco, a base legno, acciaio o similari, curandone il corretto montaggio e finitura sulla base delle indicazioni del progetto esecutivo e nel rispetto delle normative tecniche vigenti
  • Realizzazione di isolamenti, tamponamenti e prime finiture superficiali, in relazione al sistema utilizzato
  • Realizzazione mediante assemblaggio delle strutture portanti della costruzione
  • Realizzazione o completamento in opera di impianti e servizi

Risultato atteso:RA3: Realizzare sistemi di partizione e rivestimento non portanti con orditure metalliche o in legno, di tipo tradizionale (tecniche di recupero e sostenibilità) o industriale (sistemi parete e contro-soffittature in cartongesso e similari), curandone la corretta posa nel rispetto delle indicazioni progettuali e delle norme tecniche cogenti, curandone la qualità di finitura richiesta
  • Messa in opera di impianti, isolamenti e lastre o materiali di finitura di superficie
  • Messa in opera di sistemi di contro-soffittatura o rivestimento
  • Realizzazione delle strutture o dei sistemi di supporto

CONOSCENZE

  • caratteristiche e funzionamento di utensili/macchine/attrezzature per l'impiego nelle attività di muratura e nelle lavorazioni connesse
  • elementi di recupero edilizio al fine di comprendere le cause di degrado ed eseguire idonee tecniche di intervento
  • principi del comportamento statico dei materiali e delle strutture al fine di programmare e attuare le scelte esecutive nonché la successione logica delle operazioni
  • Tecniche di posa e recupero in opera di rivestimenti

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Effettuare controlli continuativi durante tutte le fasi di esecuzione sugli elementi metrici, geometrici e di qualità esecutiva dell'opera
  • Eseguire interventi di carico e scarico materiali
  • Eseguire le verifiche della costruzione a regola d'arte dell'opera
  • Identificare in autonomia i riferimenti geometrici essenziali e gestire le fasi di tracciamento di articolazioni murarie complesse
  • Realizzare murature con finitura al grezzo di tipo rettilineo, articolato e curvo, particolari articolati, vani di apertura, angoli, incroci, pilastrature
  • Tracciare, inizialmente e durante le fasi di lavoro, i riferimenti geometrici necessari, sia orizzontali che verticali, porre in opera rigoni o aste per il filo di allineamento ed orizzontalità dei corsi, tracciare vani per aperture o per impiantistica
  • Suddividere le fasi di realizzazione in termini sequenziali, in riferimento alla complessità dell'apparato da realizzare

Titolo: ricostruzione muraria

Descrizione: realizzare interventi di demolizione e ricostruzione localizzata e progressiva di paramenti e strutture murarie esistenti; per realizzare opere lineari e/o articolate quali ricucitura di parti di muri, ricostruzione architravi e davanzali e/o copertine

Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.18 (ex ADA.11.10.19) - Costruzione di murature associate:

    Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.19 (ex ADA.11.10.26) - Costruzione di strutture e sistemi a secco associate:

    Risultato atteso:RA2: Realizzare sistemi strutturali complessi a secco, a base legno, acciaio o similari, curandone il corretto montaggio e finitura sulla base delle indicazioni del progetto esecutivo e nel rispetto delle normative tecniche vigenti
    • Realizzazione di isolamenti, tamponamenti e prime finiture superficiali, in relazione al sistema utilizzato
    • Realizzazione mediante assemblaggio delle strutture portanti della costruzione
    • Realizzazione o completamento in opera di impianti e servizi

    Risultato atteso:RA3: Realizzare sistemi di partizione e rivestimento non portanti con orditure metalliche o in legno, di tipo tradizionale (tecniche di recupero e sostenibilità) o industriale (sistemi parete e contro-soffittature in cartongesso e similari), curandone la corretta posa nel rispetto delle indicazioni progettuali e delle norme tecniche cogenti, curandone la qualità di finitura richiesta
    • Messa in opera di impianti, isolamenti e lastre o materiali di finitura di superficie
    • Messa in opera di sistemi di contro-soffittatura o rivestimento
    • Realizzazione delle strutture o dei sistemi di supporto

