SETTORE Tessile, abbigliamento, calzaturiero e sistema moda

PROCESSO Produzione di fibre e tessuti

SEQUENZA DI PROCESSO Produzione di tessuti naturali e tecnici (fasi di tessitura, finissaggio e confezionamento)


Attività dell'ADA

  • Preparazione delle spole da utilizzare sul telaio (rispolatura)
  • Sistemazione del filo di ordito nei meccanismi del telaio
  • Annodatura del filo del subbio precedente con quello del subbio nuovo
  • Movimentazione dei subbi
  • Azionamento del telaio tradizionale/meccanizzato per incrociare il filato di ordito con il filato in trama secondo il disegno deciso in fase di progettazione del tessuto
  • Gestione del funzionamento del telaio jacquard mediante un sistema di comando a schede perforate per il sollevamento e l'abbassamento del filato di ordito
  • Interventi in caso di rottura del filo (riannodatura)
  • Scarico dal telaio della pezza, avvolta nel subbio e invio al controllo qualità
  • Individuazione di eventuali difetti che potrebbero pregiudicare la qualità delle pezze prodotte
  • Controllo visivo delle pezze attraverso lo scorrimento su tavoli appositamente illuminati dal basso (specchio o tribunale)
  • Esecuzione delle operazioni di pulizia di impianti e macchine

Performance e output dell'ADA (Risultati attesi)

  • RA1: Effettuare le operazioni preliminari per la tessitura di pezze su telaio, preparando le spole da utilizzare e provvedendo alla sistemazione del filo di ordito nei meccanismi del telaio

    Attività svolte a sostegno della performance:

    • Preparazione delle spole da utilizzare sul telaio (rispolatura)
    • Sistemazione del filo di ordito nei meccanismi del telaio
  • RA2: Eseguire la tessitura di pezze, provvedendo all'azionamento, alla gestione e monitoraggio del funzionamento dei telai (tradizionale e telaio jacquard), al successivo scarico delle pezze prodotte e realizzando, infine, la pulizia dei diversi telai utilizzati

    Attività svolte a sostegno della performance:

    • Annodatura del filo del subbio precedente con quello del subbio nuovo
    • Azionamento del telaio tradizionale/meccanizzato per incrociare il filato di ordito con il filato in trama secondo il disegno deciso in fase di progettazione del tessuto
    • Esecuzione delle operazioni di pulizia di impianti e macchine
    • Gestione del funzionamento del telaio jacquard mediante un sistema di comando a schede perforate per il sollevamento e l'abbassamento del filato di ordito
    • Interventi in caso di rottura del filo (riannodatura)
    • Movimentazione dei subbi
    • Scarico dal telaio della pezza, avvolta nel subbio e invio al controllo qualità
  • RA3: Eseguire il controllo visivo delle pezze prodotte, individuando eventuali difetti di tessitura

    Attività svolte a sostegno della performance:

    • Controllo visivo delle pezze attraverso lo scorrimento su tavoli appositamente illuminati dal basso (specchio o tribunale)
    • Individuazione di eventuali difetti che potrebbero pregiudicare la qualità delle pezze prodotte

Codici ISTAT CP2011 associati all'ADA

Codice Titolo
6.3.3.2.1 Artigiani di prodotti tessili artistici lavorati a mano
6.5.3.2.1 Tessitori
7.2.6.2.0 Addetti a telai meccanici e a macchinari per la tessitura e la maglieria

Codici ISTAT ATECO associati alla sequenza di processo

Codice Ateco Titolo Ateco
13.20.00 Tessitura
13.30.00 Finissaggio dei tessili
13.91.00 Fabbricazione di tessuti a maglia
13.92.20 Fabbricazione di articoli in materie tessili nca
13.96.20 Fabbricazione di altri articoli tessili tecnici ed industriali