SETTORE Trasporti e logistica

PROCESSO Trasporto ferroviario di persone e merci

SEQUENZA DI PROCESSO Gestione delle infrastrutture ferroviarie


Attività dell'ADA

  • Programmazione operativa degli itinerari effettivi e regolazione del traffico
  • Individuazione e indicazione dei binari di ricevimento, di partenza e di transito
  • Verifica dell'assenza di impedimento e/o ostacoli in ingresso, uscita o nella linea di transito del treno ed esecuzione dei segnali di via libera
  • Emanazione delle prescrizioni di movimento e delle prescrizioni tecniche relative alle caratteristiche del materiale rotabile e degli impianti
  • Invio dei dispacci di movimento relativi alla circolazione dei treni
  • Valutazione preventiva della regolare predisposizione degli itinerari
  • Verifica delle operazioni di arrivo, partenza e transito dei treni nelle stazioni
  • Accertamento delle condizioni operative relative alla frenatura, carico e circolabilità delle rotaie e licenziamento del treno
  • Verifica degli spostamenti dei mezzi di trazione o di formazione dei treni o di espletamento di attività di manutenzione
  • Revisione degli itinerari nella gestione delle emergenze e comunicazione delle modifiche ai diversi operatori che regolano la circolazione dei treni
  • Compilazione delle consegne ai turni successivi funzionali alla continuità di servizio
  • Comunicazione all’impresa ferroviaria delle informazioni relative all’utilizzo delle tracce orarie

Performance e output dell'ADA (Risultati attesi)

  • RA1: Programmare gli itinerari dei treni e gestire la circolazione, rispetto alla pianificazione della stessa, valutando lo stato effettivo di esercizio della rete e comunicando le tracce orarie alle imprese ferroviarie

    Attività svolte a sostegno della performance:

    • Individuazione e indicazione dei binari di ricevimento, di partenza e di transito
    • Programmazione operativa degli itinerari effettivi e regolazione del traffico
    • Valutazione preventiva della regolare predisposizione degli itinerari
    • Verifica dell'assenza di impedimento e/o ostacoli in ingresso, uscita o nella linea di transito del treno ed esecuzione dei segnali di via libera
    • Verifica delle operazioni di arrivo, partenza e transito dei treni nelle stazioni
    • Comunicazione all’impresa ferroviaria delle informazioni relative all’utilizzo delle tracce orarie
  • RA2: Definire, in caso di emergenze o anomalie, le opportune variazioni degli itinerari dei treni, emanando e dispacciando le conseguenti prescrizioni tecniche relative ad impianti, materiale rotabile e circolazione

    Attività svolte a sostegno della performance:

    • Emanazione delle prescrizioni di movimento e delle prescrizioni tecniche relative alle caratteristiche del materiale rotabile e degli impianti
    • Invio dei dispacci di movimento relativi alla circolazione dei treni
    • Revisione degli itinerari nella gestione delle emergenze e comunicazione delle modifiche ai diversi operatori che regolano la circolazione dei treni
  • RA3: Verificare la conformità delle condizioni operative e della disponibilità dei mezzi e degli impianti, gestendo la continuità del servizio nei cambi turno

    Attività svolte a sostegno della performance:

    • Accertamento delle condizioni operative relative alla frenatura, carico e circolabilità delle rotaie e licenziamento del treno
    • Compilazione delle consegne ai turni successivi funzionali alla continuità di servizio
    • Verifica degli spostamenti dei mezzi di trazione o di formazione dei treni o di espletamento di attività di manutenzione

Codici ISTAT CP2011 associati all'ADA

Codice Titolo
3.1.6.4.0 Tecnici dell'organizzazione del traffico ferroviario
7.4.1.2.0 Operatori di verifica, circolazione e formazione treni

Codici ISTAT ATECO associati alla sequenza di processo

Codice Ateco Titolo Ateco
52.21.10 Gestione di infrastrutture ferroviarie