Segantino



SETTORE 03. Legno e arredo
REPERTORIO - Provincia Autonoma di Trento
Competenze

Titolo: Selezionare il legname tagliato predisponendolo per la stagionatura e/o essicazione e le successive trasformazioni previste in azienda

Descrizione: Selezionare il legname tagliato predisponendolo per la stagionatura e/o essicazione e le successive trasformazioni previste in azienda

Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.01 (ex ADA.9.36.101) - Selezione e stoccaggio dei lotti associate:

Risultato atteso:RA1: Classificare i tronchi in arrivo dall'abbattimento sulla base della valutazione e del controllo delle loro caratteristiche, della qualità e delle misurazioni delle loro dimensioni con apposita attrezzatura (manuale e/o laser), provvedendo anche all'eliminazione della corteccia mediante lavorazioni alla scortecciatrice
  • Classificazione dei tronchi secondo le loro caratteristiche, la qualità e le dimensioni
  • Eliminazione della corteccia mediante lavorazioni alla scortecciatrice
  • Misurazione dei tronchi con apposita attrezzatura (manuale e/o laser)
  • Valutazione e controllo delle caratteristiche e delle qualità del legno dei tronchi in arrivo dall'abbattimento

Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.02 (ex ADA.9.36.102) - Prima lavorazione del legno associate:

    Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.03 (ex ADA.9.36.103) - Realizzazione dei primi trattamenti per la produzione di semilavorati associate:

      CONOSCENZE

      • Quantità e qualità del nodo, qualità della fibra
      • Nuove classificazioni e certificazioni europee
      • Misure di sicurezza da adottare durante le operazioni di stoccaggio del legname tagliato
      • Tecniche di accatastamento

      ABILITÀ/CAPACITÀ

      • Effettuare la movimentazione e lo stoccaggio del legname utilizzando le tecniche di accatastamento
      • Selezionare il legname secondo gli standard aziendali
      • Applicare metodiche per individuare la qualità (fibra e nodo) del legname tagliato (tavolame, travature, listelli ecc..)
      • Adottare misure di sicurezza per la prevenzione degli infortuni e la salvaguardia della salute durante le operazioni di stoccaggio del legname tagliato

      Titolo: Effettuare il controllo di macchinari ed impianti prestando particolare attenzione alle norme generali di sicurezza e relativi dispositivi realizzando piccoli interventi di manutenzione ordinaria (pulizia e lubrificazione, regolazione e affilatura utensil

      Descrizione: Effettuare il controllo di macchinari ed impianti prestando particolare attenzione alle norme generali di sicurezza e relativi dispositivi realizzando piccoli interventi di manutenzione ordinaria (pulizia e lubrificazione, regolazione e affilatura utensil

      Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.01 (ex ADA.9.36.101) - Selezione e stoccaggio dei lotti associate:

        Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.02 (ex ADA.9.36.102) - Prima lavorazione del legno associate:

        Risultato atteso:RA2: Pianificare i processi di lavorazione del legname in base alle note di taglio, provvedendo all'impostazione delle macchine e alla loro manutenzione ordinaria
        • Applicazione delle procedure di manutenzione ordinaria degli utensili e delle macchine per la lavorazione del legno
        • Approntamento e programmazione delle macchine e degli strumenti per la lavorazione del legno
        • Pianificazione dei processi lavorativi in base alle note di taglio

        Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.03 (ex ADA.9.36.103) - Realizzazione dei primi trattamenti per la produzione di semilavorati associate:

        Risultato atteso:RA2: Produrre semilavorati (travi lamellari strutturali e non, elementi listellari e pannelli listellari) eseguendo le specifiche lavorazioni di assemblaggio e incollaggio e provvedendo alla manutenzione ordinaria degli utensili e delle macchine apposite
        • Applicazione delle procedure di manutenzione ordinaria degli utensili e delle macchine per la lavorazione del legno
        • Formazione delle travi lamellari e degli elementi listellari mediante assemblaggio e incollaggio a pressione delle assicelle (lamelle)
        • Formazione delle travi lamellari strutturali secondo certificazione en301
        • Realizzazione di pannelli listellari mediante assemblaggio e incollaggio a pressione delle assicelle (lamelle)

