Tecnico della definizione di strategie di mercato e della pianificazione di azioni di marketing nel settore della pesca



Competenze

Titolo: Gestire le relazioni commerciali con acquirenti e produttori scegliendo e valutando i possibili interlocutori anche con l'ausilio di azioni promozionali e pubblicitarie

Descrizione: Gestire le relazioni commerciali con acquirenti e produttori scegliendo e valutando i possibili interlocutori anche con l'ausilio di azioni promozionali e pubblicitarie

Obiettivo: Gestire le relazioni commerciali con acquirenti e produttori scegliendo e valutando i possibili interlocutori anche con l'ausilio di azioni promozionali e pubblicitarie

Attivitá dell’ AdA ADA.24.04.01 (ex ADA.25.223.719) - Sviluppo del piano strategico di marketing associate:

Risultato atteso:RA1: Definire la collocazione ottimale del prodotto/servizio sul mercato e delineare le linee strategiche di evoluzione dello stesso, sulla base dell’analisi del mercato di riferimento e della concorrenza
  • Analisi delle caratteristiche di mercato sulla base dei dati raccolti dal sistema informativo di marketing
  • Identificazione dell'area strategica di affari in cui operare concentrando le risorse aziendali (macro-segmentazione)

Risultato atteso:RA3: Selezionare uno o più segmenti cui rivolgere l’offerta, definendone gli indici di attrattività e valutando la capacità di differenziazione dell’offerta rispetto ad essi
  • Definizione degli indici di attrattività dei singoli segmenti
  • Selezione dei segmenti obiettivo cui rivolgere l'offerta (targeting)
  • Definizione dei benefici distintivi dell'offerta di prodotti/servizi nei confronti dei segmenti obiettivo selezionati (posizionamento)
  • Valutazione della capacità di differenziazione dell'offerta di prodotti/servizi

CONOSCENZE

  • Caratteristiche dei mercati di riferimento locali e non per individuare le migliori sedi logistiche di interrelazione e gli interlocutori più idonei
  • Normativa di riferimento a livello locale, nazionale e comunitario per operare le scelte nel rispetto delle leggi e saper anche impiegare le opportunità che queste norme possono offrire
  • Elementi di comunicazione (anche in lingua straniera) per poter gestire in modo professionale e proficuo i rapporti con gli interlocutori anche a livello internazionale

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Relazionarsi con individui e gruppi sia nei confronti dei produttori che dei clienti, avvalendosi di adeguate tecniche di comunicazione
  • Affrontare situazioni problematiche attraverso le opportune strategie di problem solving
  • Scegliere i canali di comunicazione più appropriati tra quelli consolidati e più innovativi sulla base di valutazioni tecniche e gestionali

Titolo: Definire il piano di posizionamento del prodotto sul mercato con relative valutazioni economiche ed organizzative scegliendo tempi e metodi e verificando la condivisione degli obiettivi da parte del responsabile dell'impresa

Descrizione: Definire il piano di posizionamento del prodotto sul mercato con relative valutazioni economiche ed organizzative scegliendo tempi e metodi e verificando la condivisione degli obiettivi da parte del responsabile dell'impresa

Obiettivo: Definire il piano di posizionamento del prodotto sul mercato con relative valutazioni economiche ed organizzative scegliendo tempi e metodi e verificando la condivisione degli obiettivi da parte del responsabile dell'impresa

Attivitá dell’ AdA ADA.24.04.01 (ex ADA.25.223.719) - Sviluppo del piano strategico di marketing associate:

Risultato atteso:RA1: Definire la collocazione ottimale del prodotto/servizio sul mercato e delineare le linee strategiche di evoluzione dello stesso, sulla base dell’analisi del mercato di riferimento e della concorrenza
  • Analisi delle caratteristiche di mercato sulla base dei dati raccolti dal sistema informativo di marketing
  • Identificazione dell'area strategica di affari in cui operare concentrando le risorse aziendali (macro-segmentazione)

