SETTORE Agricoltura, silvicoltura e pesca

PROCESSO Allevamento di animali per uso sportivo e per la produzione di carne e di altri prodotti alimentari e non alimentari. Allevamento di insetti per la produzione di prodotti alimentari

SEQUENZA DI PROCESSO Progettazione e gestione di allevamenti


Attività dell'ADA

  • Individuazione del sito dove insediare l'allevamento
  • Definizione della mission aziendale: prodotto finito (latte, carne), mercati di sbocco
  • Individuazione e selezione delle specie animali da allevare
  • Individuazione delle condizioni ambientali (strutture e ricoveri) e nutrizionali ottimali per il benessere animale e le esigenze produttive
  • Definizione delle caratteristiche strutturali dell'allevamento (es. strutture adibite a stoccaggio di alimenti e biocidi, a ricovero degli animali, superficie destinata a pascolo, stalle)
  • Valutazione della convenienza produttiva in termini di competitività e redditività di mercato
  • Composizione del lotto di produzione
  • Definizione dei più idonei metodi di allevamento da utilizzare
  • Selezione delle attrezzature e dei macchinari necessari
  • Disposizione di protocolli standardizzati per allevamento animale

Performance e output dell'ADA (Risultati attesi)

  • RA1: Elaborare il progetto di massima ed esecutivo, in base alle esigenze produttive, individuando luoghi, produzioni e mercati di sbocco, determinando le necessarie caratteristiche strutturali, ambientali e nutrizionali, individuando le più idonee specie animali e relativo metodo di allevamento, determinando i costi e la redditività dell'allevamento, nonché valutando la fattibilità del progetto

    Attività svolte a sostegno della performance:

    • Composizione del lotto di produzione
    • Definizione dei più idonei metodi di allevamento da utilizzare
    • Definizione della mission aziendale: prodotto finito (latte, carne), mercati di sbocco
    • Definizione delle caratteristiche strutturali dell'allevamento (es. strutture adibite a stoccaggio di alimenti e biocidi, a ricovero degli animali, superficie destinata a pascolo, stalle)
    • Disposizione di protocolli standardizzati per allevamento animale
    • Individuazione del sito dove insediare l'allevamento
    • Individuazione delle condizioni ambientali (strutture e ricoveri) e nutrizionali ottimali per il benessere animale e le esigenze produttive
    • Individuazione e selezione delle specie animali da allevare
    • Selezione delle attrezzature e dei macchinari necessari
    • Valutazione della convenienza produttiva in termini di competitività e redditività di mercato

 

Codici ISTAT CP2011 associati all'ADA

Codice Titolo
2.3.1.1.6 Zoologi
2.3.1.3.0 Agronomi e forestali
3.2.2.2.0 Zootecnici

Codici ISTAT ATECO associati alla sequenza di processo

Codice Ateco Titolo Ateco
01.41.00 Allevamento di bovini e bufale da latte, produzione di latte crudo
01.42.00 Allevamento di bovini e bufalini da carne
01.43.00 Allevamento di cavalli e altri equini
01.44.00 Allevamento di cammelli e camelidi
01.45.00 Allevamento di ovini e caprini
01.46.00 Allevamento di suini
01.47.00 Allevamento di pollame
01.49.10 Allevamento di conigli
01.49.20 Allevamento di animali da pelliccia
01.49.90 Allevamento di altri animali nca
01.62.09 Altre attività di supporto alla produzione animale (esclusi i servizi veterinari)
74.90.11 Consulenza agraria fornita da agronomi
74.90.12 Consulenza agraria fornita da agrotecnici e periti agrari
75.00.00 Servizi veterinari
Website Security Test