    CONOSCENZE

    • raccolta e stoccaggio del materiale di risulta
    • tecniche e materiali appropriati per la ricostruzione degli edifici storici
    • elementi di recupero edilizio al fine di comprendere le cause di degrado ed eseguire idonee tecniche di intervento
    • caratteristiche e impiego dei materiali al fine di scegliere ed utilizzare quelli più idonei alla realizzazione delle opere murarie e degli interventi di recupero e consolidamento
    • caratteristiche e funzionamento di utensili/macchine/attrezzature per l'impiego nelle attività di muratura e nelle lavorazioni connesse

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • Scegliere i materiali, le malte, le finiture appropriate e saperli impiegare nel rispetto delle modalità costruttive tradizionali
    • scegliere le modalità di intervento con attrezzature e materiali adeguati, organizzare il cantiere di lavoro
    • Utilizzare le tecniche di indagine visiva e diretta sul manufatto, sotto la guida della direzione lavori e secondo gli indirizzi della documentazione progettuale esecutiva, identificando i punti critici del degrado in relazione alle probabili cause
    • Leggere e individuare i punti critici dal punto di vista strutturale, orientare le indagini diagnostiche
    • organizzare le tecniche di sostegno provvisorio dell'intero setto murario interessato senza compromettere la staticità dell'intera struttura

    Titolo: lavorare in sicurezza nei cantieri edili

    Descrizione: applicare le procedure di sicurezza previsti dalla normativa vigente e dal documento di valutazione dei rischi aziendale, in funzione dei rischi delle attività lavorative e dell'organizzazione del sistema di prevenzione e protezione.

    Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.18 (ex ADA.11.10.19) - Costruzione di murature associate:

      Attivitá dell’ AdA ADA.09.01.19 (ex ADA.11.10.26) - Costruzione di strutture e sistemi a secco associate:

        CONOSCENZE

        • rischi principali e rischi specifici connessi alle attività lavorative
        • ruoli e compiti dei soggetti designati all' interno del sistema di prevenzione e protezione
        • conoscenza dei dispositivi di protezione individuale e collettivi
        • principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
        • regole di gestione delle interferenza in presenza di lavoratori di più aziende contemporaneamente
        • regole e modalità di comportamento generali e specifiche con riferimento a ciò che si definisce nel fascicolo dell'opera, nel dvr (documento di valutazione dei rischi), nel pos (piano operativo di sicurezza) e nel psc (piano di sicurezza e coordinamento)

        ABILITÀ/CAPACITÀ

        • comunicare con le figure indicate nel spp (rls, rspp, addetto antincendio, addetto primo soccorso, ecc) nel rispetto delle regole e delle procedure di sicurezza aziendale
        • interpretare il documento di valutazione dei rischi
        • utilizzare correttamente i dispositivi di protezione individuale e collettivi
        • riconoscere ed essere in grado di evitare i rischi al fine di limitare i pericoli di incidenti per sé e per gli altri
        • utilizzare correttamente gli strumenti, gli utensili e le macchine messe a disposizione, nel rispetto delle regole di sicurezza
        • riconoscere le situazioni pericolose dovute ad interferenze lavorative


        Codice Titolo
        6.1.2.7.0 Montatori di manufatti prefabbricati e di preformati
        6.1.2.1.0 Muratori in pietra e mattoni
        8.4.2.1.0 Manovali e personale non qualificato dell'edilizia civile e professioni assimilate
        8.4.2.2.0 Manovali e personale non qualificato della costruzione e manutenzione di strade, dighe e altre opere pubbliche

        Codice Ateco Titolo Ateco
        41.20.00 Costruzione di edifici residenziali e non residenziali
        43.91.00 Realizzazione di coperture
        43.39.01 Attività non specializzate di lavori edili (muratori)
        42.21.00 Costruzione di opere di pubblica utilità per il trasporto di fluidi
        42.91.00 Costruzione di opere idrauliche