Risultato atteso:RA2: Identificare e definire gruppi distinti di consumatori, prevedendo la possibilità di sviluppare marketing mix differenziati
  • Identificazione dei gruppi distinti di consumatori/potenziali acquirenti (micro-segmentazione)
  • Definizione dei profili dei diversi segmenti di consumatori individuati

Risultato atteso:RA3: Selezionare uno o più segmenti cui rivolgere l’offerta, definendone gli indici di attrattività e valutando la capacità di differenziazione dell’offerta rispetto ad essi
  • Definizione degli indici di attrattività dei singoli segmenti
  • Selezione dei segmenti obiettivo cui rivolgere l'offerta (targeting)
  • Definizione dei benefici distintivi dell'offerta di prodotti/servizi nei confronti dei segmenti obiettivo selezionati (posizionamento)
  • Valutazione della capacità di differenziazione dell'offerta di prodotti/servizi

CONOSCENZE

  • Caratteristiche delle nuove tecnologie per sfruttare nel migliore dei modi la comunicazione valorizzando le azioni che si intendono fare
  • Metodi e tecniche di ricerca di mercato circa il contesto competitivo e sul comportamento dei potenziali clienti per una pianificazione legata a contesti reali
  • Teorie del marketing, marketing mix e politiche di prodotto in termini di sviluppo quantitativo, di ciclo di vita, di prezzo
  • Politiche di distribuzione: reti di impresa e rapporti di filiera

ABILITÀ/CAPACITÀ

  • Definire il mercato potenziale per il tipo di prodotto/servizio anche valutando gli aspetti relativi alla produzione, al periodo di disponibilità, alle quantità
  • Impiegare le nuove tecnologie per sfruttare nel migliore dei modi la comunicazione
  • Definire indicatori oggettivi da monitorare per verificare il successo del piano
  • Elaborare un business plan del progetto per un periodo di tempo adeguato alle esigenze delle imprese
  • Gestire strumenti di web marketing qualora opportuno per incidere positivamente nel commercio di determinati prodotti
  • Promuovere strategie commerciali e di distribuzione quali reti di impresa, poli, rapporti di filiera (trasformazione, catering, ristorazione, etc.)

Titolo: Elaborare informazioni strutturate circa le produzioni ittiche oggetto delle azioni attraverso contatti con produttori e strutture organizzate delle filiere

Descrizione: Elaborare informazioni strutturate circa le produzioni ittiche oggetto delle azioni attraverso contatti con produttori e strutture organizzate delle filiere

Obiettivo: Elaborare informazioni strutturate circa le produzioni ittiche oggetto delle azioni attraverso contatti con produttori e strutture organizzate delle filiere

Attivitá dell’ AdA ADA.24.04.01 (ex ADA.25.223.719) - Sviluppo del piano strategico di marketing associate:

    CONOSCENZE

    • Etichettatura dei prodotti della pesca
    • Principali caratteristiche organolettiche e qualitative dei prodotti per valorizzarli e promuoverli sui mercati
    • Sistemi di certificazione qualità e tracciabilità per portare valore aggiunto ai prodotti
    • Principali strumenti informatici ed applicativi software per rendere più efficaci ed efficienti comunicazione, ricerca, archiviazione, elaborazione e divulgazione dei dati
    • Ruoli e processi produttivi

    ABILITÀ/CAPACITÀ

    • Identificare processi o azioni che possono recare danno ai prodotti della pesca ed alla loro immagine cercando di mettere in atto azioni preventive di salvaguardia e tutela
    • Elaborare informazioni e dati con l'ausilio di programmi di informatica e di elementi base di statistica
    • Coinvolgere gli operatori locali nelle azioni previste
    • Promuovere sistemi di certificazione di qualità e tracciabilità


    Codice Titolo
    2.5.1.5.4 Analisti di mercato

    Codice Ateco Titolo Ateco
    70.22.09 Altre attività di consulenza imprenditoriale e altra consulenza amministrativo-gestionale e pianificazione aziendale
    73.20.00 Ricerche di mercato e sondaggi di opinione