SETTORE Chimica

PROCESSO Raffinazione del petrolio

SEQUENZA DI PROCESSO Gestione del processo produttivo e degli impianti di raffinazione del petrolio


Attività dell'ADA

  • Valutazione periodica dei rischi di incidenti rilevanti (es. dispersione di gas e vapori tossici e/o infiammabili, incendi, esplosioni, ecc.)
  • Identificazione dei pericoli potenziali (analisi storica, liste di controllo, ecc.)
  • Pianificazione delle attività di prevenzione degli incidenti rilevanti
  • Controllo dell'integrità delle linee di collegamento, dei serbatoi di stoccaggio e delle apparecchiature
  • Valutazione dei rischi di danno alla salute o all'ambiente connessi all'attività lavorativa
  • Coordinamento delle attività di informazione, formazione e addestramento dei dipendenti sulla sicurezza

Performance e output dell'ADA (Risultati attesi)

RA1: Pianificare le attività di prevenzione e sicurezza sulla base della valutazione periodica dei rischi di incidenti rilevanti, di danno alla salute o all'ambiente

RA2: Eseguire i necessari controlli di integrità sugli impianti (es. linee di collegamento, dei serbatoi di stoccaggio e delle apparecchiature) identificando i pericoli potenziali

RA3: Coordinare le attività di informazione, formazione e addestramento dei dipendenti sulla sicurezza

Codici ISTAT CP2011 associati all'ADA

Codice Titolo
3.1.1.2.0 Tecnici chimici

Codici ISTAT ATECO associati alla sequenza di processo

Codice Ateco Titolo Ateco
19.20.10 Raffinerie di petrolio
19.20.20 Preparazione o miscelazione di derivati del petrolio (esclusa la petrolchimica)
19.20.30 Miscelazione di gas petroliferi liquefatti (GPL) e loro imbottigliamento
19.20.40 Fabbricazione di emulsioni di bitume, di catrame e di leganti per uso stradale
19.20.90 Fabbricazione di altri prodotti petroliferi raffinati