Titolo TECNICO/A AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO DI GESTIONE

Settore Area comune

Repertorio Abruzzo


Competenze

Titolo: Curare gli aspetti amministrativi dell'impresa

Conoscenze
  • Le istituzioni finanziarie
  • Normativa in materia di banche e credito (accordi di Basilea; Testo unico bancario, “Patti chiari”)
  • Strumenti e tecniche per ridurre l'asimmetria informativa tra impresa e istituzioni finanziarie
  • Principali tipologie di strumenti finanziari e relative forme tecniche (capitale di debito e capitale di rischio)
Abilità/Capacità
  • Applicare tecniche di gestione tesoreria/cassa
  • Prospettare le dinamiche finanziarie (business plan)
  • Monitorare le operazioni attivate con il sistema finanziario
  • Applicare tecniche di negoziazione nella trattazione di accordi e offerte creditizie
  • Valutare gli strumenti finanziari in relazione agli obiettivi aziendali
Titolo: Gestire gli aspetti finanziari dell'impresa

Conoscenze
  • Nozioni di statistica
  • Principi e metodologie del controllo di gestione
  • Metodologie di calcolo del break even point, della valutazione patrimoniale, reddituale e finanziaria dell'azienda e degli indici di bilancio
  • Tecniche di analisi di bilancio europeo
  • Tecniche di reporting
Abilità/Capacità
  • Curare le azioni di reporting
  • Identificare gli scostamenti (costi-ricavi) e individuarne i fattori e le cause
  • Redigere il budget generale e di comparto
  • Acquisire le informazioni a supporto del processo di budgeting
  • Individuare il sistema di budgeting e reporting
  • Effettuare analisi sulla formazione dei costi e dei ricavi
  • Individuare le caratteristiche del sistema di pianificazione e controllo di gestione
Titolo: Curare il controllo di gestione

Conoscenze
  • Nozioni di statistica
  • Nozioni di organizzazione e cultura aziendali
  • Metodologie di ricerche di mercato
  • Caratteristiche e proprietà di strumenti per la rilevazione della domanda di prodotti e servizi
  • Psicologia della comunicazione
  • Tecniche di comunicazione e relazione interpersonale
  • Normativa di riferimento sull'informazione
Abilità/Capacità
  • Selezionare gli strumenti di comunicazione tradizionali e on line in base a tempi, risorse, costi
  • Applicare tecniche di segmentazione dei pubblici
  • Applicare tecniche di valutazione dell'impatto del piano di comunicazione
  • Definire gli obiettivi strategici e gli elementi costitutivi del piano di comunicazione
  • Applicare strumenti e tecniche di rilevazione del fabbisogno comunicativo aziendale
  • Individuare indicatori per misurare l'efficacia e l'efficienza delle azioni
  • Individuare strutture, tecnologie, rete di soggetti da coinvolgere

Codici ISTAT CP2011 associati alla qualificazione

Codice Titolo
2.5.1.2.0 Specialisti della gestione e del controllo nelle imprese private
2.5.1.4.1 Specialisti in contabilit
2.5.1.4.2 Fiscalisti e tributaristi
2.5.1.4.3 Specialisti in attivit? finanziarie

Codici ISTAT ATECO associati alla qualificazione

Codice Titolo
69.20.11 Servizi forniti da dottori commercialisti
69.20.13 Servizi forniti da revisori contabili, periti, consulenti ed altri soggetti che svolgono attività in materia di amministrazione, contabilità e tributi
69.20.20 Attività delle società di revisione e certificazione di bilanci
70.22.09 Altre attività di consulenza imprenditoriale e altra consulenza amministrativo-gestionale e pianificazione aziendale