        CONOSCENZE

        • Tecniche e procedure per il controllo di macchinari ed impianti
        • Tecniche per interventi di piccola manutenzione ordinaria di macchinari ed impianti ((pulizia e lubrificazione, regolazione e affilatura utensili)
        • Misure di sicurezza da adottare durante il controllo e la manutenzione di macchinari ed impianti
        • Sistemi di sicurezza di macchinari ed impianti

        ABILITÀ/CAPACITÀ

        • Adeguare lo stile lavorativo ai nuovi sistemi di prevenzione e protezione
        • Prestare attenzione alle norme generali di sicurezza e relativi dispositivi durante le lavorazioni ai macchinari
        • Applicare tecniche per interventi di piccola manutenzione ordinaria di macchinari ed impianti ((pulizia e lubrificazione, regolazione e affilatura utensili)
        • Applicare tecniche e procedure per il contr ollo di macchinari ed impianti

        Titolo: Stoccare il prodotto finito movimentandolo con le attrezzature adeguate in modo da ottimizzare le esigenze logistiche ed il mantenimento della qualità del prodotto

        Descrizione: Stoccare il prodotto finito movimentandolo con le attrezzature adeguate in modo da ottimizzare le esigenze logistiche ed il mantenimento della qualità del prodotto

        Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.01 (ex ADA.9.36.101) - Selezione e stoccaggio dei lotti associate:

          Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.02 (ex ADA.9.36.102) - Prima lavorazione del legno associate:

            Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.03 (ex ADA.9.36.103) - Realizzazione dei primi trattamenti per la produzione di semilavorati associate:

              CONOSCENZE

              • Varie tipologie di attrezzature per la movimentazione e lo stoccaggio
              • Procedure e normative per la movimentazione e lo stoccaggio
              • Metodologie di logistica
              • Tecniche per il mantenimento della qualità del prodotto
              • Note di carico e documentazione allegata
              • Misure di sicurezza da adottare durante la movimentazione e lo stoccaggio del prodotto finito
              • Tecniche di accatastamento per lo stoccaggio

              ABILITÀ/CAPACITÀ

              • Utilizzare le tecniche e le procedure previste per la movimentazione del prodotto finito nell'azienda di riferimento
              • Utilizzare le tecniche di accatastamento per lo stoccaggio del prodotto finito
              • Adottare accorgimenti per ottimizzare le esigenze logistiche ed il mantenimento della qualità del prodotto
              • Adottare misure di sicurezza per prevenire infortuni e salvaguardare la salute durante la movimentazione e lo stoccaggio del prodotto finito
              • Adeguare lo stile lavorativo ai nuovi sistemi di prevenzione e protezione

              Titolo: Costruire imballaggi utilizzando attrezzature e macchinari tradizionali (testatrici, circolari, pistole pneumatiche, ecc..) secondo le note di lavorazione

              Descrizione: Costruire imballaggi utilizzando attrezzature e macchinari tradizionali (testatrici, circolari, pistole pneumatiche, ecc..) secondo le note di lavorazione

              Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.01 (ex ADA.9.36.101) - Selezione e stoccaggio dei lotti associate:

                Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.02 (ex ADA.9.36.102) - Prima lavorazione del legno associate:

                  Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.03 (ex ADA.9.36.103) - Realizzazione dei primi trattamenti per la produzione di semilavorati associate:

                    CONOSCENZE

                    • Attrezzature e macchinari tradizionali: testatrici, circolari, pistole pneumatiche, bindella (sega a nastro), ecc..
                    • Controllo della qualità
                    • Misure di sicurezza da adottare durante l' utilizzo di attrezzature e macchinari tradizionali
                    • Tecniche di assemblaggio per contribuire manualmente alla realizzazione di imballaggi (pallet, casse, ecc.. )
                    • Tipologie di imballaggi (caratteristiche, utilizzo finale, materiali impiegati, e cc..)

