Titolo Tecniche per la programmazione della produzione e la logista

Livello EQF 4

Settore Trasporti e logistica

Repertorio Istruzione e formazione Tecnica Superiore – IFTS


Competenze

Titolo: Assumere comportamenti e strategie funzionali ad un'efficace ed efficiente esecuzione delle attività

Conoscenze
  • Principi di qualità e controllo della produzione
  • Fonti documentali che regolano la vita lavorativa e l'impresa
  • Sicurezza, prevenzione, sostenibilità: normative, protocolli, procedure, approcci di riferimento per il settore di appartenenza
  • Tecniche per la valutazione economica delle alternative
  • Tecniche di rilevazione dati e informazioni
Abilità/Capacità
  • Identificare dati quantitativi e qualitativi relativi alla misurazione aziendale della produttività
  • Identificare le criticità emergenti da processi lavorativi e le possibili soluzioni migliorative
  • Utilizzare le tecnologie e le tecniche specifiche del settore, nel quadro delle normative, dei protocolli e dei disciplinari di riferimento
  • Valutare i risultati intermedi e finali raggiunti nella propria attività.
  • Utilizzare le risorse secondo criteri di efficacia ed efficienza
Titolo: Controllare le fasi e i tempi della gestione della produzione industriale nell'ottica dell'ottimizzazione e della qualificazione del prodotto

Conoscenze
  • Algoritmi di progettazione e miglioramento del lay-out e della matrice prodotto-processo
  • Principi generali OEE (Overall Equipment Effectivess - Efficienza Totale di un Impianto)
  • Forme di automazione industriale
  • Elementi di contabilità analitica
  • Tecniche di schedulazione teorica delle attività
Abilità/Capacità
  • Applicare tecniche di gestione operativa e di controllo della produzione
  • Applicare le principali tecniche di controllo dell'avanzamento della produzione per eseguire la schedulazione operativa delle attività
  • Identificare le azioni di intervento a fronte dell'analisi degli scostamenti tra i costi a preventivo e quelli a consuntivo
  • Pianificare e verificare l'efficacia degli interventi di manutenzione in ottica OEE (Efficienza Totale di un Impianto)
  • Pianificare in forma aggregata i fabbisogni di risorse e di capacità per definire i piani di produzione
Titolo: Interagire nel gruppo di lavoro, adottando modalità di comunicazione e comportamenti in grado di assicurare il raggiungimento di un risultato comune

Conoscenze
  • Applicativi informatici a supporto della gestione dei flussi informativi e della comunicazione
  • Caratteristiche e convenzioni dei linguaggi specialistici in lingua madre e straniera del settore di riferimento
  • Tecniche di negoziazione e gestione dei conflitti
  • Tecniche di reporting
  • Tecniche, metodi e strumenti di raccolta, elaborazione, analisi di informazioni e dati
Abilità/Capacità
  • Condividere le informazioni sul lavoro e sui risultati ottenuti
  • Utilizzare modalità di gestione delle relazioni e di comunicazione differenziate in rapporto alle situazioni e alle diverse tipologie di interlocutori
  • Documentare le attività secondo le procedure previste e criteri di tracciabilità
  • Utilizzare strumenti, documentazione e tecniche specifiche per reperire e condividere informazioni e istruzioni
Titolo: Organizzare approvvigionamenti e rete distributiva

Conoscenze
  • Metodi quantitativi per il dimensionamento delle aree produttive e di assemblaggio
  • Norme e linee guida di riferimento per il settore
  • Metodologia ECR (Efficient Consumer Response)
  • Nozioni di statistica
  • Sistemi di trasporto e delle modalità di consegna
  • Sistemi integrati identificativi di lettura (bar-cose, trasponder, ecc.)
  • Sistemi MRP (Material Requirements Planning)
  • Software per la gestione informatizzata del magazzino
Abilità/Capacità
  • Applicare procedure standard del Sistema Qualità per valutare l'incidenza legata alla presenza di difettosità
  • Determinare le principali inefficienze della filiera
  • Definire politiche di gestione della manutenzione-
  • Identificare i blocchi funzionali della catena logistica (Supply Chain) per standardizzare i flussi e realizzare l'integrazione logistica
  • Identificare i sistemi di immagazzinamento in base alle modalità di stoccaggio ed alle movimentazioni da eseguire
  • Organizzare la programmazione operativa delle spedizioni
  • Individuare interventi migliorativi della filiera
  • Ottimizzare lo sfruttamento capacitivo dei vettori di trasporto
  • Programmare l'approvvigionamento dei ricambi
  • Utilizzare software per la gestione del magazzino per programmare, gestire e contabilizzare i prelievi di merce, le giacenze e gli inventari

Codici ISTAT CP2011 associati alla qualificazione

Codice Titolo
2.2.1.7.0 Ingegneri industriali e gestionali
3.3.1.5.0 Tecnici dell'organizzazione e della gestione dei fattori produttivi
3.3.3.2.0 Responsabili di magazzino e della distribuzione interna
4.3.1.1.0 Addetti alla gestione degli acquisti

Codici ISTAT ATECO associati alla qualificazione

Codice Titolo
70.10.00 Attività delle holding impegnate nelle attività gestionali (holding operative)
70.22.01 Attività di consulenza per la gestione della logistica aziendale
70.22.09 Altre attività di consulenza imprenditoriale e altra consulenza amministrativo-gestionale e pianificazione aziendale
82.92.20 Confezionamento di generi non alimentari