SETTORE Servizi culturali e di spettacolo

PROCESSO Produzione audiovisiva e dello spettacolo dal vivo

SEQUENZA DI PROCESSO Produzione immagine


Attività dell'ADA

  • Individuazione delle soluzioni estetiche in funzione alle esigenze comunicative ed espressive (es. in funzione della storia e dei personaggi coinvolti, del contesto e degli ambienti in cui si sviluppa, ecc.)
  • Traduzione della sceneggiatura in immagini fotografiche visivamente coerenti
  • Individuazione, nei diversi ambienti (interni/esterni, notturno/diurno), delle migliori condizioni di luce
  • Scelta delle attrezzature (cineprese, ottica, ecc.) in funzione del risultato tecnico-artistico ed espressivo da conseguire
  • Definizione della tipologia e del posizionamento dei corpi illuminanti
  • Determinazione delle tecniche e delle modalità di ripresa al fine di comporre l'inquadratura
  • Individuazione delle tonalità di colore e di contrasto più funzionali ad ottenere continuità stilistica e particolari effetti cromatici
  • Valutazione della rispondenza degli effetti ottici e digitali apportati all'estetica dell'immagine
  • Controllo della qualità dei supporti fotosensibili, sia analogici che digitali
  • Supervisione della fase di correzione colore, stampa o supporto digitale da proiezione
  • Coordinamento dell'attività di ripresa e del relativo personale

Performance e output dell'ADA (Risultati attesi)

  • RA1: Progettare la fotografia cinematografica, prefigurando le possibili soluzioni estetiche, in funzione del copione e della storia, valutando tutte le variabili che hanno un impatto sull’immagine fotografica

    Attività svolte a sostegno della performance:

    • Individuazione delle soluzioni estetiche in funzione alle esigenze comunicative ed espressive (es. in funzione della storia e dei personaggi coinvolti, del contesto e degli ambienti in cui si sviluppa, ecc.)
    • Individuazione, nei diversi ambienti (interni/esterni, notturno/diurno), delle migliori condizioni di luce
    • Traduzione della sceneggiatura in immagini fotografiche visivamente coerenti
  • RA2: Individuare ed organizzare le attrezzature per la ripresa, curando l’impostazione dell’illuminazione e valutando la coerenza della strumentazione e l’utilizzo della stessa con il risultato tecnico-artistico ed espressivo da conseguire

    Attività svolte a sostegno della performance:

    • Controllo della qualità dei supporti fotosensibili, sia analogici che digitali
    • Definizione della tipologia e del posizionamento dei corpi illuminanti
    • Scelta delle attrezzature (cineprese, ottica, ecc.) in funzione del risultato tecnico-artistico ed espressivo da conseguire
  • RA3: Supervisionare le attività di ripresa, effettuando la composizione dell'inquadratura, il controllo dei movimenti della macchina da presa, le scelte stilistiche sull'angolo di ripresa e coordinando il personale addetto

    Attività svolte a sostegno della performance:

    • Coordinamento dell'attività di ripresa e del relativo personale
    • Determinazione delle tecniche e delle modalità di ripresa al fine di comporre l'inquadratura
  • RA4: Effettuare la supervisione della fotografia nella fase di postproduzione, trattando l’immagine, curando la correzione del colore e valutando gli effetti ottici

    Attività svolte a sostegno della performance:

    • Individuazione delle tonalità di colore e di contrasto più funzionali ad ottenere continuità stilistica e particolari effetti cromatici
    • Supervisione della fase di correzione colore, stampa o supporto digitale da proiezione
    • Valutazione della rispondenza degli effetti ottici e digitali apportati all'estetica dell'immagine

Codici ISTAT CP2011 associati all'ADA

Codice Titolo
2.5.5.2.3 Direttori artistici

Codici ISTAT ATECO associati alla sequenza di processo

Nessun codice Ateco associato.