                    ABILITÀ/CAPACITÀ

                    • Adottare misure di sicurezza per la prevenzione degli infortuni e la salvaguardia della salute durante le lavorazioni con attrezzature e macchinari tradizionali
                    • Utilizzare procedure per il controllo della qualità
                    • Adeguare lo sti le lavorativo ai nuovi sistemi di prevenzione e protezione
                    • Applicare tecniche di assemblaggio per contribuire manualmente alla realizzazione di imballaggi (segheria)
                    • Applicare procedure e metodi per l'utilizzo di attrezzature e macchinari tradizionali

                    Titolo: Preparare semilavorati e giuntati utilizzando attrezzature e macchinari tradizionali (frese, pialle, toupie, presse, ecc..) secondo le note di lavorazione

                    Descrizione: Preparare semilavorati e giuntati utilizzando attrezzature e macchinari tradizionali (frese, pialle, toupie, presse, ecc..) secondo le note di lavorazione

                    Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.01 (ex ADA.9.36.101) - Selezione e stoccaggio dei lotti associate:

                      Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.02 (ex ADA.9.36.102) - Prima lavorazione del legno associate:

                        Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.03 (ex ADA.9.36.103) - Realizzazione dei primi trattamenti per la produzione di semilavorati associate:

                          CONOSCENZE

                          • Attrezzature e macchinari tradizionali (seghe circolari, frese, pialle, toupie, presse, ecc..)
                          • Tipologie di semilavorati e giuntati (caratteristiche, utilizzo finale, materiali impiegati, ecc..)
                          • Tecniche di assemblaggio per contribuire manualmente alla realizzazione di semilavorati e giuntati
                          • Controllo della qualità
                          • Misure di sicurezza da adottare durante l' utilizzo di attrezzature e macchinari tradizionali

                          ABILITÀ/CAPACITÀ

                          • Applicare procedure e metodi per l'utilizzo di attrezzature e macchinari tradizionali
                          • Applicare tecniche di assemblaggio per contribuire manualmente alla realizzazione di semilavorati e giuntati (falegnameria)
                          • Utilizzare procedure per il controllo della qualità
                          • Adottare misure di sicurezza per la prevenzione degli infortuni e la salvaguardia della salute durante le lavorazioni con attrezzature e macchinari tradizionali
                          • Adeguare lo stile lavorativo ai nuovi sistemi di prevenzione e protezione

                          Titolo: Sovrintendere al funzionamento di macchinari automatici e semiautomatici per la produzione di semilavorati, giuntati e imballaggi, controllando i programmi prestabiliti

                          Descrizione: Sovrintendere al funzionamento di macchinari automatici e semiautomatici per la produzione di semilavorati, giuntati e imballaggi, controllando i programmi prestabiliti

                          Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.01 (ex ADA.9.36.101) - Selezione e stoccaggio dei lotti associate:

                            Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.02 (ex ADA.9.36.102) - Prima lavorazione del legno associate:

                            Risultato atteso:RA2: Pianificare i processi di lavorazione del legname in base alle note di taglio, provvedendo all'impostazione delle macchine e alla loro manutenzione ordinaria
                            • Applicazione delle procedure di manutenzione ordinaria degli utensili e delle macchine per la lavorazione del legno
                            • Approntamento e programmazione delle macchine e degli strumenti per la lavorazione del legno
                            • Pianificazione dei processi lavorativi in base alle note di taglio

                            Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.03 (ex ADA.9.36.103) - Realizzazione dei primi trattamenti per la produzione di semilavorati associate:

                              CONOSCENZE

                              • Macchinari automatici e semiautomatici
                              • Tipologie di semilavorati, giuntati e imballaggi (caratteristiche, utilizzo finale, materiali impiegati, ecc..)
                              • Tecniche di assemblaggio per contribuire manualmente alla realizzazione del prodotto finito (semilavorati, giuntati e imballaggi)
                              • Controllo della qualità
                              • Misure di sicurezza da adottare durante l' utilizzo di macchine automatiche

                              ABILITÀ/CAPACITÀ

                              • Adeguare lo stile lavorativo ai nuovi sistemi di prevenzione e protezione
                              • Applicare tecniche di assemblaggio per contribuire manualmente alla realizzazione del prodotto finito
                              • Applicare procedure e metodi per il controllo dei programmi di macchinari automatici e semiautomatici
                              • Adottare misure di s icurezza per la prevenzione degli infortuni e la salvaguardia della salute durante le lavorazioni con macchine automatiche
                              • Utilizzare procedure per il controllo della qualità

                              Titolo: Segare il tondo in base alle note di taglio trasformandolo in tavolame, travature, listelli, ecc.. utilizzando i macchinari appropriati

                              Descrizione: Segare il tondo in base alle note di taglio trasformandolo in tavolame, travature, listelli, ecc.. utilizzando i macchinari appropriati

                              Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.01 (ex ADA.9.36.101) - Selezione e stoccaggio dei lotti associate:

                                Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.02 (ex ADA.9.36.102) - Prima lavorazione del legno associate:

                                Risultato atteso:RA2: Pianificare i processi di lavorazione del legname in base alle note di taglio, provvedendo all'impostazione delle macchine e alla loro manutenzione ordinaria
                                • Applicazione delle procedure di manutenzione ordinaria degli utensili e delle macchine per la lavorazione del legno
                                • Approntamento e programmazione delle macchine e degli strumenti per la lavorazione del legno
                                • Pianificazione dei processi lavorativi in base alle note di taglio

                                Risultato atteso:RA3: Realizzare le attività di taglio (squadratura e sezionatura) e di lavorazione (es. piallatura, fresatura, rifilatura) del tronco, in base alla pianificazione prevista per la lavorazione, utilizzando gli appositi utensili e macchinari e provvedendo a preparare il legname per operazioni di ricondizionamento e rigenerazione
                                • Preparazione del legname per la realizzazione di operazioni di ricondizionamento e rigenerazione
                                • Realizzazione del taglio (squadratura e sezionatura) del tronco utilizzando utensili e macchinari a controllo manuale o a cn
                                • Realizzazione delle attività di piallatura, fresatura e refilatura del tronco utilizzando utensili e macchinari a controllo manuale o a cn

                                Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.03 (ex ADA.9.36.103) - Realizzazione dei primi trattamenti per la produzione di semilavorati associate:

                                Risultato atteso:RA1: Realizzare la produzione di sfogliati, tranciati, trucioli e fibre di legno, in base alle indicazioni contenute nelle schede relative ai cicli di lavorazione e al controllo qualità, valutando preventivamente lo stato di essicazione anche in base alle indicazioni contenute nelle relative schede, mediante le specifiche lavorazioni meccaniche previste (sfogliatrice, tranciatrice, frammentatrice, sfibratrice, ecc.)
                                • Acquisizione delle indicazioni della scheda del ciclo di lavorazione e della scheda per il controllo della qualità e dello stato di essiccazione
                                • Realizzazione di fibre di di legno mediante lavorazioni di sfibratura meccanica
                                • Realizzazione di sfogliati di legno mediante lavorazioni alla sfogliatrice
                                • Realizzazione di tranciati di legno mediante lavorazioni alla tranciatrice
                                • Realizzazione di trucioli mediante lavorazioni alla frammentratrice

                                Risultato atteso:RA2: Produrre semilavorati (travi lamellari strutturali e non, elementi listellari e pannelli listellari) eseguendo le specifiche lavorazioni di assemblaggio e incollaggio e provvedendo alla manutenzione ordinaria degli utensili e delle macchine apposite
                                • Applicazione delle procedure di manutenzione ordinaria degli utensili e delle macchine per la lavorazione del legno
                                • Formazione delle travi lamellari e degli elementi listellari mediante assemblaggio e incollaggio a pressione delle assicelle (lamelle)
                                • Formazione delle travi lamellari strutturali secondo certificazione en301
                                • Realizzazione di pannelli listellari mediante assemblaggio e incollaggio a pressione delle assicelle (lamelle)

                                CONOSCENZE

                                • Note d i lavoro e pianificazione
                                • Macchinari tradizionali
                                • Macchinari a controllo numerico
                                • Tipologie e caratteristiche di tavolame e listelli
                                • Tipologie di travature (incastri, inserzioni, ecc..)
                                • Misure di sicurezza da adottare durante le operazioni di taglio dei tronchi
                                • Controllo della qualità

                                ABILITÀ/CAPACITÀ

                                • Applicare procedure per il controllo delle macchine durante le operazioni di taglio
                                • Applicare le tecniche di pianificazione e impostazione delle macchine in base alle note di taglio
                                • Applicare norme, disposizioni e procedure sulla sicurezza sul lavoro
                                • Effettuare variazioni in base ai criteri di qualità richiesti

                                Titolo: Gestire la classificazione visiva, la selezione del tondo e lo stoccaggio, in modo da ottimizzare le lavorazioni successive

                                Descrizione: Gestire la classificazione visiva, la selezione del tondo e lo stoccaggio, in modo da ottimizzare le lavorazioni successive

                                Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.01 (ex ADA.9.36.101) - Selezione e stoccaggio dei lotti associate:

                                Risultato atteso:RA1: Classificare i tronchi in arrivo dall'abbattimento sulla base della valutazione e del controllo delle loro caratteristiche, della qualità e delle misurazioni delle loro dimensioni con apposita attrezzatura (manuale e/o laser), provvedendo anche all'eliminazione della corteccia mediante lavorazioni alla scortecciatrice
                                • Classificazione dei tronchi secondo le loro caratteristiche, la qualità e le dimensioni
                                • Eliminazione della corteccia mediante lavorazioni alla scortecciatrice
                                • Misurazione dei tronchi con apposita attrezzatura (manuale e/o laser)
                                • Valutazione e controllo delle caratteristiche e delle qualità del legno dei tronchi in arrivo dall'abbattimento

                                Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.02 (ex ADA.9.36.102) - Prima lavorazione del legno associate:

                                  Attivitá dell’ AdA ADA.03.01.03 (ex ADA.9.36.103) - Realizzazione dei primi trattamenti per la produzione di semilavorati associate:

                                    CONOSCENZE

                                    • Essenze del legno (abete, larice, pino, ecc…)
                                    • Misure di sicurezza da adottare durante le operazioni di misurazione e di stoccaggio dei tronchi
                                    • Varie tipologie di attrezzature per la movimentazione e lo stoccaggio
                                    • Tecniche di accatastamento
                                    • Sistemi di misurazione (calibro, laser) e calcolo della cubatura
                                    • Nuove classificazioni e certificazioni europee
                                    • Quantità e qualità del nodo, qualità della fibra
                                    • I vari metodi di scortecciatura

                                    ABILITÀ/CAPACITÀ

                                    • Applicare le metodologie per l'utilizzo delle macchine scortecciatrici
                                    • Riconoscere le diverse essenze del legname
                                    • Utilizzare tecniche di misurazione de i tronchi ,sia con metodologie classiche (calibro) che moderne (laser), per la cubatura e la classificazione, in base alle qualità riscontrate e ai parametri adottati in azienda
                                    • Individuare la qualità del tondo (fibra e nodo)
                                    • Adottare misure di sicurezza per la prevenzione degli infortuni e la salvaguardia della salute durante le operazioni di misurazione e di stoccaggio dei tronchi
                                    • Utilizzare le tecniche di accatastamento durante la movimentazione e lo stoccaggio dei tronchi
                                    • Adeguare lo stile lavorativo ai nuovi sistemi di prevenzione e protezione


                                    Codice Titolo
                                    6.5.2.1.1 Stagionatori ed operai specializzati del primo trattamento del legno
                                    6.5.2.1.2 Curvatori, sagomatori ed operai specializzati della prima lavorazione del legno

                                    Codice Ateco Titolo Ateco
                                    16.10.00 Taglio e piallatura del legno